Windows

Come formattare un disco rigido in Windows 7 O Windows 8

disco rigido

Ci sono molte ragioni per cui vorresti formattare un disco rigido, tra cui un installazione nuova di Windows, per disfarsi di un virus o malware o semplicemente perchè dai il disco a qualcun’altro o te ne vuoi disfare.

Qui spiegheremo tutto quello che devi sapere per fare un ottimo lavoro.  Quello che è necessario formattare nel disco rigido dipende da alcune cose, ad esempio se è il tuo solo disco rigido e se possiedi un PC di riserva o meno.

Non è possibile, ad esempio, formattare il disco rigido su cui è in esecuzione Windows. Per formattare il disco e reinstallare Windows (o un altro sistema operativo) dovrai avviare il PC da un disco di installazione di Windows, un’unità flash USB o un altro disco di avvio.

La formattazione è il processo che consiste nel cancellare tutti I dati sul disco rigido, ma occhio all’opzione ‘Formattazione Veloce’ che lascia tutti i tuoi dati a posto e fa solo sembrare che l’unità sia vuota. Una formattazione veloce va benissimo solo se sei in possesso di un nuovo disco fisso, o se vuoi reinstallare Windows, ma non va bene se stai per cedere il tuo disco.

Nota Bene: assicurati di aver eseguito correttamente il backup delle foto, video, musica e altri documenti dal disco prima di formattarlo. Anche se i file possono essere recuperati in alcuni casi, prevenire è sempre meglio che curare.

Come formattare un disco rigido in Windows: Partizioni

E ‘importante capire qualcosa sulle partizioni prima di iniziare. Un disco rigido può essere suddiviso in sezioni più piccole, chiamate partizioni. È possibile formattare una partizione lasciando gli altri intatti.

Questo è utile in determinate situazioni, ma se vuoi formattare l’intero disco e usare l’intero complesso in un blocco solo, dovrai cancellare anche le informazioni della partizione.

Come formattare rapidamente un disco rigido
Windows Vista, 7 and 8 hanno un Disk Management Tool all’interno del sistema operativo (vedi in fondo), ma il modo più veloce per formattare un hard disk è quello di fare clic sul pulsante Start, risorse del computer e fare clic destro sul disco rigido che si desidera cancellare (Non è possibile formattare l’unità in cui è installato Windows per ovvie ragioni). Scegli Formato… dal menù e una nuova finestra con le opzioni di formattazione si aprirà.

formattare rapidamente un disco rigido

Per impostazione predefinita Formato Veloce è selezionato, e tu puoi scegliere il file system e la ripartizione della dimensione dell’unità così come cambiare l’etichetta di volume (il nome del drive). In genere, è possibile lasciare invariate tutte le impostazioni e fare clic sul pulsante Start. In meno di un minuto verrà formattato il disco rigido.

formattare rapidamente un disco rigido

è consigliato utilizzare NTFS come file system, se non è già selezionato per Windows 7.

Utilizzo del Disk Management tool Windows

Digita diskmgmt.msc nella casella di ricerca in Vista o Windows 7 e clicca sull’ unico risultato che appare nel menu in alto, con lo stesso nome.

Questo è il modo più semplice per avviare il software, ma troverete anche nel pannello di controllo se si cerca ‘disco’ o ​ nella sezione Strumenti dell’amministratore, e di conseguenza in ‘Crea e formatta le partizioni del disco rigido’.

Il software non è potente come strumento di gestione delle partizioni standalone, ma è ancora utile.

Utilizzo del Disk Management tool Windows

Quando installi un nuovo disco rigido del PC, potresti chiederti perché non appare in Windows Explorer. Il motivo è perché ha bisogno di essere inizializzato e formattato – puoi farlo in Gestione disco.

Quando lo strumento carica, analizzerà tutti i drive del computer e ti chiederà di inizializzare un nuovo disco che trova.

Utilizzo del Disk Management tool Windows

Se il disco è più grande di 2 TB, dovresti optare per GPT (GUID Partition Table). Questa impostazione consente anche di creare più di quattro partizioni.

Se non vedi un prompt, cerca nell’elenco delle unità , dovrebbe vedere uno che dice ‘Non inizializzato’. Fai clic destro su di quello e scegli Inizializza disco.
Una volta fatto, fai clic destro nello spazio non allocato tratteggiato e scegli l’opzione Nuovo Volume Semplice…

Segui le istruzioni, scegliendo quanto grande vuoi che sia la partizione (in MB – 1024MB = 1GB), e la lettera di unità che vorresti (uno sarà scelto, ma si può scegliere di cambiarlo, se vuoi).

Quando arriverai a formattare la partizione, il nostro consiglio è lo stesso, come nella sezione Quick Format sopra.
Se selezioni un formato per la partizione che è inferiore alla capacità totale dell’unità, come per esempio 500B su un disco da 1TB, ti ritroverai con un po ‘di spazio non allocato sul disco che è possibile formattare ripetendo il processo appena completato .

Modifica della dimensione di una partizione
Puoi usare Disk Management per ingrandire o rimpicciolire le dimensioni di una partizione. Devi semplicemente fare click destro su una partizione e scegliere l’opzione appropriata dal menù che appare. Se l’obiettivo che ti poni è rimpicciolire, la partizione verrà scansionata per scoprire quanto spazio vuoto contiene.

Modifica della dimensione di una partizione

Ci sarà un po’ di confusione in quanto i numeri sono visualizzati in MB anziché GB, ma è possibile regolare la quantità di spazio da ridurre e la ‘dimensione totale dopo il ‘rimpicciolimento’. Non si può ridurre una partizione oltre il punto in cui si trovano i file – si può essere in grado di liberare spazio per la deframmentazione dell’unità prima.

Al contrario si può solo espandere una partizione se c’è spazio inutilizzato sul disco. In caso contrario, l’opzione verrà disattivata.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.