Recensione ZoneAlarm Extreme Security : un antivirus che tiene fede al suo nome

E’ probabile che quando si ha bisogno di una suite di sicurezza prima si guardi anzitutto ai grandi protagonisti : Symantec , Kaspersky , McAfee o Trend Micro . Ma ZoneAlarm Extreme Security Point è una suite completa che offre protezione al pari di quelle marche : nei test indipendenti , ZoneAlarm ha eseguito una protezione pressoché perfetta , ha mostrato delle ottime prestazioni , e rilevato solo un falso positivo .

ZoneAlarm Extreme Security ( 54,95 dollari per un anno di protezione su un massimo di tre dispositivi ) fornisce una protezione antivirus affidabile con caratteristiche extra come il parental control , la protezione di identità e di monitoraggio del credito ,la scansione e protezione social media, e la funzione “Trova il mio Portatile”, funzionalità che consente di individuare e accedere in remoto al dispositivo perso o rubato . ZoneAlarm ha anche un proprio browser privato , così come una speciale “modalità di Gioco “ che riduce al minimo le interruzioni durante il gioco . Tuttavia, manca di alcuni fronzoli che stanno diventando comuni in altre suite di prezzo simile , come il cross-platform, il supporto mobile e la gestione delle password , caratteristiche che troverete in McAfee All Access e Trend Micro Titanium Maximum Security .

Design

Extreme Security non ha l’interfaccia più accattivante , ma è intuitivo e informativo . Nella parte superiore della finestra principale , un segno di spunta verde indica lo stato di protezione . Sotto questo vi sono tre zone “touchscreen-ready” : Antivirus e Firewall , Web & Privacy , e Mobilità & Data . Ogni zona include punti elenco che indicano quale set di funzionalità copre ( per esempio , Antivirus e Firewall elenca Antivirus , Firewall , Minaccia Emulazione e Application Control ) . Per accedere a una zona, è sufficiente fare tap / clic su di esso .

All’interno di ogni zona vi è un menu semplice con i pulsanti per attivare o disattivare le caratteristiche . Ogni caratteristica ha un proprio menu delle impostazioni , comprese le impostazioni avanzate . Se non si sa cosa si sta facendo , probabilmente si vorrà evitare queste ultime, giacché si troverà poca spiegazione per quello che comporta ogni impostazione avanzata.

L’interfaccia può diventare un po’ disordinata , a volte , soprattutto quando si incappa nei menu delle impostazioni , e i Pulsanti per il ” Mi Piace ” e ” Follow us ! ” per la pagina di Facebook e l’account Twitter di Check Point sembrano eccessivi .

Protezione e prestazioni

ZoneAlarm ha alcune caratteristiche interessanti , tra cui l’ “Advanced antivirus in tempo reale ” , in sostanza , un database nuvola costantemente aggiornato nei risultati di firme antivirus , un firewall bidirezionale , protezione contro i file nascosti in allegati di posta elettronica e download , e anti- keylogging .

Abbiamo controllato protezione dei dati e prestazioni tramite AV -Test , un laboratorio di test indipendente di sicurezza . AV -Test ha testato ZoneAlarm Extreme Security di Check Point nel mese di gennaio 2014, utilizzando Windows 7 Ultimate con SP1 .

Secondo i risultati di AV -Test , ZoneAlarm protegge contro il 100 per cento delle minacce nel suo scenario di test realistici , il che coinvolge il pinging del prodotto con 64 URL dannosi . ZoneAlarm si è comportato bene anche nel caso del test malware prevalente – o “zoo malware” test – di AV -Test , con un tasso di rilevamento del 99,06 per cento contro oltre 11.000 file di esempio .

AV -Test ha valutato anche i falsi positivi e il potenziale impatto sulle prestazioni . ZoneAlarm Extreme Security ha rilevato solo un falso positivo in una scansione di 386.287 file sicuri . Su una scala di performance da 5 a 25 , in cui un punteggio inferiore indica un impatto minore , ZoneAlarm Extreme Security ha ottenuto un 7 . Ciò indica che non si dovrebbero notare rallentamenti di velocità in azioni tipiche quali avvio, spegnimento , e il download e l’installazione dei programmi.

Conclusioni

ZoneAlarm manca di alcune caratteristiche di fantasia che stanno diventando standard su suite di prezzo simile , come il supporto per i dispositivi mobili . Ma Check Point ha concentrato i propri sforzi sul miglioramento del fattore di protezione del suo prodotto , e mantiene la promessa di ” estrema sicurezza . “

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *