Archivio Categorie: Notizie

Firefox scansiona la cronologia degli utenti per consigliare siti pubblicitari

Nel moderno mondo di Internet in cui le pubblicità sono ormai ovunque, Mozilla sta per lanciare una nuova piattaforma per pubblicitari, chiamata “Titoli Consigliati”. Questa piattaforma sarà utilizzata dal popolarissimo browser della società, Firefox. Mozilla analizzerà la tua cronologia internet e le tue abitudini di navigazione, per poi farne uso al fine di suggerirti siti pubblicitari, che appariranno nella pagina “Nuova Scheda” di Firefox.

L’ultimo articolo pubblicato sul blog di Mozilla cita inoltre la raccolta delle informazioni degli utenti legata a questa nuova funzione.

Many consumers are increasingly weary of how their data is being collected and shared in the advertising ecosystem without transparency and consent – and complex opt-outs or unreadable privacy policies exacerbate this. Many users even block advertisements altogether. This situation is bad for users, bad for advertisers and bad for the Web.

Se un utente non desidera visualizzare i siti pubblicitari consigliati, può disattivare la funzione tramite le impostazioni di Firefox. Ma per chiunque sceglierà di utilizzare la funzione, un’infografica collegata al blog ci informa del fatto che i pubblicitari non riceveranno informazioni personali, bensì dati anonimi aggregati. Mozilla è inoltre responsabile dell’approvazione dei siti web consigliati che appariranno nella pagina “Nuova Scheda”.

L’articolo fa altresì notare che questa nuova funzione non conserva o condivide i dati personali, né si avvale dell’utilizzo di cookie. Mozilla ci tiene a precisare che i “Titoli Consigliati” sono controllati dall’utente, non sono diretti ad uno specifico target di pubblico e, cosa più importante, rispettano la privacy degli utenti.

La nuova funzione sarà ben presto lanciata da Mozilla in versione Beta, per essere poi ufficialmente implementata nel corso dell’estate.

Office 2016 Preview: Usare gli allegati moderni in Outlook

Microsoft ha recentemente rilasciato Office 2016 Preview che include diverse nuove funzionalità. Una di queste, in Outlook, si chiama Allegati moderni, che consente di allegare file da Microsoft Onedrive e configurare i permessi, il tutto senza uscire da Outlook.

Outlook 2016 Allegati moderni

Quando è necessario aggiungere un allegato ad una e-mail, verrà visualizzato un elenco di documenti recentemente accessibili, ed è possibile selezionare quello che si desidera inviare.

» Read more

Windows Media Center per Windows 10 – ecco una soluzione

Microsoft ha confermato che non vi sarà alcun software Media Center per Windows 10. Qualsiasi PC che effettui l’aggiornamento da Windows 7 o Windows 8.1 a Windows 10 perderà la funzione e non c’è modo di ottenere l’applicazione ufficiale posteriore. Tuttavia, è possibile ottenere una buona alternativa di Windows Media Center per Windows 10.

Se è necessario il software Media Center di Windows 10, qui di seguito c’è una bella e potente alternativa per voi.

» Read more

Microsoft potenzia Google Docs con editing in tempo reale di Office 2016

Microsoft ha finalmente effettuato la modifica di Google Docs in tempo reale di nuovo nel 2013, ma l’azienda si sta dedicando all’avanzamento di Google oggigiorno. Office 2016, la prossima versione della suite di applicazioni Desktop di Microsoft, includerà il co-authoring in tempo reale per i documenti di Word. Mentre Microsoft e Google hanno il supporto di co-creazione sul web, ora si estende la stessa funzionalità di collaborazione anche per le applicazioni desktop di Office 2016. Microsoft ha confermato a The Verge che consentirà la funzionalità in Word prima, e poi in PowerPoint ed Excel in futuro.

» Read more

Perché i Processori di Nuova Generazione Sono Più Veloci a Parità di Frequenza di Clock?

Un nostro lettore ha chiesto: Perché un dual-Core Core i5 da 2.66 GHz è più veloce di un Core 2 Duo da 2.66 GHz, sebbene anche questo sia un dual-core?

Dipende dalle istruzioni recenti per cui è possibile elaborare le informazioni in un numero minore di cicli di clock? Quali sono le altre modifiche architetturali che entrano in ballo?

Risposta:

Il punto di riferimento definitivo per quanto concerne quest’argomento sono i Manuali per gli Sviluppatori di Software per l’Architettura Intel 64 e IA-32. Espongono in dettaglio le modifiche tra le architetture e sono una risorsa formidabile per comprendere maggiormente l’architettura x86.

» Read more

È necessario che la CPU supporti PAE su Windows 10?

DOMANDA: Sapete se Windows 10 (compresa la Technical Preview) necessita del supporto Physical Address Extension (PAE) per il processore? “

La mia risposta:

Che domanda interessante. In breve, è sufficiente dire che sì, Windows 10 necessita di un processore che supporti PAE. La buona notizia è che la funzione PAE è disponibile per gran parte dei processori già dal 2003, quindi che il tuo computer sia nuovo o vecchio di 12 anni, non dovresti aver nulla di cui preoccuparti.

» Read more

Il rapporto Kaspersky mostra attacchi finanziari triplicati sui dispositivi Android nel 2014

Non è un segreto che i dispositivi mobili stanno entrando sempre più nel mirino dei criminali. Dopo tutto, stanno anche intrecciandosi molto di più con la nostra vita nel suo complesso. Come risultato, sanno più di noi, contengono più informazioni su di noi e quindi, rivelano più informazioni su di noi. Questo è il motivo per cui sono e continueranno ad essere una valida piattaforma per i criminali. Per di più, con Android come piattaforma dominante nel mondo e più di un miliardo di devices Android là fuori, ha senso per i criminali concentrare i propri tentativi sulla piattaforma Android. Ciò aumenta la probabilità di un furto di identità.

» Read more

Lenovo, lo Spyware Superfish induce alla Class action

Il produttore di PC Lenovo potrebbe dover difendersi da una class action in quanto avrebbe venduto dei computer portatili che contenevano adware indesiderati. La causa si basa sulla rivelazione secondo cui l’adware aveva il potenziale di spiare gli utenti.

Il caso riguarda un software chiamato Superfish. E ‘stato progettato per guardare le immagini che gli utenti visualizzano online, per identificare oggetti, per trovare i siti web che vendono un prodotto ad un prezzo a buon mercato, e visualizzare l’offerta in una finestra pop-up. Il software è preinstallato su alcuni notebook Lenovo ed integrato con più browser.

» Read more

Wi-Fi Router nuove promette la copertura su tutta la casa

I creatori di un nuovo sistema di router wireless sostengono che offrirà connessioni Wi-Fi ad alta velocità garantite in grandi case. Ma a un minimo di 299 dollari, è una soluzione costosa.

Il sistema di Eero è rivolto a persone che hanno una connessione a Internet e un router wireless, ma lottano per ottenere un buon segnale – o qualsiasi segnale – in tutta la loro casa. I segnali Wi-Fi possono essere indeboliti da problemi strutturali, come nelle case a più piani, o da interferenze da reti wireless gestite dai vicini.

I creatori dicono che questo diventerà un problema sempre più frustrante, giacché le persone fanno sempre più uso dei servizi-dati pesanti, come lo streaming video in tutta la casa, in alcuni casi, come alternativa alla TV via cavo premium.

» Read more

Una falla di sicurezza di Microsoft Internet Explorer potrebbe mettere gli utenti a rischio

In termini di quota di mercato, Internet Explorer rimane fra i migliori browser Web grazie al fatto di essere il default per gli utenti medi che non conoscono niente di meglio. Quelli invece inclini alla tecnologia fanno un uso frequente di alternative come Chrome e Firefox. Questo è stato un grosso problema nei giorni di IE 6, ma Microsoft ha migliorato la sua offerta con ogni nuova uscita.

Tuttavia nessun software è perfetto, e falle di sicurezza si trovano su base regolare. Questa volta sembra che il browser di Microsoft ne abbia una grande. Il difetto che è stato scoperto può essere utilizzato per attaccare utenti tramite attacchi di phishing e con inserimento di codice dannoso.

» Read more

1 2 3 4 5 16