Come far girare sempre i Programmi come Amministratore in Windows 10/8/7

In Windows 10/8/7, per far partire un programma, si clicca normalmente col destro sull’icona e si sceglie Esegui come Amministratore. Dopodiché si dà il consenso alla finestra UAC. Anche se si può fare lo stesso in Windows 8, Windows 8 o 8.1 ti danno un altro facile modo. Puoi lanciare i programmi direttamente dalla schermata Start, usando i permessi di amministratore. Clicca col destro sul titolo del programma e nella barra menù che compare sul fondo, seleziona Esegui come Amministratore.

Se volessi che alcuni programmi fossero Eseguiti sempre come Amministratore, puoi impostarli per questo. Usando questo suggerimento, potrai forzare o fare in modo che le applicazioni siano Eseguite sempre come Amministratore e potrai sempre avviare o eseguire un programma o software in Modalità Amministratore.

Esegui Programma come Amministratore

Per fare ciò, clicca col destro sull’icona del programma o sul suo collegamento e apri le Proprietà. Clicca sulla tabella Compatibilità.

» Read more

Come avviare automaticamente un programma all’avvio di windows 10

Potrebbero esserci alcuni programmi che potresti volere attivi sin dall’avvio o dal boot. Facciamo finta che la prima cosa che fai sempre è aprire il browser e iniziare a navigare su internet. Certamente, quando il tuo PC Windows si avvia sul desktop, potrai in ogni caso aprire il browser manualmente ed inserire l’URL, ma se volessi renderlo auto-avviante, allora potresti facilmente fare in modo che dei Programmi, come un Browser, partano in startup automaticamente ogni volta in Windows 10/8/7.

Avviare automaticamente un programma all’avvio di windows 10

Prima dovrai controllare le impostazioni del programma per vedere se c’è un settaggio in grado di farlo partire ad ogni avvio. Se ci fosse, allora la domanda si risponde da sola. Altrimenti, ci sono due facili modi in cui si può fare. Diamoci una occhiata:

1] Piazza un collegamento al programma nella cartella Esecuzione Automatica

Esecuzione automatica

Il modo più semplice sarebbe piazzare un collegamento del Programma nella cartella Esecuzione automatica.

» Read more

Il Miglior browser del 2016 per Windows 10: Testare e confronto

Sulle precedenti versioni di Windows, il miglior browser che tu possa usare oggi è chiaramente Google Chrome. Ma,su Windows 10? Beh, tutt’altra storia.

Con Windows 10, hai un’altra scelta: il rimpiazzo di Microsoft per Internet Explorer (IE), Edge. Per ora Edge è disponibile solo su Windows 10. Siccome Microsoft ha recentemente reso open source ChackraCore, il motore Javascript di Edge, è possibile che prima o poi vedremo Edge funzionare su Windows 7, 8 e 8.1. Infatti, Microsoft sta addirittura portando ChakraCore su Ubuntu Linux!

Ho condotto questi test sulla performance su un Asus CM6730. Questo PC Desktop è spinto da un Intel Core i7-3770 di terza generazione da 3,40Ghz. Questa CPU è supportata da una scheda grafica Nvidia GeForce GT 620. Il PC ha anche 8 GB di RAM e un disco rigido da un TeraByte.

Su questo sistema, a parte la più recente versione di Edge (25) e IE 11, ho provato tutte le ultime versioni dei più recenti browser web desktop. Parliamo di Chrome 49, Firefox 43, ed Opera 34. Non ho incluso Safari a questo giro in quanto Apple non rilascia più versioni di Safari per Windows. Apple, però, supporta ancora Safari su Windows con aggiornamenti per la sicurezza.

» Read more

Come rimuovere la password di accesso da Windows 10

Se non desideri immettere una password ogni volta che utilizzi il PC o il laptop con Windows 10, questa è la guida che fa per te: Come rimuovere la password di login da Windows 10.

Noi di solito non consigliamo di rimuovere le opzioni di sicurezza dai dispositivi mobili, ma quando si tratta di un computer che utilizzi solamente a casa dovendo ogni volta inserire una password quando il PC va in modalità standby può essere fastidioso. Fortunatamente, disabilitare la password di login di Windows 10 è facile.

Questo metodo è applicabile sia all’account utente locale che all’account Microsoft. In altre parole, se si stai utilizzando un account Microsoft o un account utente locale, puoi utilizzare questa guida per abilitare l’accesso automatico.

ATTENZIONE: attiva l’accesso automatico solo se sei l’unico utente del computer. Se condividi spesso il computer con altri, questi saranno in grado di sbirciare nel tuo account senza conoscere la password.

Come rimuovere la password di login da Windows 10

Per utilizzare Windows 10 senza inserire la password dell’account Microsoft completa la seguente procedura (illustrata di seguito):

» Read more

Come cambiare la password del tuo account utente in Windows 10

Mantenere il proprio PC e i propri dati al sicuro è ovviamente molto importante. È un po’ sconcertante sapere che molte persone utilizzano la stessa password per ogni account, e nella stragrande maggioranza dei casi queste password sono davvero banali. La ricerca condotta lo scorso anno ha mostrato che alcune delle password più popolari in uso in tutto il mondo sono state 123456, password e qwerty, nessuna delle quali avrebbe fatto perdere ad un hacker intraprendente più di una decina di secondi nel craccarle.

Queste non dovrebbero essere così semplici. Cambiare la password dell’account utente in Windows 10 è veloce, facile e potrebbe essere la cosa migliore che potresti fare per la tua vita digitale durante quest’anno. In questo articolo ti mostreremo come farlo in un paio di minuti mantenendo i nostri dati al sicuro dai malviventi.

Come cambiare la password utente di Windows 10

Per iniziare il processo è necessario aprire il menu Start. Premi il tasto Windows, quindi seleziona Impostazioni > Account > Opzioni di Accesso. Nel riquadro principale troverai una sezione per la password con un pulsante di Modifica. Fai clic su quest’ultimo.

Password

Windows ti chiederà di confermare la password.

Password

Una volta fatto ciò ti verrà chiesto di inserirla di nuovo. Completa questo passo, assicurandoti di utilizzare una giusta combinazione di numeri, simboli e lettere, naturalmente utilizzando qualcosa che potrai ricordare con facilità.

Password

Leggi di più:
Come disattivare l’Email Login di Windows 10
PC lento
Come fare uno screenshot in Windows 10
Come creare un hotspot wireless su Windows 10?

Come Aprire Sempre le Schede dell’Ultima Sessione di Navigazione in Firefox, Chrome e IE

Hai sempre un sacco di schede aperte nel browser? Se il browser è andato in crash facendoti perdere le schede aperte, o hai accidentalmente chiuso il browser, niente panico. C’è una soluzione.

Ti mostreremo come fare, con ciascuno dei tre principali browser, per riaprire le schede aperte durante l’ultima sessione ogni volta che si avvia il browser.

Firefox

Per mostrare le finestre e le schede che erano aperte l’ultima volta che hai utilizzato Firefox, seleziona Opzioni dal menu di Firefox.

Firefox

Assicurati che la schermata Generale sia attiva nella finestra di dialogo Opzioni. Nella sezione di avvio, seleziona Mostra le finestre e le schede dell’ultima sessione dall’elenco a discesa Quando si avvia Firefox. Fai clic su OK.

Chrome

Per riaprire le schede aperte durante l’ultima sessione di Chrome, fai clic sul pulsante a forma di chiave inglese e seleziona Impostazioni.

Chrome

La schermata Impostazioni verrà aperta in una nuova scheda. Nella sezione All’avvio, seleziona la voce Continua da dove eri rimasto.

Per chiudere la scheda Impostazioni, fai clic sulla X sul lato destro della scheda.

Internet Explorer

IE non dispone di un’opzione che ti consente di aprire automaticamente tutte le schede dall’ultima sessione. Tuttavia, è possibile aprire l’ultima sessione dalla scheda di anteprima in una nuova scheda. Per fare questo, fai clic sul pulsante Nuova scheda sulla barra delle schede.

Internet Explorer

Fai clic su Riaprire ultima sessione nella parte inferiore della nuova scheda.

Internet Explorer

Per rendere il tutto più veloce per riaprire l’ultima sessione, è possibile fare in modo che Internet Explorer apra automaticamente la pagina delle anteprime delle schede quando il programma viene aperto. Per fare ciò, fai clic sul pulsante a forma di ingranaggio e seleziona Opzioni Internet dal menu a discesa.

Internet Explorer

Nella scheda Generale, nella sezione Pagina inziale digita “about:tabs” (senza le virgolette) nella casella di scrittura. Fai clic su OK.

Internet Explorer

Adesso, non perderai le schede aperte se il browser si bloccherà o se si chiuderà accidentalmente. Questo è utile anche se apri spesso lo stesso insieme di siti web ogni volta che avvii il browser.

Leggi di più:
Miglior browser
Come impostare Chrome come browser predefinito in Windows 10
Cambiare il Motore di Ricerca Predefinito di Microsoft Edge
Come visualizzare ed eliminare la cronologia del browser in Microsoft Edge

Necessito di un antivirus sul mio Mac?

Ritengo che la sicurezza sia una cosa importante quando si parla di computer. Sicurezza per me significa mantenere il mio hardware in sicurezza, mantenendo i miei dati al sicuro, mantenendo la mia rete sicura e mantenendo le persone intorno a me al sicuro. Credo fermamente che la vigilanza sia uno strumento vitale nella lotta contro il malware e che l’applicazione di patch di sicurezza in modo tempestivo siano una parte fondamentale nel mantenere una piattaforma sicura.

Ma sono anche consapevole del fatto che non esista una cosa come il software sicuro. I sistemi operativi sono vasti, e non importa se il codice sia stato scritto a Redmond o a Cupertino o da qualche altra parte perché sarà comunque costellato di bug. I bug patchati rappresentano solo la punta di un iceberg, quando si tratta di vulnerabilità attualmente presenti nel codice alle quali siamo esposti ed usiamo su base giornaliera.

Poi c’è tutto il codice che viene eseguito dall’alto del sistema operativo. Ecco un esempio di una vulnerabilità grave che colpisce OS X che è stata scoperta l’altro giorno.

» Read more

Come abilitare il click col destro sui siti che lo hanno disabilitato (Non è possibile copiare)

Durante la navigazione, spesso ci si può imbattere in informazioni molto utili su siti casuali, ma quando vorremmo prendere nota, i nostri sforzi vanno in fumo nel momento in cui compare una finestra con scritto “Scusaci, questa funzionalità è stata disabilitata dall’amministratore” in quanto l’opzione del click col destro è stata disabilitata dall’amministrazione del sito. Se l’informazione è una guida how-to o qualcosa del genere potrebbe avere importanza cruciale a volte. Chiaramente, scrivercela o schematizzarla è una attività laboriosa. Una opzione sarebbe salvare l’intera pagina per poi leggerla offline. Ma se volessi solo copiare alcune parti del testo, allora queste opzioni potrebbero fare di più al caso tuo.

Come attivare il click col destro sui siti

Elenchiamo ora alcuni metodi per riabilitare il clic col destro sui siti e copiare da siti web o blog nei quali il clic col destro è stato disattivato.

Senza Strumenti di Terze Parti

Essenzialmente il codice in grado di disabilitare questa caratteristica mostrando quella finestra al momento del clic col destro sulla pagina web è scritto in JavaScript. Ma ci sono dei mezzi coi quali possiamo aggirarlo.

