Il Miglior Monitor da Gaming 2017 – 2018 (4K, 144Hz, economico, 24 / 27 pollici)

Hai speso tutti i tuoi risparmi in un’incredibile GPU, eppure la resa grafica non ti soddisfa ancora appieno ? Il prossimo passo è sicuramente procurarti un Monitor migliore. Un buon monitor può davvero cambiare il tuo modo di percepire un gioco, e la cosa fantastica è che spesso i prezzi si aggirano attorno quelli di una GPU, ma a differenza di queste, un display tende a diventare obsoleto molto più lentamente. Una GPU ha solitamente una durata di 3-4 anni, mentre un monitor può durare anche per buona parte di un decennio o più. Prima di aggiornare il mio, ho sempre utilizzato lo stesso monitor che possedevo sin dall’età di 5 anni. Ho utilizzato quel monitor per ben 15 anni, dopodiché, ho finalmente deciso di cambiarlo, constatando un’incredibile differenza. Se quindi sei ancora in cerca di un’esperienza di gaming più appagante, il monitor è probabilmente il prossimo tassello del tuo computer che dovresti aggiornare.

Il consiglio dell’Esperto

Miglior Monitor da Gaming 2017 – 1440p IPS 165Hz G-SYNC Monitor da Gaming (Scelta dell’editore)

Acer Predator XB271HUIl

Acer Predator XB271HUIl, miglior Monitor del 2017 a 1440p, può vantare funzionalità quali un refresh rate a 165Hz, il supporto a NVIDIA G-SYNC e un pannello IPS. Troviamo dunque che questo display sia legittimamente il miglior monitor da gaming per questo 2017.

Maggiori informazioni su Amazon

Miglior Monitor Fascia Bassa 144Hz Per Gamers

ASUS VG248QE

Il monitor da gaming ASUS VG248QE è sicuramente il miglior monitor a 144Hz per chi ha a disposizione un basso budget e sta cercando un semplice un monitor entry-level a 144Hz. Anche se questo monitor da gaming è ormai presente sul mercato da diversi anni, troviamo comunque rimanga la miglior scelta possibile qualora si voglia risparmiare e ottenere un buon monitor a 144Hz. Complessivamente infatti, l’ASUS VG248QE rimane un monitor davvero ben fatto.

Maggiori informazioni su Amazon

Il miglior Monitor da Gaming UltraWide

Samsung C34F791

Il Samsung C34F791 è un eccellente monitor ultrawide da gaming. Ultrawide significa che possiede un aspect ratio di ben 21:9. Grazie a questo display, quindi, otterrai un’area di lavoro nettamente maggiore a quella di un tradizionale monitor 16:9, questa tipologia di display è inoltre adatta al gaming, potendo vantare un refresh rate di 100Hz e il supporto a AMD FreeSync.

Maggiori informazioni su Amazon

» Read more

Dovresti acquistare una TV "Ultra HD" 4K?

Cammina in un qualunque showroom elettronico e vedrai che la maggior parte dei televisori sono una qualche forma di “Ultra HD” 4K. Ci sono molti modelli disponibili e sono più economici che mai. Ma dovresti acquistarne uno? Beh, probabilmente dovresti, ma non avere fretta.

"Ultra HD" 4K

Il 4K è un miglioramento, ma l’HDR è anche meglio

"Ultra HD" 4K

Diversamente dai televisori 3D, televisori curvi e smart TV, il 4K non è un aggeggio qualunque – esso ha un chiaro e ovvio vantaggio rispetto alla sua controparte HD.

Un normale televisore full HD oggi ha una risoluzione di 1080p, o 1920×1080 mentre una TV 4K ha una risoluzione di 3840×2160. Quest’ultima risoluzione è chiamata 4K in quanto ha circa quattro volte più pixel di un normale televisore a 1080p, ed è larga circa 4000 pixel. Così come smartphone, tablet e laptop iniziano ad essere costruiti con schermi più nitidi e dalla maggiore risoluzione, le TV stanno iniziando a raggiungerli – se hai visto un display Retina di Apple (o un display simile prodotto da altre compagnie), capirai.

» Read more

Recensione LG 38UC99-W: Monitor Curvo IPS Ultra-Wide con FreeSync, riduzione del Motion Blur e USB-C

LG 38UC99-W

Introduzione

Permettimi di presentarti il monitor LG 38UC99-W, il monitor che ha ogni cosa – un gigantesco schermo da 38 pollici con una sottile curvatura, AMD FreeSync e la tecnologia 1ms Motion Blur Reduction, una vivace qualità dell’immagine del suo pannello IPS, altoparlanti Bluetooth e molte altre magnifiche caratteristiche. Nonostante sia un po’ costoso, questo monitor offre ciò che promette e non manca di nulla, se non di una frequenza di aggiornamento più alta; ahimè, dato che il monitor non è dedicato principalmente ai giocatori, è giusto non tenere una frequenza di aggiornamento media contro di esso. Comunque, grazie alla sua pletora di caratteristiche finalizzate al miglioramento dell’esperienza di gioco, l’LG 38UC99 è un grande monitor da gaming.

Lo schermo è conosciuto anche col nome LG 34UC99-W, il quale corrisponde alla versione da 34 pollici.

Prestazioni

L’LG 38UC99 è un monitor eccellente per designer professionisti, fotografi e simili che non richiedano una superficie piatta per quei lavori in cui il colore riveste particolare importanza; sebbene la curvatura di 2300 mm sia piuttosto contenuta, questa fornisce un’esperienza visiva più confortevole ma ugualmente immersiva. Il monitor è calibrato in fabbrica per oltre il 99% della gamma colori sRGB (72% NTSC) e fornisce colori accurati, coerenti e uniformi lungo l’intero schermo in ogni momento. La profondità di colore a 10-bit è supportata attraverso il dithering (8-bit + FRC). Il pannello AH-IPS dell’LG assicura inoltre l’impeccabile angolo di visione di 178 gradi.

» Read more

144Hz o 240Hz – Si vede la differenza?

Risposta breve

Certamente c’è una notevole tra 144Hz e 240Hz. Maggiori tassi di refresh ovviamente significano che il gioco va più liscio e questo vale anche quando si passa da 144Hz a 240Hz. Sebbene ci sia un notevole miglioramento, non è un miglioramento così enorme rispetto al salto dai 60Hz ai 144Hz. Notate che serve un frame rate esagerato per avere vantaggi dai monitor a 240Hz, e moltissime game engine non lo supportano nemmeno, per ora, a tutto il 2017.

Ne avrete già sentito parlare, probabilmente. Ti dicono di prendere un monitor a 144Hz e quanto siano belli. Sono davvero belli, ma dopo un po’ di ricerca, scopri che ci sono anche i monitor a 240Hz. Se è un monitor EIZO, non è un vero 240Hz, ma invece un vero 120Hz con ciascun fotogramma mostrato due volte senza interpolazione. I veri monitor a 240Hz reali esistono già e sono davvero belli. Questa affermazione è vera, certo, se il gioco a cui state giocando può sostenere 240 fotogrammi al secondo. Se è il vostro caso, allora il gameplay apparirà più continuo di qualunque altra cosa abbiate mai visto.

Il miglioramento visivo c’è davvero quando passate da un monitor a 60Hz a un monitor a 240Hz – il gameplay sarà quattro volte più fluido. C’è anche una buona dose di miglioramento quando si passa da 144Hz a 240Hz. Il miglioramento è molto più grande nella situazione precedente, che in quest’ultima. Quindi se volete un gameplay il più fluido possibile e il vostro gioco può sostenere 240fps allora dovreste davvero prendere un monitor a 240Hz.Ma solo se il frequenza di aggiornamento è l’unica cosa che vi interessa. Normalmente, terreste in considerazione anche altre funzioni, come il tipo di pannello e la tecnologia sync adattiva.

Se siete ancora interessati ai monitor con frequenza di aggiornamento da 60Hz, 120Hz, 144Hz and 240Hz,guardate il video sotto, che vi darà una presentazione visiva di ciascun frequenza di aggiornamento confrontare, così li potrete confrontare voi stessi e concludere se il 240Hz rispetto al 144Hz ne vale la pena.

Leggi di più:
Miglior Monitor da Gaming
Monitor per il Tuo MacBook Pro

IL Miglior Monitor per il Tuo MacBook Pro

Trovare Il Miglior Monitor Per Il Tuo Nuovo MacBook Pro

Quindi hai comprato il nuovo MacBook Pro (con quella Touch Bar decorata) e ora ti stai chiedendo: Qual’è il Miglior Monitor per MacBook Pro?

Senza dubbio, sei al posto giusto! Perché abbiamo appena recensito e confrontato i migliori monitor esterni per i Portatili MacBook Pro.

MacBook Pro

Purtroppo, Apple ha messo i suoi monitor fulmine a riposo (cioè ha smesso la produzione e la vendita) e sorprendentemente è entrato in accordo con LG per distribuire esclusivamente i display LG UltraFine. Il problema? Il lancio del monitor Apple LG UltraFine è stato un grande casino, e le valutazioni degli utenti non sono state così buone (nel momento della scrittura di questo post, 264 clienti Apple hanno asseganto al display UltraFine solo 2.5 su 5 stelle).

» Read more

1080p VS 1440p VS 4K – Qual è il migliore per giocare?

Lavorare con i browser web, strumenti di produttività e altre attività può essere portato meglio a termine con risoluzioni più elevate, ma per quanto riguarda i giochi? Le risoluzioni più alte richiedono immensa quantità di potenza di elaborazione grafica, quindi a cosa si dovrebbe puntare quando si sceglie un nuovo display?

Risoluzioni

Risoluzioni

Uno dei principali fattori considerati nella scelta di un nuovo display è la risoluzione. 1080p è la configurazione più popolare usata oggi, ma la 1440p e la 4K stanno lentamente acquisendo quote di mercato. Qui ci sono le risoluzioni con le quali lavoreremo mentre sceglieremo un nuovo monitor (o una TV, se si preferisce giocare sul divano):

  • 1280×720 – HD / 720p
  • 1920×1080 – FHD (Full HD) / 1080p
  • 2560×1440 – QHD/WQHD (Quad HD) / 1440p
  • 3840×2160 – UHD (Ultra HD) / 4K 2160p
  • 7680×4320 – FUHD (Full Ultra HD) / 8K 4320p

La risoluzione 4K è considerata la nuova 1080p. Si raddoppia la risoluzione orizzontale e verticale, in modo da poter iniziare a capire ciò che è stato chiesto della scheda grafica quando si lancia un’applicazione o un gioco pesante – quattro volte i pixel. Come notato sopra, in realtà dipende da quello ch il vostro PC è in grado di gestire. Vogliamo poter puntare a 60 fotogrammi al secondo (FPS) costanti, come un minimo assoluto per un gioco fluido.

» Read more