Come risolvere il problema del trasferimento dati lento e velocizzare la vostra chiavetta USB

Al giorno d’oggi le chiavette (o penne) USB sono praticamente ovunque, comode e veloci come sono per trasferire i file anche grazie al loro essere portatili. Quasi ogni dispositivo, tablet, portatili, TV ecc., ha una porta USB o microUSB pronta all’uso, ed è quindi semplicissimo collegarvi una penna USB. Se la vostra chiavetta ha una velocità di lettura e scrittura molto ridotta e vorreste velocizzarla almeno un po’, ecco per voi qualche consiglio per aumentare la velocità di trasferimento della vostra penna.

Prima di tutto dovreste sapere che le chiavette USB utilizzano la memoria flash, che per sua natura tende a diminuire nel tempo, con l’utilizzo. Se la vostra penna è dunque molto vecchia o è stata usata considerevolmente, sarebbe meglio optare per l’acquisto di una nuova, dotata di una memoria ad alta velocità. Secondariamente, le chiavette USB 3.0 sono molto più veloci delle 2.0, quindi vi consiglio di acquistarne almeno una per vedere da voi la differenza. Detto ciò, è comunque possibile fare qualcosa per aumentare le prestazioni della vostra vecchia chiavetta USB 2.0. Vediamo cosa.

Formattate la vostra chiavetta USB in NTFS

Questo procedimento renderà le operazioni di copia più veloci. Cliccate col pulsante destro nella cartella presente in PC/Computer e selezionate “Formatta” dal menu contestuale della chiavetta. Scegliete il file system NTFS e deselezionate la casella di formattazione veloce:

USB

Ottimizzate la pennetta USB per migliorarne le prestazioni U

1, Cliccate col tasto destro sul dispositivo USB nella cartella PC/Computer e scegliete “Proprietà” dal menu.

2, Nella finestra delle proprietà, andate sulla scheda “Hardware” e cliccate sul pulsante “Proprietà”:

USB

3, Si aprirà la finestra di Proprietà del Dispositivo. In “Generale” cliccate su “Modifica le impostazioni”:

USB

4, Nella scheda Criteri, impostate l’opzione su “Ottimizza Prestazioni” e premete su OK.

USB

Nota bene: Dopo aver modificato i criteri del dispositivo in prestazioni ottimizzate, è necessario rimuovere sempre la pennetta per mezzo della rimozione sicura. Non farlo potrebbe comportare la perdita di alcuni dei file copiati sul dispositivo. E’ un’operazione necessaria perché configurando le prestazioni ottimizzate si attiva la memorizzazione temporanea. Il processo di rimozione sicura fa sì che non vi siano processi di scrittura incompleti prima che il disco venga rimosso.

Dopo aver seguito questi semplici procedimenti, la velocità di trasferimento dati della vostra chiavetta USB dovrebbe migliorare.

5 commenti

  • gennaro

    ciao….
    ho provato il vostro suggerimento.
    ma la velocità di trasferimento resta invariata.

    volevo aumentarla di molto, resta fissa a circa 30MB/secondo.

    altre soluzioni?

    ovviamente la chiavetta e la porta sono entrambe USB3 full speed

  • alex0003

    Grazie mille la velocità è aumentata da 16 kb/s a 173 mb/s

  • DAVIDE

    MINCHIA GENNARO 30 MB/S. SONO PARECCHI.CALCOLA CHE IO HO UNA PENNETA 2 USB,LA MAINBOARD A 2 USB E NON VIAGGIO A PIU DI 7 MB/S..QUELLO CHE MI FA INCAZZARE E CHE APPENA COLLEGATA SPARA A 35 KB/S POI DOPO 20 SECONDI SCENDO MAM MANO FINO A 7 KB/S E LI RESTA…ARGHHHH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *