Le Migliori VPN per il gioco Online

Molti gamers adesso sono a conoscenza del fatto che i servizi VPN possono sbloccare un sacco di opzioni e benefici a loro vantaggio, tra cui velocità più alta, meno latenza e lag. Come? Una VPN può rendere la mia connessione internet più veloce? Questo probabilmente può suonare un po’ strano a molti di voi, e avete ragione a pensarla così. Nella maggior parte dei casi, una connessione attraverso un server VPN può rallentare la connessione a causa di alcuni fattori importanti – soprattutto a causa dell’incapsulamento e della crittografia che avviene per ogni pacchetto di dati, e ha influenza anche relativamente la distanza tra la vostra posizione attuale ed il server al quale ci si sta collegando.

Nella maggior parte dei casi, tutto ciò è vero, infatti utilizzando un server cifrato sarà più probabile che i lag aumentino piuttosto che si riducano. La maggior parte degli utenti alla ricerca di servizi VPN, hanno soprattutto lo scopo di garantire e di privatizzare i propri dati online, i propri torrent P2P, di avere accesso a siti con restrizioni geografiche come Netflix, YouTube, ed eventi sportivi. E, allo stesso modo, i giocatori utilizzano proxy e servizi VPN per accedere ai server di gioco con restrizioni geografiche per MMO e MMORPG che a volte non vengono rilasciati o non sono accessibili a livello internazionale, in particolare da Giappone, Stati Uniti, Regno Unito, e diversi mercati asiatici.

» Read more

Il Miglior Antivirus 2016 a Pagamento

I virus sono diventati molto comuni alla fine del 1980 e all’inizio del 1990. Questo è stato anche il momento in cui alcuni dei primi software antivirus sono stati pubblicati, come ad esempio VirusScan di John McAfee ed il FluShot Plus di Ross Greenberg. Come accennato in precedenza, un altro software apparso nel 1991 è stato il Norton Antivirus. Tutti questi programmi ai tempi erano molto semplici ed erano destinati a sbarazzarsi di virus basilari. Alcuni di questi virus potevano rubare spazio su disco rigido (ne esistono ancora, ma su basi molto più grandi), rallentare la CPU, accedere alle informazioni private, ai dati corrotti e altro ancora. I virus oggi fanno in gran parte della stessa cosa, ma non agivano assolutamente su grande scala come nell’era contemporanea.

I virus, nel corso degli anni, hanno iniziato ad includere spyware, adware, trojan, ransomware e molto altro. L’obiettivo di questi virus non è cambiato fin dalla loro creazione nell’era pre-internet. L’obiettivo è ancora quello di rubare informazioni private, rubare l’identità delle persone, corrompere i file e svolgere altre operazioni dannose. Solo che adesso sono diventati molto più sofisticati, e, di conseguenza, anche i software antivirus sono diventati molto più sofisticati.

Miglior Antivirus

Il miglior software antivirus è quello che può individuare qualsiasi minaccia conosciuta, identificarle ed eliminarle rapidamente, cosi come la rimozione di malware che possono aver già infestato il tuo PC a tua insaputa. Un buon antivirus può inoltre bloccare tentativi di accesso al tuo computer da parte di malware proveniente da diversi fonti, come le email, le chat, la condivisione di files P2P, dispositivi esterne come chiavette usb, CD, connessioni a reti o da siti web.

Per quanto riguarda la protezione delle tue informazioni personali, non si limita solo a proteggere i tuoi dati da possibili malwares, ti protegge anche dalle tue indiscrezioni. Molti softwares antivirus possiedono filtri per i dati che possono bloccare files specifici evitando di poter essere condivisi senza il tuo permesso; questo include i tuoi dati sensibili come i numeri delle tue carte di credito, indirizzo di casa. Questo è particolarmente utile quando i tuoi bambini (se li hai) usano il tuo PC. Altri strumenti inclusi sono la protezione delle conversazioni in chat e la cancellazione di tracce.

» Read more

Le Migliori VPN 2016 a Pagamento

Ci sono molti fornitori di VPN tra cui scegliere, ma con tante opzioni, può essere difficile decidere quale sia il miglior servizio per voi. È importante tenere a mente le vostre esigenze e cosa vi aspettate da una VPN. Una buona VPN dovrebbe offrire una vasta gamma di funzionalità, protocolli sicuri, un’ampia selezione di posizioni dei server e un buon rapporto qualità-prezzo. Daremo ora uno sguardo ai principali aspetti da tenere in considerazione quando si sceglie un servizio VPN e vi consiglieremo i migliori fornitori di VPN:

Che cosa rende buona una VPN?

Migliori VPNLe migliori VPN offrono un buon equilibrio di caratteristiche, ubicazione dei server, protocolli di connettività e prezzo. Alcune sono ottime per un uso occasionale, altre sono maggiormente indicate per aggirare le restrizioni locali che le aziende impongono sulle loro applicazioni e servizi, e altre sono rivolte a persone che scaricano molto e vogliono un po’ di privacy mentre lo fanno. Ecco cosa dovreste cercare.

Posizioni dei server

Siamo sicuri che sarete d’accordo con noi che questo è uno dei fattori più importanti. Il numero di paesi significa che la VPN può dare più opzioni e opportunità. Ad esempio, sbloccare i siti che non sono disponibili nella vostra regione, cambiare il vostro indirizzo IP in un solo clic e navigare da qualsiasi paese supportato dal servizio VPN in considerazione.

» Read more

Aggiorna a Windows 10 Prima del 29 luglio

Per coloro i quali stanno cercando di pianificare nei prossimi mesi un aggiornamento, dovranno fare in modo di accaparrarsi il proprio sistema operativo Windows prima del 29 luglio.

Questo è il giorno in cui Microsoft smetterà di offrire l’aggiornamento gratuito a Windows 10 e si sarà costretti ad acquistare Windows 10 al prezzo di vendita al dettaglio.

Quale versione dovresti scegliere?

All’interno di tutte le guide di questo sito ho raccomandato sempre di scegliere la versione a 64bit di Windows 7 come sistema operativo di riferimento.

Perché?

Perché è la versione di Windows a prezzi più bassi su Amazon e funziona proprio come qualsiasi altra versione di Windows 7.

» Read more

Come trovare, rinnovare e cambiare l’indirizzo IP in Windows 10

A meno che non sia un utente appassionato di computer, potresti non conoscere il termine indirizzo IP. Il tuo indirizzo IP, che sta per Internet Protocol, è il numero univoco della connessione internet collegata a tutte le tue attività di Internet e networking. Si tratta di un qualcosa di cui un utente normale di computer probabilmente non penserebbe mai, ma in realtà è una tecnologia molto importante usata per collegare una macchina ad un’altra tramite Internet.

In questo post potrai conoscere i semplici passi per scoprire, ripristinare, rinnovare, configurare e modificare l’indirizzo IP al fine di utilizzare un IP statico, sul tuo computer Windows 10.

Scopri l’indirizzo IP

È consigliabile conoscere il proprio IP se è necessario collegare due o più dispositivi per farli ‘parlare’ gli uni agli altri.

» Read more

Metodo per cambiare la Product Key per Office 2016 senza disinstallare e reinstallare

Puoi fare ciò con un file vbs.

1, Apri un prompt dei comandi. Per esempio tramite:

Start-> Tutti i programmi-> Accessori-> Prompt dei comandi

Windows XP

Start -> Esegui: cmd

Windows 7, Windows 8 e Windows 10

Start -> digita: cmd

Su Windows 7/8/10 è necessario eseguire il prompt dei comandi “come amministratore” (Start-> digita: cmd, fai clic destro sull’icona “Prompt dei comandi” e scegli “Esegui come amministratore”) al fine di aggiornare il codice.

2. Nel prompt dei comandi, digita quanto segue:

Office 2016 (32-bit) su una versione di Windows a 32 bit

cscript “C:\Program Files\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

Office 2016 (32-bit) su una versione di Windows a 64 bit

cscript “C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

Office 2016 (64-bit) su una versione di Windows a 64 bit

cscript “C:\Program Files\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

3. Ora dovresti ottenere una schermata con alcuni dettagli sulla licenza, come il nome della licenza, il tipo e gli ultimi 5 caratteri del codice Product Key.

cmd

È inoltre possibile modificare la chiave del prodotto tramite lo script OSPP.VBS. Invece di utilizzare l’opzione /dstatus, è necessario utilizzare lo switch /inpkey:value in cui è necessario sostituire value con la chiave del prodotto.

Per esempio:

cscript “C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\ospp.vbs” /inpkey:XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX

A proposito: lo strumento OSPP-tool si chiama “Office 2016 Client Software License Management Tool” e si possono trovare alcune istruzioni su come usarlo sul file OSPP.HTM nella stessa posizione in cui si trova lo script vbs, ad esempio C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\ospp.htm

Scarica il Client WhatsApp Ufficiale per Windows 10 Desktop

Con oltre un miliardo di utenti in tutto il mondo, WhatsApp è la più popolare applicazione di messaggistica per smartphone in questo momento. Di proprietà di Facebook Inc, WhatsApp è rimasta esclusiva agli smartphone fino a circa un anno fa, prima che venisse lanciato WhatsApp Web per fare in modo che gli utenti per PC potessero leggere e inviare messaggi senza toccare il telefonino.

WhatsApp per Windows 10/8

Mentre WhatsApp Web è facile da configurare e utilizzare, questa non prevedeva un’applicazione o un client per il desktop. WhatsApp ha ascoltato il feedback degli utenti e ha rilasciato un programma dedicato per utilizzare WhatsApp sia su Windows che su Mac. In breve, gli utenti possono ora utilizzare WhatsApp direttamente dal desktop senza un browser web.

» Read more

Posso utilizzare un secondo router per estendere il mio segnale WiFi in modo da coprire tutta la mia casa?

Domanda da Karren: Il mio modem via cavo e il mio router wireless sono posizionati su un tavolo nel mio salotto, che si trova al primo piano, vicino alla fine della mia casa.

Ho una grande casa e il segnale Wi-Fi è estremamente debole in un paio di camere al secondo piano.

I miei nipoti stanno con me diverse notti ogni mese, e vorrei che fossero il grado di utilizzare il Wi-Fi mentre sono nelle loro camere da letto.

Se acquisto un secondo router wireless potrei essere in grado di utilizzarlo per estendere il segnale Wi-Fi del router esistente in modo da coprire l’intero secondo piano?

Risposta di Rick: Sì, è possibile Karren, e sarebbe una buona soluzione per il tuo problema. Ma per fare ciò, avresti bisogno di un modo per collegare fisicamente una delle porte LAN del router esistente ad una porta LAN del secondo router.

» Read more

Come forzare Cortana a fare ricerche web su Google in Windows 10 (Aggiornamento importante)

Per impostazione predefinita, Windows 10 esegue una ricerca online per tutto ciò che si digita nella casella di ricerca della barra delle applicazioni. Ma il motore di ricerca predefinito è Bing e l’utente finale non può cambiarlo facilmente. Mozilla ha aggiunto un’opzione elegante per il suo browser Firefox in grado di sostituire il motore di ricerca Bing nella barra delle applicazioni e impostare qualsiasi motore di ricerca desiderato per la barra delle applicazioni. In questo articolo, vedremo come impostare Google come motore di ricerca predefinito nella barra delle applicazioni di Windows 10 con l’aiuto di Firefox e chrome.

In Firefox, gli sviluppatori di Mozilla hanno aggiunto una funzione speciale che consente di gestire le query di ricerca dalla barra delle applicazioni di Windows 10. Questo è molto utile, in quanto rende possibile utilizzare qualsiasi altro motore di ricerca al posto di Bing.

» Read more

Come Cambiare la tua Password WiFi

Al giorno d’oggi, ogni casa ha almeno 3 o 4 dispositivi che usano il WiFi (rete senza fili) per comunicare e trasferire i dati. C’è un malinteso in realtà, in cui si tende a fare l’equazione WiFi = Internet, ma è bene chiarire. Il WiFi è un segnale Radio o una connessione senza fili tra 2 o più dispositivi supportati. Questi segnali possono trasportare pacchetti internet (di dati) e fare diverse altre operazioni. Gli hotspot WiFi (i router) vanno protetti con delle password in modo tale che nessuna persona indesiderata possa accedere alla tua rete. Questo ti protegge dal furto di banda (internet lento), da tentativi di hacking e dalla condivisione dei dati tramite DLNA, Roku ecc.

Se pensi che la tua password per il WiFi sia compromessa o non vuoi che i tuoi parenti o vicini utilizzino o rallentino la tua velocità di navigazione, puoi semplicemente cambiare la tua password WiFi (WPA2).

Come Cambiare la tua Password WiFi (Internet)

I seguenti passi sono intesi per router TP-Link. I portali di configurazione potrebbero essere un po’ diversi su altri dispositivi quali Netgear, Linksys, D-Link e Tenda ma comunque molto simili, quindi non confonderti.

» Read more

1 2 3 52