La Miglior VPN in Cina

Una VPN, o rete privata virtuale, può essere utilizzata per aggiungere privacy e sicurezza a reti sia private che pubbliche. Utilizzare un servizio VPN può essere utile se siete preoccupati di perdere i vostri dati o che vi possano essere rubati, e può essere utilizzato anche per bypassare le restrizioni dei siti internet.

Utilizzare un servizio VPN è particolarmente importante per quegli utenti che vivono in paesi come la Cina, dove i residenti non hanno accesso a molti siti famosi come Google, Facebook, Twitter, Gmail, WordPress e molti, molti altri. Questo è dovuto al “Grande Firewall” cinese, che è un filtro internet di vasta portata ideato dal governo e che limita l’accesso ad alcuni siti internet. Attualmente più di 2,600 tra i maggiori siti internet in Cina sono bloccati dal Grande Firewall, e la lista continua a crescere.

Sia che tu viva in Cina o che sia solo un visitatore, un ottimo modo per accedere a tutti questi siti è utilizzare una rete privata virtuale. Ma qual è la migliore tra tutte le VPN a disposizione? Sulla base delle nostre ricerche, di seguito trovate le 5 migliori app VPN da usare in Cina.

#1 ExpressVPN

[Prezzo: 8.32$ al mese (pacchetto annuale)]

ExpressVPN

ExpressVPN è uno dei marchi più sicuri e affidabili nell’industria delle reti private virtuali, e per un buon motivo. È straordinariamente veloce ed estremamente sicuro, vantando una rete protetta con SSL con un criptaggio a 256-bit e,state un po’ a sentire,con larghezza di banda illimitata e una buona velocità. ExpressVPN ha server in 78 paesi (tra cui Hong Kong, Taiwan, Giappone e altri) in oltre 97 posizioni nel mondo, in modo tale che ce ne sarà sempre una vicino a voi per darvi la miglior esperienza possibile. Inoltre, il servizio ha addirittura server invisibili posizionati a Hong Kong che sono programmati in modo speciale per eludere il GFW, dando l’impressione che non stiate assolutamente usando una VPN.

Molti utenti in tutto il web dicono di poter raggiungere una velocità media di circa 6-7 mbps da computer fisso. Per ottenere la miglior performance quando si usa questa VPN a Hong Kong, si consiglia di utilizzare il server posizionato a Los Angeles in California. Se invece voleste scegliere un altro server, anche questo è possibile – il layout della lista dei server è semplice e facile da usare. Il servizio offre anche alcuni bonus extra che non si vedono spesso nell’ambito delle VPN. Tanto per cominciare, ExpressVPN non conserva nessun tipo di registro, salvo per una manciata di registrazioni di connessione. Tutte le tue attività sono mescolate insieme a quelle di altri utenti, in modo che è praticamente impossibile identificare l’attività di un utente specifico.

ExpressVPN ha applicazioni Android, iOS, Mac e Windows, tutte strutturate molto bene.Per quanto riguarda le applicazioni mobili, potete connettervi facilmente su richiesta così da non doverle tenere costantemente attive in background, consumando preziosa carica della batteria. Questo è particolarmente utile in Cina, dove le reti di dati cellulari non forniscono sempre una forte connessione.

Praticamente, il solo difetto di questa VPN è il prezzo – è l’opzione più costosa della nostra lista. ExpressVPN non offre una prova gratuita come fanno tutti gli altri servizi della nostra lista. In compenso, però, offre agli utenti una garanzia di rimborso della durata di 30 giorni che vi permetterà di riavere indietro tutti i soldi nel caso non siate soddisfatti dal servizio. Potete provare per un mese con una tariffa fissa di 12.95$, per 12 mesi con 8.32$ al mese (per un totale di 99.95$), o per 6 mesi con 9.99$ al mese (59.95$ in totale). A prescindere dalla tariffa che sceglierai avrai accesso a tutte le applicazioni di ExpressVPN, al servizio clienti tutti i giorni 24 ore su 24 e alla banda larga illimitata ad alta velocità.

ExpressVPN è il servizio VPN più versatile per una ragione, quindi se non sei convinto ti consigliamo di sfruttare la loro garanzia di rimborso di 30 giorni.

#2 – VyprVPN

VyprVPN

Subito dopo nella nostra lista troviamo VyprVPN della Golden Frog,che è un’altra ottima opzione. Questa rete privata virtuale utilizza un protocollo anti-censura brevettato Chameleon che “cripta i metadati dei pacchetti di OpenVPN per assicurarsi che non siano riconoscibili attraverso deep packet inspection (DPI), mantenendo però velocità e leggerezza.” Questo significa che gli utenti di VyprVPN saranno in grado di bypassare network restrittivi per ottenere una libera esperienza di internet senza sacrificare i benefici aggiuntivi della sicurezza generalmente associata a OpenVPN. Il protocollo, inoltre, fornisce una crittografia SSL a 256-bit. Il team di VyprVPN gestisce effettivamente tutti i propri server e hardware, il che costituisce un’ottima notizia per chi vuole navigare sicuro e nascosto.

Dai dati che abbiamo raccolto, in molti sono riusciti a raggiungere con VyprVPN alte velocità di circa 4-5 mbps, un buon risultato per poter guardare video in streaming in alta definizione e per portare a termine praticamente qualsiasi altra attività quotidiana che avrai bisogno di svolgere.

Ci sono alcune altre comode funzionalità offerte da questa VPN, incluso uno spazio di 10-50GB di cloud storage gratis. Inoltre accetta bittorrent/P2P sui suoi server, ha una funzione aggiuntiva di Firewall NAT per fornire maggior sicurezza, e permette addirittura fino a 3 connessioni simultanee, che sono più delle 2 consentite da ExpressVPN. Ah, inoltre VyprVPN vanta più di 50 server mondiali con più di 200,000 IP, quindi avrete sempre un server vicino a voi.

Per quanto riguarda gli aspetti negativi di questa VPN, conserva registri dei dati degli utenti, ma solo per circa 90 giorni. Questa potrebbe essere una delle opzioni della nostra lista più sicure, ma il fatto che VyprVPN mantenga registrazioni di dati potrebbe essere un elemento decisamente negativo per alcuni utenti. Andrebbe anche sottolineato che sebbene sarebbe possibile connettere fino a 3 dispositivi allo stesso tempo, sarà necessario pagare l’account Premium per ottenere questo vantaggio aggiuntivo.

Per quanto riguarda l’interfaccia utente, VyprVPN ne presenta una tra le più semplici e pulite. Il modo in cui è strutturata la versione desktop del sito vi permette di cambiare facilmente server, il tipo di protocollo e persino visualizzare tutti gli orari di ping dai molti server in tutto il mondo. Propongono anche applicazioni disponibili per Android, iOS, Windows, Mac, TV e router, quindi potete essere sicuri che tutti i vostri dispositivi saranno supportati.

Diversamente dalla prima opzione della nostra lista, VyprVPN consente una prova gratuita di 3 giorni, che include 500MB di traffico dati, la possibilità di avere 2 connessioni simultanee e altro ancora. Ci sono tre fasce di prezzo tra cui potete scegliere: i piani VyprVPN Basic, Pro e Premier. Il piano Basic ti assicurerà una connessione per 6.67$ al mese (fatturati annualmente), il piano Pro ti assicurerà 2 connessioni per 8.33$ al mese (fatturati annualmente) e con il piano Premier avrete 3 connessioni simultanee per 10.00$ al mese (fatturati annualmente). Il piano Basic, inoltre, non include diversi utili funzionalità che invece vengono fornite dai pacchetti Pro e Premier, dettaglio che dovrebbe essere preso in considerazione prima dell’acquisto. Infine, tutti i piani prevedono la possibilità illimitata di cambiare server, l’accesso a tutte le applicazioni VyprVPN, un servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e VyprDNS.

#3 – PureVPN

PureVPN

Il prossimo è PureVPN, uno dei servizi più noti nel mondo delle virtual private network. È piuttosto economico, ha un’enorme selezione di server, e… Abbiamo detto che è anche economico?

PureVPN ha sede ad Hong Kong, ed offre oltre 500 server in 141 paesi e 80.000 indirizzi IP. Questa vasta selezione di indirizzi IP si traduce nel fatto che non sarà necessario condividere il tuo IP con qualcun’altro, quindi non subirai rallentamenti. Dato che ci sono server situati in più di 100 paesi, sarai in grado di passare rapidamente a un altro server se ti trovi nel mirino del Grande Firewall. PureVPN supporta anche i protocolli PPTP e L2TP/IPSec, OpenVPN, SSTP e SSL con crittografia a 128 bit, firewall NAT, SmartDNS e altro ancora. Per quanto riguarda la velocità, abbiamo visto persone arrivare intorno a 4-5 Mbps, che sono molto buoni per il prezzo.

Ci sono però alcune avvertenze che è bene notare con il servizio. PureVPN mantiene dei log. Viene chiaramente affermato che non sarà mai rilasciato alcun dato sull’utilizzo del servizio da parte degli utenti se non richiesto dalla legge. Non è la fine del mondo se la tua VPN mantiene dei log. Ma se sei alla ricerca di un servizio che sia totalmente e completamente confidenziale con i dati sull’utilizzo, allora devi cercare altrove.

PureVPN permette agli utenti anche di avere fino a cinque connessioni simultanee in una sola volta, così come trasferimento dati e server switches illimitati. Sono disponibili anche applicazioni per Android, iOS, Windows, Mac, Linux, Xbox, PlayStation, BlackBerry, Roku e qualche altro.

PureVPN è una delle opzioni più economiche della nostra lista. Non c’è alcuna prova gratuita disponibile per i nuovi abbonati, e ci piacerebbe davvero vederla su più servizi VPN. PureVPN offre anche una garanzia di 7 giorni soddisfatti o rimborsati, anche se vale la pena notare che se ti capita di utilizzare più di 500 MB entro la prima settimana, la società non ti rimborserà i soldi. È possibile acquistare un abbonamento di un mese per una tariffa flat di $9.95, una prova di sei mesi per 7,49$ al mese, o un abbonamento di un anno per soli $3,75 al mese.

#4 – TorGuard

TorGuard

TorGuard è un’altra ottima scelta se state cercando una VPN economica e sicura senza tante avvertenze.

Mentre molte opzioni di OpenVPN a volte sono lente da avviare, grazie allo Stealth Proxy di TorGuard,il tempo di caricamento iniziale è molto più breve rispetto a quello di tante altre possibilità basate su OpenVPN. Lo Stealth Proxy, inoltre, aiuta a rendere la connessione di TorGuard invisibile al filtro DPI (deep packet inspection) cinese. Potrebbe essere un po’ lento quando si parla di velocità, ma è normalmente molto più veloce di altri metodi di criptaggio, come ad esempio SSL o SSH. Qualche settimana fa TorGuard ha anche rilasciato un aggiornamento per le sue applicazioni VPN che risolve molti problemi che gli utenti hanno affrontato a causa del Grande Firewall.

Con TorGuard potrete avere accesso a più di 1,200 server in più di 42 paesi, oltre ad avere la possibilità di avere fino a cinque connessioni simultaneamente. Non ci sono limiti di banda larga o velocità, e il servizio supporta anche il port forwarding. Inoltre supporta anche i protocolli PPTP, L2TP, IPsec e SSTP. Tutte funzionalità che vorremmo avere da un servizio VPN.

In termini di velocità TorGuard generalmente raggiunge i 4-5 mbps circa con una connessione media, che è ciò che otteniamo da altre VPN con un prezzo analogo. Ci sono inoltre un sacco di applicazioni disponibili con TorGuard, tra cui applicazioni per Android, iOS, Windows, Linux e Mac.

