Microsoft Onedrive è la soluzione di archiviazione di documenti online creata da Microsoft. Può essere utilizzato per memorizzare documenti e altri dati on-line nel cloud. Offre inoltre la sincronizzazione dei dati memorizzati su tutti i tuoi dispositivi. Microsoft Onedrive viene fornito in bundle con Windows 10. Se non si ha intenzione di usarlo, ecco come disabilitarlo completamente.

Se non avete bisogno di Microsoft Onedrive in Windows 10, sarete felici di sapere che Microsoft ha offerto un modo integrato per disabilitare Microsoft Onedrive. È conveniente farlo per evitare che si avvii all’accensione del computer e che non sprechi risorse. Segui le istruzioni qui sotto per disattivarlo.

1. Nell’area di notifica (barra delle applicazioni) di Windows 10, fare clic destro sull’icona di Microsoft Onedrive. Se non avete l’icona, fare clic sulla piccola freccia rivolta verso l’alto per rivelare la zona di overflow(zona dove rimangono le icone che non hanno spazio nella barra delle applicazioni) e quindi fare clic destro sull’icona di Microsoft Onedrive.

Windows 10

2, Nel suo menu contestuale, selezionare “Impostazioni”:

Windows 10

3, Nella finestra di dialogo Impostazioni, andare alla scheda Impostazioni e deselezionare la casella di controllo “Avvia Onedrive automaticamente al mio accedo a Windows“:

Windows 10

4, ora, è una buona idea rimuovere l’icona dal pannello. Per rimuovere Microsoft Onedrive dal riquadro a sinistra di Esplora file,  (Per saperne di più: Come rimuovere l’icona di OneDrive dall’Esplora Risorse di Windows 10)

Così, dopo queste modifiche,

  • Microsoft Onedrive non si avvia con Windows.
  • Non avrete Microsoft Onedrive nel riquadro di spostamento in Esplora file.

Questo è tutto.

Per Saperne Di Più::
Scopri se il tuo Windows 10 è a 32-bit o 64-bit
Miglior Antivirus per Windows 10
Come aggiornare da Windows 7 a Windows 10
Come disattivare l’Email Login di Windows 10
Creare un account locale in Windows 10