Hide.me è un Servizio VPN gratuito ed un Web browser Proxy, che offre Protezione Privacy, sicurezza Wi-Fi e crittografia per proteggere la tua privacy su internet.

La maggior parte degli utenti Internet sanno cosa sia un Software VPN e a cosa serva, ma alcuni utenti ancora sono estranei ai benefici di una tipica VPN. Una VPN (Virtual Private Network) viene usata per aggiungere uno strato extra di sicurezza e privacy alle reti sia pubbliche che private, inclusi gli hotspot Wi-fi e l’internet in generale. Le VPN sono usate dalle organizzazioni che possiedono dati sensibili e sono attente a possibili attacchi o a possibili furti di dati. Le VPN possono essere usate anche per connettere molti siti su larghe distanze e sono spesso usate dalle organizzazioni per condividere le proprie Intranet globalmente.

Hide.Me

Recensione Hide.me VPN & Proxy

Se come singolo utente PC sei preoccupato che le varie pubblicità o una qualunque autorità stiano tracciando i tuoi dati, una VPN è tra le opzioni migliori. Anche se vuoi usare alcuni servizi con restrizioni geografiche le VPN vanno bene. Tra tutte le varie VPN abbiamo testato Hide.me, che è un software VPN free che offre 2GB di dati, oltre i quali bisogna pagare. Ho scoperto di aver fatto una buona scelta, dato che non ha rallentato la mia connessione e la velocità di risoluzione non era male.

Come installare Hide.me

Installare Hide.me è un pochino complicato, dato che bisogna registrarsi prima di poterla utilizzare. Bisogna riempire il form e confermare l’email ID cliccando sul link ricevuto. Una volta fatto questo bisogna accedere al proprio account hide.me, scegliere il sistema operativo e scaricare il file di installazione. Quì è dove, perciò, puoi scegliere se usare la VPN all’interno del browser oppure scaricare il file ed installarla. Inoltre, l’app contiene qualche funzionalità in più, come il kill switch e la protezione DNS, l’app è disponibile per tutte le piattaforme, tra cui iOS e Android.

Funzionalità ed impostazioni

Hide.Me

Io consiglio agli utenti di usare il protocollo IKEv2, dato che è il più resistente alle disconnessioni ed usa UDP per bypassare i firewall, che è il metodo che dà meno problemi. L’edizione free ti permette di scegliere due regioni ed offre funzionalità base come la connessione automatica quando si avvia l’applicazione. Puoi anche salvare le tue preferenze, così da non doverle reimpostare ogni volta che apri l’app.

Gli utenti possono anche impostare i server DNS primari e secondari ed attivare il protocollo Fallback. Per una maggior sicurezza hiding.me aggiunge un’opzione per scegliere una porta a caso ad ogni connessione. L’app si minimizza nella barra delle applicazioni non appena la connessione cambia e può essere comprata semplicemente cliccando sull’icona. L’unico problema che ho trovato per ora è che il mio indirizzo appariva dagli USA nonostante avessi scelto come regione l’Olanda. Questo mi fa chiedere se la funzione premium abbia lo stesso problema o se offra un controllo migliore delle regioni. Tutto sommato l’esperienza con hide.me è stata buona.

Di solito, finora ho sempre avuto problemi ad impostare le VPN, ma questa volta è stato diverso. Hide.me offre probabilmente una delle interfaccie più semplici che abbia visto. Nel caso tu stia cercando un VPN free decente puoi valutare la versione di prova di Hide.me e poi decidere se passare alla versione premium. Puoi scaricare l’installer per Windows da quì. Clicca quì per usare il web proxy per accedere a siti bloccati e per navigare anonimo.

Leggi di più:
Migliori VPN
Miglior software VPN Ancora Funzionante su Netflix
Migliori VPN per il gioco Online