Amazon Echo vs Echo Plus: qual è la differenza?

L’Echo di Amazon è uno degli altoparlante intelligente più popolari sul mercato, permette agli utenti di chiedere ad Alexa di navigare sul web, fare ordini su Amazon e controllare i dispositivi della loro smart home. Da quando l’Echo originale è stato introdotto sul mercato, Amazon ha lanciato un mucchio di dispositivi Echo. Nel tardo 2017, il gigante tecnologico ha rilasciato una versione migliorata di Echo e, la scorsa settimana, ha introdotto la seconda generazione di Echo Plus, un hub per che connette tutti i dispositivi della vostra smart home. State provando a decidere se è meglio comprare l’Echo o l’Echo Plus di seconda generazione? Qui di seguito troverete un confronto tra i due modelli in termini di design, suono, connettività, chiamate, costo, e molto altro ancora.

Design

Amazon Echo vs Echo PlusIl nuovo Echo – L’Echo è ben più corto della sua versione originale, con un’altezza di circa 15 cm, ed è anche possibile scegliere tra diversi design per il body. Dal momento che i nostri recensori hanno trovato l’originale propenso a riempirsi di ditate, i design aggiuntivi sono un’ottima idea. Ci sono sei varianti della seconda generazione di Echo; tre hanno rivestiture in tessuto, tre hanno finiture lucenti, legno incluso.

Amazon Echo vs Echo PlusSeconda Generazione Echo Plus – Il nuovo Echo Plus ha un design lucido. Ha forma cilindrica, ma è più corto e più largo del suo predecessore, essendo alto 14,7 cm e spesso 9,9 cm. Ha una copertura di tessuto che potete trovare nelle varianti color antracite, grigio chiaro e grigio mélange. Il design si discosta dalla prima generazione di Echo Plus, che assomigliava a un barattolo di Pringles.

Suono

Tutti i modelli Echo hanno degli speaker Dolby che sono di tutto un altro livello. L’Echo presenta un woofer da 2,5 pollici che vi garantisce dei bassi pieni e potenti, mentre l’Echo Plus di seconda generazione ha un woofer più grande (3 pollici) con un magnete in neodimio che rende i bassi più potenti, e i toni medi e alti risultano più chiari e cristallini. L’Echo di seconda generazione ha un tweeter di 0,6 pollici per degli acuti chiari, mentre l’Echo Plus presenta un tweet di 0,7 pollici. L’Echo Plus è di gran lunga il dispositivo con il miglior suono venduto da Amazon.

Amazon Echo vs Echo PlusSia l’Echo che l’Echo Plus supportano l’audio multi-stanza, così da permettervi di sentire una canzone in cucina mentre qualcun altro sente una canzone diversa in salotto. Potete anche associare entrambi i dispositivi con il nuovo Echo Sub, un subwoofer che vi permette di aggiungere ulteriori bassi alla vostra esperienza musicale.

Anche se non siete felici con il suono di questi dispositivi, potete sempre collegare un costoso set di speaker, in quanto sia l’Echo che l’Echo Plus hanno una presa per i jack da 3,5 mm.

Utilità e connettività

Avere un audio migliore fa piacere ma, alla fine, il vantaggio principale nel possedere uno altoparlante intelligente è quello di facilitare i compiti di ogni giorno. L’Echo originale permetteva agli utenti di svolgere un enorme quantità di compiti senza dover utilizzare le mani, che fosse far partire un film o una canzone con un semplice comando o impostare il timer del forno. I dispositivi Echo sono compatibili con numerosi dispositivi smart home, come ad esempio il Ring. Naturalmente, l’Echo funziona anche con gli altri prodotti Amazon, come ad esempio la Fire TV.

Tutti i modelli Echo presentano le stesse funzionalità di Alexa, e ogni giorno ne vengono aggiunte di nuove tramite aggiornamenti del firmware. Sia l’Echo che l’Echo Plus hanno quello che Amazon definisce un “riconoscimento vocale” migliorato, così che i loro microfoni riescano a captare la vostra voce da lontano, persino all’interno di stanze rumorose.

A differenza di Echo, però, l’Echo Plus è anche un hub per la vostra smart home, che si connette a e si interfaccia direttamente con gli elettrodomestici smart. Ha uno Zigbee incorporato, il che vuol dire che potete automaticamente connettervi alle vostre lampadine compatibili e alle vostre serrature smart senza dover acquistare un ulteriore hub per la smart home tipo Wink. Essenzialmente, state eliminando l’intermediario, ma dovrete pagare di più per avere questa possibilità.

In aggiunta, l’Echo Plus di seconda generazione ha un sensore di temperatura. Questo significa che potete impostare dei comandi riguardo la temperatura della vostra casa. Ad esempio, potete accendere il ventilatore quando la stanza raggiunge i 25 gradi. L’Echo Plus supporta anche una delle ultime funzionalità di Alexa, il controllo vocale locale. Se Internet non funziona o avete una connessione debole, il controllo vocale locale vi permettere di utilizzare la vostra voce per controllare le luci, le prese elettriche e gli interruttori connessi a un dispositivo Echo con un hub incorporato. L’Echo non supporta il controllo vocale locale, mentre il nuovo Echo Show e l’Echo Plus sì.

Amazon Echo vs Echo Plus

Chiamate

L’Echo vi permette di effettuare chiamate verso altri dispositivi Echo o su cui è installata Alexa. I nuovi modelli Echo hanno la stessa funzione, permettendo agli utenti di chiamare i numeri di telefono negli Stati Uniti, in Messico e in Canada. Gli utenti possono anche mandare dei messaggi a qualunque dispositivo che utilizzi l’app di Alexa.

Gli utenti possono anche utilizzare la funzione “drop-in” per parlare istantaneamente con qualunque Echo connesso all’interno della loro casa. Così, se volete ricordare al vostro coinquilino di mettere i piatti sporchi nella lavastoviglie, non dovete più andare a bussargli sulla porta. Più in là nel corso dell’anno, sarà possibile fare chiamate su Skype utilizzando Alexa. I dispositivi Echo come l’Echo e l’Echo Plus saranno in grado di fare chiamate audio, mentre i dispositivi come Echo Show saranno in grado di effettuare anche chiamate video.

Amazon Echo vs Echo Plus

Prezzo e disponibilità

Il modello rivestito di tessuto dell’Echo di seconda generazione costa EUR 99,99, . La seconda generazione di Echo Plus costa EUR 149,99 (e, con il vostro Echo Plus di seconda generazione, otterrete una lampadina smart, ma è un’offerta limitata).

Conclusione

La differenza principale tra l’Echo e l’Echo Plus è che l’Echo Plus ha una resa del suono migliore, uno smart hub incorporato e un sensore di temperatura, e costa circa 50 euros in più dell’Echo originale. Se state cercando qualcosa di più di un’introduzione agli speaker con Alexa, potete prendere in considerazione o l’Echo o il meno costoso Echo Dot, che fa tutto quello che fa anche un Echo, ma a un minor prezzo. Il più grande fattore da tenere in considerazione è l’integrazione con la vostra smart-home. Se non avete una sfilza di dispositivi smart da gestire e non avete bisogno di un audio migliorato, allora l’Echo dovrebbe bastare. Per quelli che vogliono unire tutto quello che hanno in casa in unico dispositivo e che non hanno già un hub per la smart home, l’Echo Plus di seconda generazione è la scelta migliore.

Leggi di più:
Amazon Echo Dot vs. Google Home Mini
Amazon Echo Dot vs. Echo vs. Echo Plus vs. Echo Spot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *