Mi capita spesso di visualizzare online delle pagine internet che voglio archiviare in formato PDF (Portable Document Format), in modo da potermele leggere in seguito. Utilizzo Windows 10, e normalmente uso Firefox come browser. Tuttavia, quando salvo le pagine web per l’archiviazione, si aprono sempre su Edge. Se trasferisco le pagine su un pen drive per vederle su un altro computer (che non usa Edge), le pagine web non vengono caricate correttamente. C’è un modo per far salvare al computer le pagine web offline senza utilizzare Edge? La mia preferenza, naturalmente, sarebbe quella di visualizzare su Firefox le pagine web offline archiviate. Copiando le pagine web e incollandole su MS Word, spesso si perde molto del formato. Si può fare qualcosa?

La mia risposta:

È possibile salvare la pagina Web offline in formato PDF (Portable Document Format), e questo dovrebbe mantenere la stessa formattazione su tutti i computer. Dopo di che puoi utilizzare il PDF su qualsiasi computer, perché per definizione, i PDF sono documenti portatili il che significa che la formattazione dovrebbe essere più o meno la stessa, indipendentemente dal computer su cui stai visualizzando il documento.

Per arrivare a quel punto, però, ti devi assicurare di alcune cose:

1. In primo luogo, devi assicurarti che il programma predefinito per aprire i file .PDF sia Firefox (o Foxit Reader, per esempio). Per fare ciò, individua un file .PDF sul computer, quindi fai clic con il tasto destro e seleziona ‘apri con’ dal menu di dialogo. Poi, scegli il programma predefinito per aprire i file PDF. Questo garantirà che il file PDF si aprirà su quel computer con il programma predefinito specificato. Se hai intenzione di aprire dei file PDF allo stesso modo su altri computer, dovrai compiere lo stesso passo su ogni altro computer utilizzato.

2. In secondo luogo, devi assicurarti che stai salvando le pagine web archiviate come file PDF e non ad esempio in formato HTML. Per farlo: installa Foxit PDF Reader (gratis); una volta installato, avvia il browser web e vai su qualsiasi pagina, quindi clicca sull’opzione per stampare la pagina (ad esempio File -> Stampa). Quando si apre la finestra di stampa, seleziona dall’elenco delle stampanti “Foxit Reader PDF Printer”, quindi fai clic sul pulsante stampa. Questo in effetti salva il file come documento PDF utilizzando Foxit PDF Printer – anche se tecnicamente, non è proprio una stampa; è orientare la stampante virtuale al file di output. Quando la stampa virtuale é completata, ti verrà chiesto di salvare il file in formato PDF.

3. Una volta ottenuto il file PDF salvato, puoi salvarlo e condividerlo con altri computer, utilizzando il tuo visualizzatore PDF preferito, che si tratti di Foxit Reader o di un browser web. Prendi nota che Foxit Reader non mantiene i link HTML incorporati durante la stampa. Per ottenere questo, è necessario utilizzare un’altra stampante PDF che offra tale funzionalità.

Se qualcuno che legge questo articolo sa di una stampante PDF freeware che conservi i link HTML, sentitevi liberi di segnalarla sotto, nei commenti.