I telefoni cellulari sono diventati eccezionalmente potenti, ma veniamo ancora messi in guardia sul loro affidamento in caso di emergenza. Anche quando i dispositivi stessi non funzionano male senza motivo, il servizio che alimenta la maggior parte della loro funzioni potrebbe. Improvvisamente potresti ritrovarti in un luogo privo di ricezione del telefono cellulare, e senza la possibilità di chiamare aiuto. É più una mancanza da parte del tuo gestore di quanto lo sia da parte del produttore del telefono, ma la sostanza è che il telefono non sarà sempre lì pronto per te. Non hai solo bisogno di ricezione per fare una telefonata, ma anche di poter accedere a Internet. Se stai pensando di dirigerti in un luogo in cui pensi di poter avere una cattiva copertura e fai affidamento su Google Maps per arrivare a destinazione, è una buona idea salvare una sezione della mappa nella ‘Offline Area’, così da poterla consultare anche quando non vi è una connessione internet attiva. Ecco come.

Apri l’applicazione Google Maps e assicurati di essere connesso a Internet. Cerca la tua destinazione segnando per primo il punto di inizio, e poi dove vuoi arrivare. La mappa, una volta caricata, ti mostrerà la direzione e farà anche uno ‘zoom out’ in modo che tu possa dare uno sguardo al punto iniziale e a quello finale del viaggio.

Tocca l’icona hamburger in alto a destra e seleziona ‘Offline Areas’ dal drawer dell’applicazione. Tocca il pulsante più che fluttua, e ti verrà chiesto quale area desideri salvare offline. È possibile salvare fino a 225 MB di dati cartografici. Seleziona l’area in cui hai già navigato (apparirà di default), e tocca ‘Download’ in bassoGoogle Maps

Google Maps

La mappa verrà scaricata in pochi minuti, a seconda della velocità di connessione e dell’area che stai salvando. Ti verrà richiesto di dare un nome alla mappa.

Google Maps

Google Maps

Vale la pena ricordare che luoghi tipo ristoranti o benzinai non appariranno nella versione offline della mappa, a meno che tu non li abbia salvati esplicitamente. Va bene per una situazione di emergenza e come precauzione, se mai finissi in un luogo in cui non sei mai stato prima, e della cui copertura di rete non sei sicuro.