TorGuard non è la possibilità più economica della nostra lista, ma secondo noi le funzionalità offerte da questa VPN valgono la differenza di prezzo. I prezzi partono da 9.99$ al mese se non volete iscrivervi ad un abbonamento. Se sapete che continuerete ad utilizzarlo per un po’ di tempo, potete invece avere un abbonamento di tre mesi per 19.99$, uno di sei mesi per 29.99$ o uno di un anno per 59.99$. Con un abbonamento a TorGuard avrete accesso alle sue applicazioni Android, iOS, Windows, Mac e Linux. Potrete anche usufruire del servizio clienti VPN, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, per assicurarvi che tutti i vostri problemi vengano risolti ogniqualvolta ne abbiate bisogno.

#5 – StrongVPN

StrongVPN

Con una vasta gamma di piani tariffari e server disponibili, StrongVPN è una opzione niente male per gli utenti in Cina… se non ti secca pagare un po’ di più per quello che ottieni in cambio.

StrongVPN è abbastanza veloce, raggiungendo nella maggior parte dei casi una velocità media di approssimativamente 4 mbps. Di sicuro non si tratta delle velocità migliori che si possono raggiungere, ma non sono neanche le peggiori. Con StrongVPN potrete accedere a 458 server in 22 paesi, sebbene sfortunatamente ci sia un limite al numero di volte che si può cambiare server ogni mese. Il pacchetto Special (in basso trovate maggiori dettagli su questo pacchetto) vi permette di cambiare server 15 volte al mese. Nel caso questo non vi basti dovrete pagare un po’ di più. È un dettaglio abbastanza spiacevole, in particolar modo per un servizio VPN che, come StrongVPN, viene tenuto in grande considerazione.

StrongVPN inoltre non conserva alcun tipo di registrazione di dati. Il servizio offre indirizzi IP dinamici di tipo PPTP, mentre tutti gli IP di OpenVPN sono statici. Gli indirizzi dinamici generalmente presentano minori rischi di sicurezza, dal momento che vi sarà assegnato un nuovo indirizzo IP ogni volta che vi connetterete alla VPN. Questo renderà molto più difficile tracciare la vostra attività. Al contrario, gli indirizzi IP statici non cambiano, il che significa che è molto più facile che la vostra attività possa essere tracciata.

Sono disponibili applicazioni Android, iOS, Windows e Mac, anche se sfortunatamente potrete connettervi con soltanto un dispositivo alla volta.

Anche se non è possibile avere una prova gratuita, StrongVPN offre una garanzia di rimborso della durata di 7 giorni. Questo servizio propone una vasta gamma di piani tariffari tra cui è possibile scegliere. I pacchetti principali sono tre – Lite, Special e Deluxe – ognuno dei quali vi dà accesso a un diverso numero di server. La tariffa Lite vi darà accesso solamente ai server situati negli Stati Uniti, mentre quella Special vi permetterà di utilizzare i server degli Stati Uniti, del Regno Unito, dei Paesi Bassi e del Canada. Se invece volete avere accesso a tutti i server in tutti e 21 i paesi, dovrete passare al piano Deluxe, opzione che può diventare un po’ costosa. Il piano Lite è ovviamente il meno caro, con tariffe a partire da solo 7.95$ al mese. Ci sono decisamente troppe variabili che influenzano le tariffe per poterle illustrare tutte in questo post, quindi assicuratevi di utilizzare il link a StrongVPN qui sotto per avere tutti i dettagli.

Fondamentalmente, se cercate un pacchetto abbastanza economico ma che vi fornisca ciò di cui avete bisogno, StrongVPN potrebbe essere il servizio che fa al caso vostro. Ma spesso è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto se ti trovi in Cina.

Ti piace la nostra lista? Hai altri suggerimenti? In questo caso facci sapere nei commenti in basso la tua opinione!

Leggi di più:
Migliori VPN
Migliori VPN per il gioco Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *