Recensione di Trend Micro Mobile Security – L’app Android offre un affidabile antivirus

Trend Micro è un nome ben affermato nel mercato della sicurezza, pertanto è deludente vedere quanto sia insoddisfacente la sua app per telefoni e tablet Android.

Iniziamo dagli aspetti positivi. Un record del 100% di individuazione di app malevoli nei più recenti test dei laboratori AV-TEST merita certamente un applauso. Trend Micro è stata anche l’unica app qui testata a impedirci di visitare siti accessibili dai link contenuti nelle email di phishing accumulate nella nostra cartella spam di Gmail.

Non ha attivamente individuato e bloccato il virus di test che abbiamo scaricato ma, una volta eseguita una scansione completa del dispositivo, ha individuato e messo in quarantena il furfante. Tuttavia, lo ha fatto solo dopo aver attivato l’opzione di scansione file nelle impostazioni – è preimpostato solo per la scansione di applicazioni isolate. Trend Micro fornisce una notifica chiara ogni volta che scansiona un’app installata o un file, il che è rassicurante, sebbene tali avvisi dopo un po’ ingombrino il pannello delle notifiche di Android.

Trend Micro Mobile Security: funzioni antifurto

Le funzioni antifurto sono scarse, se confrontate a quelle di rivali come Avast e possono essere attivate solo tramite un portale web – non ci sono controlli via SMS, come in molti altri pacchetti. Ci sono solo quattro opzioni: localizza, blocca, urlo di allarme e cancella memoria. Il nostro dispositivo è stato localizzato all’interno di una casa sia su Wi-Fi sia su 3G, e la funzione di blocco ha funzionato bene senza emettere un allarme, scelta che consideriamo saggia. Tuttavia, quando volete che il dispositivo emetta un rumore utilizzando la funzione “urlo” per rintracciare un dispositivo smarrito, essa emette solo un breve squillo. Abbiamo fatto fatica a sentirlo persino dalla stanza accanto.

Trend Micro Mobile Security

La funzione cancella memoria fornisce l’opzione di eliminare solo i dati personali o effettuare una reimpostazione completa alle opzioni di fabbrica, di cui il secondo è stato il nostro metodo preferito, che ha funzionato quasi istantaneamente su una connessione 3G.

Trend Micro Mobile Security: controllo dei genitori

Trend Micro guadagna punti in quanto offre funzioni di controllo per i genitori nella sua app mobile, ma sono ridicolosamente facili da aggirare. E’ bastato mettere il browser Chrome in modalità Incognito per aggirare il controllo, dandoci libero accesso a siti pornografici, Facebook ed altri siti che sarebbero normalmente bloccati sotto l’impostazione di controllo per i genitori più stretta. Potrebbero anche non esserci.

Chiamate e messaggi di testo possono essere bloccati in base ad una blacklist o ad una whitelist (dove potete lasciar passare solo determinati chiamanti) e ci sono varie opzioni per gestire chiamate indesiderate, che vanno dall’indirizzamento diretto alla segreteria telefonica al silenziamento della suoneria, che è gradevole. Tuttavia, le chiamate da numeri sulla blacklist fanno sì che il telefono squilli e si illumini brevemente prima che siano intercettate, il che è irritante, soprattutto se lo scopo del blocco è liberarsi di irritanti chiamate di marketing.

Il backup dei dati è gestito da un’app separata, ma con soli 50MB di spazio su cloud con cui armeggiare, fareste meglio a usare i servizi di backup integrati in Google+ e Android, che offrono una capacità molto maggiore.

Il nostro verdetto

E’ un antivirus efficace con protezione contro apps malintenzionate, ma gli extra lasciano Trend Micro al di sotto. Le opzioni antifurto sono limitate e deboli, mentre il controllo dei genitori (parental control) è scandalosamente facile da aggirare.

Potete gradire:
Il Miglior Antivirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *