Miglior Fotocamera Smartphone 2018 a confronto: LG V30 vs. iPhone 8 Plus vs. Galaxy Note 8 vs. HTC U11

Fotocamera SmartphoneAneddoto divertente: la prima fotocamera digitale fu inventata nel 1975. Pesava 3,6 Kg e richiedeva ben 32 secondi per registrare una singola immagine a 0,01 megapixel e salvarla all’interno di una… musicassetta. Oggi, una fotocamera un milione di volte migliore entra in una tasca. Eh si, è proprio del tuo smartphone che stiamo parlando, e sia che tu sia un utente iPhone, un fan Galaxy o un tipo da BlackBerry, il tuo palmare è un piccolo miracolo tascabile.

Tuttavia non tutte le fotocamere di ogni smartphone sono fatte allo stesso modo. Anche se la maggior parte di quelle di fascia alta riescono a scattare buone foto in un ampio range di condizioni, alcune si spingono decisamente oltre, restituendo immagini dalla qualità davvero eccellente. La nostra comparazione ha di per sé l’obbiettivo di far emergere questi campioni di scatti, e oggi, nello specifico, andremo a capire se l’LG V30 è uno di loro. Per lo scopo di questa comparazione, abbiamo spinto il miglior telefono di LG in uno scontro faccia a faccia con il Samsung Galaxy Note 8, l’Phone 8 Plus, e l’HTC U11, tutti quanti altamente acclamati per le loro abilità fotografiche.

Scena 1

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Abbiamo iniziato con una scena acquisita durante il pomeriggio, con il sole che splendeva verso di noi. Date le circostanze, non è stata una sorpresa constatare come tutti i telefoni abbiano attivato automaticamente la loro modalità HDR. I risultati? Molto positivi ci vien da dire, dal momento in cui tutte le foto sono ben bilanciate in termini di esposizione, con una quantità di dettagli decente in tutte le aree.

La precisione del colore tuttavia è altalenante sia V30 che su Note 8, entrambi i quali hanno ottenuto un’immagine più fredda, con dei toni bluastri che non sarebbero dovuti esser presenti. E non è stato un caso isolato, prima di scattare questa serie di foto, abbiamo infatti catturato alcune altre inquadrature simili questa e i risultati non hanno differito di molto. Anche l’HTC 11 non è stato in grado di tarare correttamente il tono di colore, restituendoci un’immagine leggermente verdastra. Osservando i colori, il telefono che ha ottenuto il risultato più vicino alla realtà è l’iPhone 8 Plus.

Scena 2

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Dopo un ottimo inizio, l’iPhone 8 Plus si ripresenta a noi con questa immagine, una foto di bell’aspetto, ma piuttosto imprecisa sul fronte colori. Le rose in verità erano di color rosa, eppure esse appaiono quasi rosse nella foto di iPhone, presumibilmente a causa dei toni eccessivamente caldi dell’immagine. Per sicurezza, abbiamo scattato questa scena diverse volte, ma i risultati non si sono discostati dal primo scatto.

Dando un’occhiata a come il resto del gruppo se l’è cavata, abbiamo notato come l’LG V30 e l’HTC U11 si siano avvicinati maggiormente alla realtà rispetto ad iPhone 8, grazie alla loro riproduzione del colore. Abbiamo inoltre notato come il V30 abbia un tantino esagerato con la saturazione, eliminando dalla scena alcune delle ombre in mezzo ai petali dei fiori. Ma generale qui è stato il Galaxy Note 8 ad aver catturato in modo più accurato i colori, motivo per cui gli assegniamo il punteggio massimo a questo turno.

Scena 3

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Rosso vivido, blu denim e giallo autunno: una combinazioni di colori amorevole, non è vero? Questa serie di scatti è stata eseguita nel tardo pomeriggio, quando il sole stava per tramontare, quindi una luce calda ha illuminato la scena.

Scegliere un vincitore qui non è stato faticoso. Anche se tutte e quattro le immagini appaiono gradevoli, quella scattata dal Note 8 si contraddistingue con audacia, e ancora una volta con colori accurati, dettagli in abbondanza e un’esposizione ben bilanciata. L’iPhone 8 avrebbe potuto ottenere un’immagine più brillante, cosa che sarebbe dovuta essere semplice da raggiungere visti i toni rossi. L’LG V30 e l’HTC U11, in altre parole, hanno sovraesposto l’inquadratura, provocando chiazze troppo luminose in mezzo al fogliame.