» Read more

Disattiva il JavaScript in IE, Chrome, Firefox, Opera

In questo tutorial, vedremo come disattivare il JavaScript in Internet Explorer, Chrome, Firefox ed Opera su Windows.

Gli effetti della disattivazione del JavaScript sul tuo browser

Il JavaScript è un linguaggio di programmazione web standard in grado di generare pagine web interattive. JavaScript utilizza funzionalità avanzate e interfacce dinamiche offerte generalmente da un sito. Se lo disattivi, la tua velocità di navigazione potrebbe aumentare significativamente. Noterai che le tue pagine si apriranno molto velocemente. Ma ciò potrebbe anche non far funzionare alcune interessanti funzionalità dei tuoi siti preferiti, quali menu, suoni, tasti di condivisione,annunci, ecc. Potresti non riuscire ad accedere ad alcuni siti o forum. A differenza dei “Java disablers” ci sono molte poche persone che disabilitano il JavaScript – probabilmente meno del 3-4%. Ma se ti interessasse disabilitarlo, continua a leggere!

» Read more

Come abilitare l’AHCI in Windows 10 dopo l’Installazione?

La Advanced Host Controller Interface (AHCI) è uno standard tecnico per la definizione della operatività degli adattatori host Serial ATA (SATA) in maniera specifica e non-implementata.

La specifica descrive una struttura di memoria di sistema per venditori di hardware per computer per scambiare i dati tra la memoria di sistema host e i dispositivi di archiviazione collegati.. L’AHCI dà agli sviluppatori software e ai progettatori hardware un metodo standard per trovare, configurare e programmare gli adattatori SATA/AHCI L’AHCI è separato dallo standard SATA a 3 Gbit/s, anche se mostra le stesse capacità avanzate del SATA (come l’hot swapping e la native command queuing (NCQ)) in modo tale che i sistemi host possano usarle.

Attualmente la maggior parte delle schede madri hanno l’AHCI attivato nel UEFI o nel BIOS in maniera predefinita. Se hai installato il vostro sistema operativo in modalità IDE ma vorresti installarlo con AHCI, allora dovrai attivare l’AHCI sul tuo computer. Questo tutorial ti mostrerà come attivare l’AHCI in Windows 10 se hai installato il sistema operativo in modalità IDE per errore.

Passi per Attivare l’AHCI in Windows 10 dopo l’Installazione

1. Premere Win+R per aprire la finestra Esegui. Scrivi regedit e premi Invio per aprire l’Editor del Registro.

2. Una volta aperto, vai al seguente percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\iaStorV

Windows 10

3. Seleziona iaStorV. Nel pannello a destra, fai doppio clic su Start DWORD per modificare il suo valore.

Windows 10

4. Imposta il valore a0 per AHCI.

5. Ora vai alla seguente directory HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\iaStorAV\StartOverride.

6. Seleziona StartOverride, e nel pannello a destra, clicca due volte sulla DWORD 0 per modificare il suo valore.

Windows 10

7. Imposta il valore a 0. Clicca su OK.

8. Ora vai al prossimo percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\storahci

9. Nel pannello a destra, clicca due volte sulla DWORD Start per modificare il suo valore.

Windows 10

10. Imposta il valore a 0.

11. Ora vai in questa directory HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\storahci\StartOverride.

12. se non trovi StartOverride, chiudi l’Editor del Registro, altrimenti continua dal passo 13.

13. Nel pannello destro di StartOverride, Fai doppio clic sulla keyword 0 e imposta il valore su 0.

14. Chiudi il l’Editor del Registro.

15. Avvia il computer nel BIOS o nelle impostazioni del firmware UEFI.

16. Nel tuo BIOS o nelle impostazioni del firmware UEFI, attiva l’AHCI, quindi salva ed esci per applicare i cambiamenti. Riavvia il computer.

Leggi di più
Miglior Antivirus per Windows 10
Come fare uno screenshot in Windows 10?
Guida per la configurazione dei Servizi di Windows 10
Creare un account locale in Windows 10

1 2 3 51