IL Miglior Monitor per il Tuo MacBook Pro

Trovare Il Miglior Monitor Per Il Tuo Nuovo MacBook Pro

Quindi hai comprato il nuovo MacBook Pro (con quella Touch Bar decorata) e ora ti stai chiedendo: Qual’è il Miglior Monitor per MacBook Pro?

Senza dubbio, sei al posto giusto! Perché abbiamo appena recensito e confrontato i migliori monitor esterni per i Portatili MacBook Pro.

MacBook Pro

Purtroppo, Apple ha messo i suoi monitor fulmine a riposo (cioè ha smesso la produzione e la vendita) e sorprendentemente è entrato in accordo con LG per distribuire esclusivamente i display LG UltraFine. Il problema? Il lancio del monitor Apple LG UltraFine è stato un grande casino, e le valutazioni degli utenti non sono state così buone (nel momento della scrittura di questo post, 264 clienti Apple hanno asseganto al display UltraFine solo 2.5 su 5 stelle).

Considerando che il display LG UltraFine così troppo pronto per la prima volta, abbiamo deciso di cercare delle alternatice e controllato i migliori monitor per gli utenti MacBook Pro.

Nota:

Il nuovo MacBook Pro ha solo porte USB-C. Di conseguenza dovresti cercare il miglior cavo di connessione HDMI-USB-C.

Cos’è USB-C?

USB-C è uguale al Thunderbolt 3 ed è un industria standard di nuova generazione che permette il caricamento, trasferimento di dati e video (tutto in un connettore). Per più informazioni leggi i dettagli sul sito Apple.

Quanti Monitor Può Il Nuovo Macbook Pro Connettere?

Solo il nuovo MacBook Pro da 15 pollici con Radeon-Pro-GPU può controllare due display esterni da 5K o quattro display esterni da 4K (secondo le specificazion di Apple). Il modello da 13 pollici con grafica Iris integrata supporta un monitor 5K esterno o due display 4K – sempre a 60 Hz.

I Migliori Monitor Esterni per MacBook Pro (Top 8 del 2017)

Recensione dettagliata: I Migliori Display Esterni

DELL

1. La nostra scelta : Dell 34” UltraSharp Curvo UltraWide Quad HD IPS Monitor

DELL UltraSharp

Questo monitor Dell è un grande monitor e noi lo abbiamo scelto come “il miglior monitor per il MacBook Pro”.

Lo schermo Dell U3417W FR3PK 34” ha uno schermo curvo che migliora il tuo campo da vista riducendo le riflessioni. Il monitor è ideale per lavori di foto editing (la gamma del colore è 99% sRGB) e connette bene con l’Apple MacBook Pro (usando un cavo USB C a HDMI).

Senza dubbio, il monitor Dell IPS è un ideale display esterno pe il tuo MacBook Pro. E’ un gran monito per lavori di foto editing considerando le seguenti specifiche tecnologiche:

  • Prima di tutto, la gamma del colore è 99% sRGB (pre-calibrato), che è vicino alla perfezione per lavori di foto editing.
  • Secondo, la resoluzione è 3,440 x 1440 pixel, che offre una foto chiara e precisa.
  • Terzo, il rapporto statico contrasto di 1,000:1 (non stellare, ma rispettabile e sufficiente per i tuoi lavori di foto editing), e il colore 10-bit supporta colori vividi.

2. Dell Ultra HD 4K Monitor P2715Q 27-Inch Screen LED-Lit Monitor

DELL P2715Q  

  • Con 99% sRGB copertura colore, e una calibrazione colori di fabbrica riporto per certificare che ogni monitor arriva ad un deltaE di <3, puoi essere sicuro che i colori sono così accurati come possono essere al meglio.
  • Massimizzare le tue opzioni di vista aggiustando il monitor alla altezza desiderata, o facilmente ruotare o inclinare al tuo angolo preferito. Svolta dalla vista panorama alla vista ritratto per vedere facilmente pagine intere con un occhiata.
  • Sentiti libero di montare la testa del pannello al Braccio del Monitor Singolo Dell o il muro per avere persino opzioni di vista più flessibili.

Se non sei affezionato ad un monitor Dell curvo, potresti volere considerare il Monito Dell Ultra HD 4K P2715Q 27”come il miglior display per il tuo MacBook Pro e tutti i tuoi lavori di foto e video editing.

Risoluzione Alta dello Schermo & 99% sRGB

Il P2715Q non è il modello più nuovo (questi monitor LED-lit è stato introdotto a Novembre 2014), ma il monitor è ancora molto buono specialmente per la sua alta risoluzione di 3,840 x 2,160 pixel, che a 27 pollici risulta in oltre 163 pixel per pollice (o Ultra HD 4K).

Inoltre, la gamma di colori sRGB è molto buona. E’99% che è così buona come il monitor curvo Dell U3417W sopra. In più, il display basato sulla tecnologia ISP, supporta un alto tasso di bit e il rapporto colore contrasto è molto alto. (2 millioni a 1).

Grande Connettività

Un altro punto in più di questo miglior venduto monitor è la connettività: quattro portr USB 3.0, una porta display, porta mini display e HDMI per connettere il tuo portatile. Puoi anche connettere un altro monitor attraverso il DisplayPorts dentro e fuori porte (questo non funziona comunque con il tuo Apple Mac Book Pro, come funziona solo usando il sistema Windows).

3. LG 27UD58-B 27-Inch 4K UHD IPS Monitor with FreeSync

LG 27UD58-B

Le evidenziature del prodotto del fantastico Monitor LG 27UD58 27” sono veramente impressionanti:

  • Tecnologia IPS
  • Risoluzione: 3840 x 2160
  • 178°Angolo di Vista
  • 1.07 Miliardi di Colori

Inoltre, la tecnologia FreeSync lo rende un monitor con tempo di risposta molto veloce ideale per i gamer. Anche se non sei un gamer e vuoi solo un gran monitor per il tuo portatile/desktop e fare le tue foto editing, questo monitor è una bella scelta!

4. LG Electronics 21:9 UltraWide 34UM88-P 34″ Screen LED-Lit Monitor

lg 34UM88-P

Benefici chiave del Display “UltraWide”LG 34UM88-P

  • LG 34 UM88C-P si presenta con 2 Connessioni Thunderbold (puoi connettere dispositivi compatibili e trasferire dati @ 20-gigabytes al secondo).
  • Immagini fantastiche (3,440 x 1,440) e IPS.

Caratteristiche aggiuntive:

  • Carica Veloce USB3.0 ( Carica il tuo Dispositivo Mobile fino a quattro volte più velocemente)
  • Controllo delle Impostazione del Monitor sullo Schermo
  • Facile impostazioe e aggiustamenti d’altezza.

Non così bene riguardo LG 34UM88-P:

  • Gli altoparlanti interni non sono così fantastici.
  • Per video editing pesante, potrebbe essere difficile connettere due display al tuo MacBook Pro 15”, mentre esegui due di questi monitor alla loro risoluzione originale (3440 x 1440 @ 60 frame al secondo) potrebbe non funzionare.

5. LG Electronics 34UC98 34-Inch WQHD IPS Curved LED Monitor

LG 34UC98

Cosa C’è Di Diverso E Perchè LG 34UC98-W 34 Costa Di Più

LG 34UC98-W 34” ha le stesse specifiche come il dispaly che abbiamo appena discusso sopra (Monitor LG 34UM88C-P 34-Pollici 21:9 UltraWide QHD IPS).

Qual è la differenza tra LG 34UC98-W e LG 34UC98-W?

LG 34UC98-W 34” è un monitor curvo. E aggiungendo alcune centinaia di dollari, ottieni 75 Hz (solo con FreeSync attivato, senza esso 60 Hz) rispetto ai 60 Hz del LG 34 UM88C-P.

Recentemente, si presenta con il monitor curvo. A meno che non hai bisogno dei Hz addizionali (tasso refresh del monitor) se sei nei giochi pesanti o molto video editing.

6. BenQ 27-inch IPS Quad High Definition LED Monitor (SW2700PT)

Benq SW2700PT

Abbiamo già discusso del Monitor BenQ 27” IPS nel nostro blog post riguardo I migliori monitor per foto editing.

Il BenQ 27 pollici IPS HD LED, infatti, è stato scelto come il vincitore complessivo. Qui sono le caratteristiche chiave riassunte:

  • Il BenQ SW2700PT 27” e’ un monitor alimentato dalla tecnologia IPS (In-Plane Switching).
  • Risoluzione del display 2560 x 1440 pixel.
  • Rapporto di Contrasto 1000:1.
  • Built-in strumento di calibrazione & applicazione propria per la calibrazione.
  • Supporta 1.07 miliardi di colori.
  • L’opzione ‘mode-change’ chiamata OSD Controller che ti permette di cambiare modalità del monitor in qualsiasi momento che ti permette di utilizzare il monitor per qualsiasi cosa oltre al fotomontaggio.
  • Una caratteristica del BenQ SW2700PT 27” e’ il paraluce staccabile. Questo paraluce consente di lavorare in ambienti dove non e’ possibile controllare la luce dell’ambiente stesso.