Scena 4

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Onestamente sono piuttosto soddisfatto della foto che LG V30 ha scattato qui, e non solamente perché lo sto utilizzando. Certo, ha si qualche difetto qua e là, ma l’esposizione e più specificamente il modo in cui la mia faccia viene renderizzata fanno decisamente spiccare questa foto. Il Galaxy Note 8 risulta più o meno alla pari con il V30, anche se sarebbero potute esserci meno ombre sopra il mio volto, lo sfondo viene esposto in modo migliore, e molti dei precedenti vantaggi vengono preservati. L’HTC U11 si posiziona subito dietro loro e forse la sua foto avrebbe potuto mostrare un po’ più di calore dentro la scena. Per quanto riguarda l’iPhone, ci saremmo aspettati risultati migliori. Il contrasto nella sua immagine è stato evidentemente accentuato, donando alla foto un aspetto piuttosto innaturale.

Scena 5

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Non siamo sicuri se sia stato Halloween o cosa, ma in questo caso particolare, l’HTC U11 ha scattato una foto molto dettagliata, scura e tenebrosa, e rifare un secondo scatto ha portato allo stesso risultato. Il resto dei telefoni è invece riuscito a catturare la scena in maniera più accurata, con solo qualche piccola deviazione nella temperatura colore. Il nostro preferito qui è iPhone 8 Plus, ma il V30 e il Note 8 si posizionano alla pari con quest’ultimo considerato l’aspetto finale dell’immagine.

Scena 6

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Questo è uno scatto che dovevamo per forza fare. C’era un qualcosa di molto suggestivo nel modo in cui la luce solare si rifletteva sulla superficie ondulata dell’acqua. L’effetto è stato catturato al meglio da iPhone 8 e da HTC U11, con un sacco di riflessi in evidenza. D’altro canto, il Galaxy Note 8 e ancor di più l’LG V30 hanno optato per un’immagine più scura, che non è saltata all’occhio allo stesso modo delle altre due.

Scena 7

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Osservando queste quattro immagini, siamo rimasti un po’ delusi da LG V30. La sua foto sembra più scura delle altre, peccando in esposizione. L’ iPhone, d’ altro lato, ha svolto molto bene il suo lavoro. Ha gestito l’ esposizione in modo davvero efficace e senza esagerare i toni di luce rossi, come invece ha fatto il Note 8. Anche l’ HTC in questo caso U11 non ha avuto problemi a catturare un’ immagine luminosa e dettagliata.

Scena 8

fotocamere  fotocamere

LG V30                                                                     iPhone 8 Plus

fotocamere  fotocamere

Galaxy Note 8                                                       HTC U11    

Stavolta, l’ LG V30 ha fatto centro. Esposizione, colori, dettagli, tutto è perfetto con la sua foto, quindi nulla di cui lamentarsi qui. Anche l’ iPhone ha scattato una bellissima immagine, tuttavia avrebbe potuto gestire le luci vicino alle lampade un po’ meglio. Il Note 8 invece ha scattato un’ immagine un po’ verdastra nei toni. Per quanto riguarda l’ HTC U11, non è riuscito a catturare la luce calda proveniente dall’ illuminazione “incandescente” presente dentro la scena.

Conclusioni

Ci sono diverse cose da dire su LG V30: l’ app ricca di funzionalità, ad esempio, e la flessibilità offerta dalla camera grandangolare secondaria. Ma quando si tratta di scattare foto quotidiane, il telefono di punta di LG sembra spesso essere un passo indietro rispetto ai suoi principali competitor, e forse non è colpa dell’ hardware. La fotocamera principale da 16MP del V30 è veloce, e acquisisce numerosi dettagli grazie all’ obiettivo F1.6. Forse il software non è così affidabile come dovrebbe essere, specialmente quando deve gestire scene dinamiche difficili, oppure delle situazioni notturne. Ma poi ancora una volta, nonostante il comportamento “o tutto o niente” della fotocamera, l’ LG V30 rimane un abile fotografo. Forse un aggiornamento del software potrebbe dare alla sua fotocamera una svolta sul fronte prestazioni?

In ogni caso, il Galaxy Note 8 e l’ iPhone 8 Plus rimangono i primi due camerafonini in circolazione. Anche se il punteggio è a favore di Note 8, la poca differenza fa sì che i due siano equiparabili quando si tratta di fotografia in generale. Mentre l’ HTC U11, beh, potrà anche non avere un elaborato sistema a doppia fotocamera a sua disposizione, ma può ancora contare su qualche sorpresa in serbo, pronta a giustificarne il prezzo. Siamo lieti quindi di riconoscere che HTC rimane ancora tra le migliori quando si tratta di prestazioni della fotocamera, e ci auguriamo davvero che le cose restino così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *