Le Apparecchiature di rete senza fili dei computer utilizzano tipicamente segnali radio in un intervallo di 2,4 GHz o di 5 GHz.

La portata dei GHz di un dispositivo wireless è solo parzialmente legata alla velocità di una rete wireless. Ad esempio, il wireless 802.11a funziona a 5GHz e il wireless 802.11g a 2.4GHz, ma entrambi sostengono la stessa velocità di trasmissione dati massima di 54 Mbps. Tuttavia, i nuovi router 802.11n e 802.11ac hanno la capacità di funzionamento dual-band simultanea su entrambi gli intervalli 5GHz e 2.4GHz, permettendo ai clienti di connettersi a diverse fasce di maggiore flessibilità e con meno interferenze. L’802.11ac si espande in particolare su ciò, essendo in esecuzione interamente su banda 5GHz.

I vantaggi dei 5GHz:

La banda 5GHz ha meno probabilità di essere congestionata. La gamma di frequenza da 2,4 GHz è molto più incline a interferenze, poiché è comunemente utilizzata da altre reti wireless nella zona, nonché dal telefono cordless, dall’apertura di garage e dagli altri elettrodomestici e prodotti di consumo. La banda di 5 GHz può anche offrire un “throughput” molto superiore (utilizzando la tecnologia corretta) con la stessa larghezza del canale. Dispone di 23 canali non sovrapposti contro solo 3 nella banda a 2,4 GHz. L’802.11ac nella banda dei 5 GHz implementa molte tecnologie più recenti, come ad esempio, MU-MIMO, beamforming, etc.

Svantaggi dei 5GHz:

In generale, maggiore è la frequenza di un segnale wireless, minore è la sua gamma. Così, le reti da 2,4 GHz coprono una gamma notevolmente più grande delle reti wireless a 5GHz. In particolare, i segnali wireless più ad alta frequenza di 5GHz reti non penetrano gli oggetti solidi così come i segnali a 2,4 GHz, limitando la loro portata all’interno di edifici con solide mura e pavimenti. I dispositivi 802.11ac recenti, tuttavia, sono in grado di ridurre alcuni di questi svantaggi utilizzando il beamforming.

Tirando le somme:

5GHz e 2.4GHz sono semplicemente diverse frequenze, ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Per ottenere il meglio dei due mondi, alcuni router più recenti hanno la capacità di funzionamento dual-band in entrambe le gamme contemporaneamente. I 5GHz offre un throughput più elevato a una distanza minore, mentre i 2,4 GHz offrono una maggiore copertura e una maggiore penetrazione di oggetti solidi. IL beamforming e le altre tecnologie più recenti consentono agli 802.11ac di ottenere segnali più puliti con i 5GHz in molte situazioni in cui lo spettro 2.4GHz è congestionato. La migrazione verso una più ampia adozione dei 5GHz probabilmente continuerà con il passaggio alla maggiore velocità 802.11ac.

Note:

Quando si sceglie la banda per il router, è importante considerare anche le capacità del client wireless. Molti computer portatili, tablet e altri dispositivi tipici wireless funzionano ancora solo nella banda 2,4 GHz, mentre i dispositivi di streaming media e più recenti telefoni hanno sempre migliore adozione nella banda anche a 5 GHz.

I Router 802.11ac / access point 802.11n supportano la banda 2,4 GHz, oltre ai dispositivi 5GHz, in modo da ottenere due segnali separati che possono essere utilizzati contemporaneamente.

Impossibile accedere 192.168.1.1: come collegarsi al router per modificare le impostazioni