7. BenQ 32-Pollici IPS 4K Ultra High Definition LED Monitor (BL3201PH), 4K2K HD

Benq BL3201PH

  • MONITOR ULTRA HIGH RESOLUTION: 32 pollici LED UHD (risoluzione 3840×2160), 20,000,000:1 Rapporto di Contrasto Dinamico per un’accuratezza eccezionale.
  • GRAPHIC DESIGN DISPLAY PROFESSIONALE: CAD/CAM e Animation Mode. Dettagli d’immagine incredibili con GTG a 4ms e 10-bit, 100% sRGB e Rec.709 Optimal Color Precision.
  • CONNETTI E COLLABORA: USB 3.0 e controller OSD per cambiare modalità e multipli ingressi digitali, speaker 5Wx2.
  • L’ULTIMA IPS PANEL TECHNOLOGY: 178/178 Wide Viewing Angle più’ Picture-in-Picture (PIP) & Picture-by-Picture (PBP) per migliorare la convenienza e la produttività.
  • DISPLAY ERGONOMICO: Supporto con altezza aggiustabile, Eye Protector Sensor, Zero Flicker e Low Blue Light, piu’ software pilota per monitor customizzati

Il BenQ 32″ IPS 4K HD LED Monitor e’ un monitor superiore al BenQ SW2700PT 27″. A parte il fatto che ha un display piu’ grande, il BenQ 32″ ha una risoluzione superiore e una copertura del 100% vs 99% dello spettro di colori sRGB che ti permette di lavorare con più di 1 miliardo di colori vibranti. Di conseguenza, il Benq 32” IPS 4K e’ l’ideale per fotomontaggio, editing e visualizzazione professionali ed e’ la scelta migliore per chi volesse aggiungere uno schermo al loto MacBook Pro, come testimoniano le buone recensione fatte su Amazon.

8. ASUS Designo MX27UQ 27” 4K UHD IPS-DP (Miglior schermo esterno per MacBook Pro 15”)

ASUS Designo MX27UQ

Specifiche:

  • 27″ 4K UHD (3840 x 2160) AH-IPS monitor con angolo wide 178° viewing
  • Tecnologia ASUS Eye Care con TUV certificato Rheinland per retroilluminazione flicker-free e filtro di luce blu che minimizza la fatica dell’occhio
  • Stereo 3W x 2, RMS, con Amplificatori 3Wx2, tecnologia SonicMaster per ottimizzazione del suono co-sviluppata con ICEpower® | Tecnologia Bang & Olufsen che fornisce suono ricco e profondo mentre elimina la necessita’ di speaker esterni.
  • Pluri-premiato per il design ‘frameless’ e ‘sundial-inspired’ con un base metallica, con rifiniture color oro glaciale
  • Supporta trasferimento video 4K/dati e corrente con un sola porta USB Type-C che si associa perfettamente con dispositivi come l’ASUS Transformer 3 Pro (T303)

L’ASUS Designo MX27UQ 27″4K e’ una delle migliori scelte nella categoria “miglior display per MacBook Pro 15-pollici” perche’ ha una limpidezza al di sopra del normale, risoluzione 4k(3,840 x 2116), tecnologia IPS, e connettore USB Type-C (funziona solo con MacBook Pro 15”, non 13”).

Update & Warning: Cosa non va con l’Asus Designo (e come puoi risolver i problemi di connettivita’ con il MacBook Pro).

Alcuni utenti hanno riscontrato problemi di connettività con l’Asus Designo – MacBook Pro. Si possono risolvere nel seguente modo:

Utenti di MacBook Pro 15″:

Per far funzionare i 60 Hz:

  • Vai al Menu
  • Cambia USB Modus a USB 3.1
  • Successivamente cambia a USB 2.

Utenti di MacBook Pro 13″:

  • Il cavo USB-C non funzionerà per il MavBook Pro 13”
  • Pero’ funziona perfettamente con il cavo HDMI o Display Port.

Miglior monitor esterno per Utenti e Fotografi che usano MacBook Pro 15”

Considerando tutti gli aspetti, l’ASUS Designo MX27UC 27” 4K e’ il miglior monitor per gli appassionati di foto e video e funziona perfettamente per coloro che vogliono aggiungere un monitor esterno al loro MacBook Pro.

Il 27” non e’ grande quanto il, sottostante, 34” pollici della Dell, ma secondo la nostra opinione 27” sono più che sufficienti per fare qualsiasi tipo di editing, specialmente se siete abituati a lavorare con l’iMac da 27”.

Quando abbiamo scelto i migliori monitor, abbiamo prestato particolare attenzione alla risoluzione dello schermo e alla gamma di colori: entrambe i parametri sono molto importanti per un’esperienza ottimale nella visualizzazione, specialmente per foto e video.

Glossario dei termini riguardanti i monitor

In quanto fotografo o appassionato di fotografia, potresti conoscere o non conoscere il significato di alcuni termini specifici, parlando di monitor(o display, come vengono chiamati ultimamente). Comunque abbiamo creato un piccolo glossario che ti spiega brevemente i parametri più importanti da considerare nella scelta di un monitor:

1. Risoluzione: Numero di pixel sul display(ad esempio 3.440 x 1440). Più pixel ci sono, più l’immagine è nitida. Questa regola del “Più pixel = immagini più nitide” comunque funziona fino ad un certo punto. Una volta raggiunti i 220 pixel per pollice(ppi) il tuo occhio non nota più differenza. Ecco perchè Apple chiama i suoi attuali display “Retina”, riferendosi alla risoluzione massima che il tuo occhio può notare. (In questo blog abbiamo calcolato tutti i ppi dei monitor usando il true.com Display PPI calculator).

2. SRGB: La gamma di colori sRGB si basa su come i tre colori primari (rosso, verde e blue) vengono mescolati insieme e salva i dati quando rileva nuove tonalità e sfumature di colori. Il valore sRGB arriva fino a 100%, ed in questo caso non ci saranno errori quando il profilo verrà inviato ad un altro dispositivo, come una stampante o un browser. (C’è uno standard simile chiamato Adobe RGB, ma nella recensione di questo monitor restiamo su sRGB, dato che è la gamma di colori standard nel mondo).

3. Contrasto statico: Il ratio di contrasto statico descrive la luminosità dal bianco più acceso al nero più scuro che il monitor può riprodurre. Ogni valore oltre 800:1 è considerato abbastanza per fare lavori di foto editing. È comunque importante controllare che il contrasto sia statico e non dinamico.

4. Tempo di risposta: Questo indica quanto tempo impiega il pixel a rispondere all’impulso elettrico che modifica il colore e crea una nuova immagine. (Questo è più importante per i giocatori e non è un criterio importante per i professionisti di foto e video).

5. IPS: In Plane Switching Panel o IPS indica un ampio angolo di visione. Avere un monitor IPS è ottimo per il foto editing ed è superiore ai display con pannelli TN (Twisted Nematic) o VA(Vertical Alignment).

6. Profondità del colore: Questo indica quanti colori diversi un monitor può mostrare. Più bit sono, migliore è il monitor (ad esempio il supporto a 10-bit è migliore di quello ad 8-bit).

Set-Up ideale per fotografi

Potenzialmente, potresti ‘mandare in pensione’ il tuo desktop creando cosi’ una postazione spaziale.

Usando il laptop come desktop connesso ad un monitor esterno, rimarreste comunque con totalmente mobile (la sincronizzazione desktop & laptop non e’ richiesta). Allo stesso tempo, rimani completamente operativo quando lavori dalla postazione di casa e/o ufficio, come se stessi lavorando un iMac 27”.

Una volta assemblato il monitor e il MacBook Pro accanto potrete trasportare le finestre aperte da uno schermo all’altro e usare entrambe gli schermi per ottimizzare la gestione delle attività.

Come impostare uno Desktop esteso dal tuo Mac

  1. Connetti e accendi il display aggiuntivo
  2. Clicca l’Apple Menu () e scegli Preferenze di Sistema
  3. Clicca Display
  4. Clicca Disposizione
  5. Accertati che non sia selezionata il Mirror Display.

Per informazioni più dettagliate, visita la pagina dell’Apple Support su come impostare un schermo in più.

MacBook Pro

Connettere il tuo nuovo monitor con il MacBook Pro

Se comprate un monitor che non ha la porta USB-C, potresti voler comprare l’adattatore HDMI-USB-C, ideale per connettere il tuo MacBook Pro ad un monitor esterno.

Potresti pure voler acquistare questo supporto per MacBook Pro accanto al tuo nuovo monitor:

MacBook Pro

Posizione in questo modo il MacBook Pro sul supporto per laptop accanto al monitor esterno di tua scelta e avrete la postazione perfetta.

Conclusion: Miglior Monitor per MacBook Pro

La nostra scelta per la categoria “Miglior monitor per MacBook Pro” e’ il Dell U3417W FR3PK 34″. Ha tutto quello di cui ha bisogno per appassionati di video e foto e per chi possiede il MacBook Pro.

Un’altra valida alternativa e’ il BenQ 32-inch IPS 4K Ultra HD LED Monitor. Se hai il MacBook Pro da 15” (ha una scheda grafica differente dal MacBook 13”), e vuoi usare un cavo USB-C, allora controlla l’ASUS Designo MX27UC 27″ 4K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *