Don non ha bisogno di tenere gli altri fuori dal suo PC. Mi ha chiesto come si fa a saltare la schermata di accesso ed entrare direttamente in Windows senza che ti venga chiesta la password.

Disabilita la password di accesso di Windows

Il mio primo consiglio sarebbe quello di lasciare il computer come è. Quella password è importante. Senza essa, il PC è vulnerabile. Chiunque può avere l’accesso fisico al tuo PC e può anche ottenere l’accesso ai file, alle e-mail e così via. Possono anche inviare e-mail a tuo nome. D’altra parte, sarebbe bello accendere il PC, andarsene, tornare dopo pochi minuti ed essere pronti a lavorare. Inoltre, non è difficile rimuovere la password di Windows. Naturalmente, potresti (e dovresti) proteggere i tuoi file più importanti con uno strumento di crittografia specifico. Anche così, non toglierei la password. Ma se sei disposto a correre il rischio, ecco come devi fare:

Per saltare la schermata di accesso, è necessario prima aprire la finestra di dialogo per l’Account dell’utente avanzato. Come ci si arriva dipende da quale versione di Windows stai utilizzando:

  • per Windows 7 & Vista: Clicca su Start, digita netplwiz e premi INVIO.
  • per Windows XP: Clicca su Start > Esegui, digita control userpasswords2 e premi INVIO.
  • per Windows 8: Utilizza lo strumento di Ricerca per cercare netplwiz. Nella sezione delle Applicazioni, clicca su netplwiz.

Disabilita la password di accesso di Windows

Una volta che sei nella finestra di dialogo, assicurati che il tuo account — quello con cui hai avviato Windows — sia selezionato. Quindi deseleziona “Gli utenti devono inserire un nome utente ed una password”. Quando clicchi su OK, ti verrà chiesto di inserire la password due volte. Fallo.

Disabilita la password di accesso di Windows

La prossima volta che avvii, Windows caricherà da solo senza chiedere alcuna password. Ma ti può essere ancora richiesta una password — non da Windows, ma dal tuo hardware. Avrai bisogno di andare alla schermata di configurazione per spegnerlo. Cerca sul Web le password del BIOS e la marca e modello del tuo PC. Probabilmente troverete una correzione.