Come cambiare lingua in Microsoft Office 2016

Se hai un portatile recente con una licenza Microsoft Office e Windows non sarai in grado di formattare il sistema semplicemente resettandolo, l’unica opzione che hai è disinstallare i programmi. Non importa quale sia la lingua predefinita, su Office puoi sempre impostare una lingua a tua scelta. Questa opzione è molto utile per i paesi che non parlano inglese. Per cambiare la lingua su Microsoft Office 2016 segui semplicemente i seguenti passi dettagliati.

Cambiare lingua in Microsoft Office

A volte può capitare che i tuoi amici o bambini abbiano cambiato la lingua mentre usavano il tuo laptop e ora vuoi ripristinarla. O potresti aver selezionato la lingua sbagliata durante l’installazione e vuoi cambiarla, quindi ecco i passi che devi seguire in entrambi i casi.

Microsoft ha tre diverse aree in cui il linguaggio può essere cambiato:

  1. Interfaccia utente,
  2. Area di modifica,
  3. Strumenti di controllo.

» Read more

Scaricare da Microsoft le immagini Disco ISO originali di Windows e Office

Lo Strumento di Download delle ISO di Microsoft Windows e Office è un freeware che vi permetterà di scaricare le Immagini Disco ISO originali di Windows 10, Windows 8.1, Windows 7 e delle versioni di Microsoft Office direttamente dai server Microsoft, e funzionerà come interfaccia per Microsoft TechBench. Se volete installare o reinstallare una versione di Windows o di Office, e per farlo vi serve scaricare una sua immagine ISO, questo è lo strumento che fa per voi.

Strumento di Download delle ISO di Microsoft Windows e Office

Windows

Questo strumento risolve i vostri problemi con i download Windows. Una volta che avete scaricato la versione più recente dello Strumento di Download delle ISO di Windows e Office, avviatela.

» Read more

Metodo per cambiare la Product Key per Office 2016 senza disinstallare e reinstallare

Puoi fare ciò con un file vbs.

1, Apri un prompt dei comandi. Per esempio tramite:

Start-> Tutti i programmi-> Accessori-> Prompt dei comandi

Windows XP

Start -> Esegui: cmd

Windows 7, Windows 8 e Windows 10

Start -> digita: cmd

Su Windows 7/8/10 è necessario eseguire il prompt dei comandi “come amministratore” (Start-> digita: cmd, fai clic destro sull’icona “Prompt dei comandi” e scegli “Esegui come amministratore”) al fine di aggiornare il codice.

2. Nel prompt dei comandi, digita quanto segue:

Office 2016 (32-bit) su una versione di Windows a 32 bit

cscript “C:\Program Files\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

Office 2016 (32-bit) su una versione di Windows a 64 bit

cscript “C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

Office 2016 (64-bit) su una versione di Windows a 64 bit

cscript “C:\Program Files\Microsoft Office\Office16\OSPP.VBS” /dstatus

3. Ora dovresti ottenere una schermata con alcuni dettagli sulla licenza, come il nome della licenza, il tipo e gli ultimi 5 caratteri del codice Product Key.

cmd

È inoltre possibile modificare la chiave del prodotto tramite lo script OSPP.VBS. Invece di utilizzare l’opzione /dstatus, è necessario utilizzare lo switch /inpkey:value in cui è necessario sostituire value con la chiave del prodotto.

Per esempio:

cscript “C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\ospp.vbs” /inpkey:XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX

A proposito: lo strumento OSPP-tool si chiama “Office 2016 Client Software License Management Tool” e si possono trovare alcune istruzioni su come usarlo sul file OSPP.HTM nella stessa posizione in cui si trova lo script vbs, ad esempio C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16\ospp.htm

Download / Scaricare di Microsoft Office 2016

Buone notizie per tutti i fan più accaniti di Windows, che non desiderano altro che provare la più recente versione del famoso programma di produttività personale: l’anteprima di Microsoft Office 2016 è stata finalmente rilasciata. Oggi è infatti la giornata del rilascio ufficiale mondiale di Office 2016 per Windows, caratterizzato da una rinnovata attenzione verso l’aspetto collaborativo e da funzioni di sicurezza arricchite che rendono il programma pensato per consumatori industriali che ambiscono ad un’interazione perfettamente armonica con il sistema operativo recentemente rilasciato dalla Microsoft, Windows 10.

Da un punto di vista estetico, Office 2016 non si discosta particolarmente dall’ultima versione, quella che ci accompagna dal 2013. Detto ciò, non si era avuto modo di constatare nulla di spiacevole riguardo all’aspetto delle singole programmi di Office, quindi non c’era effettivo bisogno di investire tempo o risorse in un consistente rinnovo dell’estetica. Grande attenzione è stata però posta in relazione alle funzionalità, con particolare enfasi dedicata alla condivisione e alla collaborazione, aspetti portati a livelli mai visti prima nella suite di programmi Office della Microsoft.

Office 2016

» Read more

Office 2016 Preview: Usare gli allegati moderni in Outlook

Microsoft ha recentemente rilasciato Office 2016 Preview che include diverse nuove funzionalità. Una di queste, in Outlook, si chiama Allegati moderni, che consente di allegare file da Microsoft Onedrive e configurare i permessi, il tutto senza uscire da Outlook.

Outlook 2016 Allegati moderni

Quando è necessario aggiungere un allegato ad una e-mail, verrà visualizzato un elenco di documenti recentemente accessibili, ed è possibile selezionare quello che si desidera inviare.

» Read more

Microsoft potenzia Google Docs con editing in tempo reale di Office 2016

Microsoft ha finalmente effettuato la modifica di Google Docs in tempo reale di nuovo nel 2013, ma l’azienda si sta dedicando all’avanzamento di Google oggigiorno. Office 2016, la prossima versione della suite di applicazioni Desktop di Microsoft, includerà il co-authoring in tempo reale per i documenti di Word. Mentre Microsoft e Google hanno il supporto di co-creazione sul web, ora si estende la stessa funzionalità di collaborazione anche per le applicazioni desktop di Office 2016. Microsoft ha confermato a The Verge che consentirà la funzionalità in Word prima, e poi in PowerPoint ed Excel in futuro.

» Read more