Se avete utilizzato Windows 8 o 8.1 per un po’, potreste aver notato che i “metodi classici” per riavviare in Modalità Provvisoria non funzionano più. Mi riferisco ad operazioni quali la pressione di F8 o Shift + F8 durante il riavvio. Questi metodi hanno smesso di funzionare perché l’avvio del computer è divenuto più veloce rispetto al passato. Lo stesso vale per Windows 10 in cui, infatti, queste azioni non sortiscono alcune effetto. Ma ciò non significa che Windows 10 non abbia una Modalità Provvisoria. Ce l’ha, ma per accedervi bisogna seguire procedure differenti. Allora proviamo ad approfondire e scoprire insieme come accedere alla Modalità Provvisoria in Windows 10.

Modalità Provvisoria In Windows 10

La Modalità Provvisoria di Windows 10 è molto simile a quanto abbiamo già visto in Windows 8 o Windows 8.1.

Windows 10 carica infatti un’interfaccia minimale, completa unicamente dei servizi e dei driver strettamente necessari per far funzionare il sistema.

1] Usando le Opzioni Avanzate di Avvio

Il modo più semplice per avviare Windows 10 in Modalità Provvisoria, consiste nel premere Shift e poi cliccare su Riavvia. In tal modo il vostro computer con Windows 10 sarà riavviato con le Opzioni Avanzate di Avvio.

Riavvia

Alternativamente, aprite l’app Impostazioni > Aggiornamenti e Sicurezza > Ripristino. Cliccate su Riavvia Ora nella schermata di riavvio Avanzato.

Ripristino

Seguendo uno qualsiasi dei due metodi esposti, il vostro computer Windows 10 verrà riavviato e visualizzerete la seguente schermata.

Cliccate su Risoluzione del Problemi per procedere.

Risoluzione del Problemi

Ora seguite la procedura stilata nell’articolo Opzioni di Avvio Avanzato in Windows 10. Farlo vi permetterà di affrontare l’intero processo a partire da Risoluzione Problemi e proseguendo con > Opzioni Avanzate > Impostazioni di Avvio > Riavvia > Pressione del tasto 4.

Se avete seguito la procedura correttamente, avrete finalmente raggiunto la schermata delle Impostazioni di Avvio, dalla quale potrete abilitare la modalità Provvisoria.

Impostazioni di Avvio

Premendo il tasto ‘4’ il vostro computer si riavvierà ed entrerà in Modalità Provvisoria. Premendo ‘5’ il computer sarà riavviato in Modalità Provvisoria con Rete e premendo ‘6’ sarà invece riavviato in Modalità Provvisoria con Prompt di Comandi.

Fatto cil, visualizzerete uno schermo nero con la scritta Modalità Provvisoria in basso a sinistra e in basso a destra.

2] Usando l’Utility Configurazione di Sistema

L’altra modalità semplice prevede l’utilizzo dell’utility integrata Configurazione di Sistema. Dal Menu Win+X aprite il riquadro Esegui, scrivete msconfig e premete Invio.

Sotto la scheda Opzioni di Avvio, spuntate Modalità Provvisorio e Minima. Cliccate su Applica/OK ed uscite. Al riavvio, il vostro computer entrerà automaticamente nella Modalità Provvisoria.

Configurazione di Sistema

Ora potete operare in Modalità Provvisoria.

Prima di uscire dalla modalità, ricordatevi di aprire msconfig e togliere la spunta dalla casella Modalità Provvisoria, cliccare su Applica/OK e riavviare. Così facendo, il computer non si riavvierà più in modalità provvisoria e potrete fare ritorno al vostro solito desktop.

Per Saperne Di Più:
Eliminare la cartella Windows.old in Windows 10
COME DISATTIVARE O ATTIVARE WINDOWS DEFENDER IN WINDOWS 10
Chiave generica per installare Windows 10 RTM
Come aggiornare da Windows 7 a Windows 10