Stiamo vivendo la morte della privacy, un tempo i nostri dati venivano raccolti e condivisi da più persone al fine di creare un mercato di successo per noi. E questo è il lato legittimo delle cose. Dato che in questi giorni tutti i programmi malware sono destinati a spartire con noi i soldi, la raccolta illegittima delle nostre informazioni stà diventando un settore in crescita. Spesso siamo tratti in inganno e diamo i dettagli delle nostre informazioni, ma vi è anche un software vettore di attacco: lo spyware.

Lo spyware assume molte forme. In generale si tratta di software utilizzati dai criminali informatici per scavare nei nostri PC e portatili, per trovare dati e passarli alle bande perché li usino come mezzi criminali o per essere venduti. È possibile acquisire spyware durante l’installazione di software legittimo, visitando siti web ingannevoli o cliccando i link contenuti in e-mail non richieste. Ti renderai conto di avere uno spyware solo quando noterai che il PC sta rallentando o che l’attività di rete viene effettuata quando non dovrebbe.

spyware

Qui ti spieghiamo due modi per liberare il PC od il portatile da spyware indesiderati.

Rimuovere gli spyware manualmente

Vai nel Pannello di controllo di Windows e controlla l’elenco dei programmi installati per trovare gli elementi che non ricordi di avere installato od usato. In Windows 8 troverai questo elenco nel Pannello di controllo \ Programmi \ Programmi e funzionalità. Troverai un sacco di programmi in questo elenco e sarà possibile che lo spyware verrà mostrato (anche se il peggiore spyware si nasconde con più cura). Dovresti essere in grado di identificare con certezza lo spyware, evidenziarlo e fare clic su Disinstalla.

Utilizzare un software anti-spyware

Tuttavia la vita non è poi così buona e anche se lo spyware sembra essere stato disinstallato, rimarrà nascosto. Per rimuovere correttamente un file infetto da spyware probabilmente è necessario usare un software anti-spyware. Praticamente tutte le suite di sicurezza per internet od i programmi antivirus autonomi contengono una componente anti-spyware e davvero dovresti avere un software tale in esecuzione sul tuo PC o portatile. Se non altro dovresti eseguire Windows Defender, che viene fornito con Windows 8 gratuitamente e può essere installato in tutte le altre versioni di Windows.

Se disponi di Windows Defender o qualsiasi altra suite di sicurezza per Internet, installata e funzionante, dovresti essere avvisato se uno spyware od un altro software potenzialmente indesiderato tenta di eseguirsi o di installarsi sul tuo computer. Se un’installazione di spyware è già avvenuta, una scansione del tuo PC o portatile dovrebbe trovarlo e rimuoverlo.

Se in questo modo non funziona, ci sono un altro paio di opzioni. La prima è quella di installare ed eseguire un ulteriore strumento di sicurezza a più livelli,come il software gratuito Malwarebytes antimalware. Questo è stato progettato per funzionare insieme ad altri software di sicurezza e per trovare le cose che mancano. In alternativa – e questo potrebbe essere costoso – è possibile disinstallare il software di protezione esistente, dopo la disconnessione da Internet. Quindi installare una suite di sicurezza diversa ed eseguirla da una chiavetta di memoria, effettuando la scansione e la pulizia del computer.