Microsoft Windows 10 sembra un grande cambiamento. Il numero di versione è un grande salto da Windows 7, e la maggior parte delle applicazioni di default sono “apps universali” new-style, non applicazioni desktop tradizionali.

Ma, se si dipende da applicazioni tradizionali desktop di Windows, non dovreste preoccuparvi. Non lasciatevi ingannare dal nuovo look di Windows 10 – se un’applicazione funziona su Windows 7, dovrebbe anche funzionare su Windows 10.

Sotto il cofano, è simile a Windows 7 e 8
Sì, Windows 10 può eseguire applicazioni tradizionali desktop di Windows. Windows 10 è molto simile a Windows 8 sotto il cofano, e Windows 8 è stato molto simile a Windows 7. Non ci sono enormi cambiamenti sul modello di sicurezza dell’applicazione o sulla Driver Architecture, come ci sono stati nel cambio da Windows XP a Windows Vista o da Windows XP a Windows 7.

In altre parole, se qualcosa gira su Windows 7 o 8, è quasi garantito che funzioni su Windows 10.

Sì, Windows 10 include un nuovo modello di applicazione, ma applicazioni tradizionali desktop Windows sono gestite side-by-side con queste nuove applicazioni.

Windows 10

RT di Windows è finito
Microsoft ha anche eliminato RT di Windows, quindi, anche il Microsoft Surface 3 può ora eseguire applicazioni desktop tradizionali, mentre il Microsoft Surface 2 non poteva.

Tutti i portatili Windows e tablet 8 pollici o di più grandi dimensioni hanno accesso al desktop completo di Windows. Dispositivi Windows 10 sotto gli 8 pollici di dimensioni eseguono “Windows Mobile”, e non una versione desktop. Questo è un po’ diverso da Windows 8, dove c’erano tablet da 7 pollici con un desktop completo di Windows. Ma, se siete alla ricerca di un tablet di Windows 7.9 pollici, probabilmente non vorrete eseguire applicazioni desktop su di esso comunque.

Modalità di compatibilità

Come Windows 7, Windows 10 ha opzioni di “modalità di compatibilità” che inducono le applicazioni “a pensare” che sono in esecuzione su versioni precedenti di Windows. Molti programmi desktop di Windows meno recenti funzioneranno bene quando si utilizzerà questa modalità, anche se non sarebbe altrimenti.

Windows 10 consentirà automaticamente opzioni di compatibilità se rileverà un programma che ne ha bisogno, ma è anche possibile attivare queste opzioni di compatibilità con il pulsante destro del mouse sul file exe di un’applicazione o un collegamento, selezionando Proprietà, poi facendo clic sulla scheda Compatibilità, per poi selezionare una versione di Windows con cui il programma ha funzionato correttamente. Se non siete sicuri di quale sia il problema, la “risoluzione dei problemi di compatibilità” può indurvi attraverso la scelta delle impostazioni ottimali.

Windows 10

Ciò che non funzionerà

Un paio di cose che hanno funzionato nelle versioni precedenti di Windows non funzionano correttamente su Windows 10.

Qualsiasi applicazione o hardware che richiede un vecchio driver sarà un problema. Se dipendete da un’applicazione che si interfaccia con un dispositivo hardware dell’era di Windows XP e il produttore non ha mai fornito un driver che funziona su Windows 7, è probabile che sarete nei guai. D’altra parte, se c’è un driver che funziona su Windows 7, l’hardware dovrebbe continuare a lavorare correttamente su Windows 10.

Qualsiasi applicazione che ha lavorato solo su Windows XP e si è interrotta dopo l’aggiornamento a Windows 7, inoltre, non funzionerà su Windows 10 – non aspettatevi altro. Le versioni Professional di Windows 10 non offrono la funzione di “XP Mode” che Microsoft ha offerto in Windows 7. Se assolutamente dipendete da software di Windows XP che non si esegue correttamente su Windows 7 o versioni più recenti di Windows, è possibile impostare la propria macchina virtuale di Windows XP.

Applicazioni a 16 bit – cioè, tutte le applicazioni rilasciate dall’era 3,1 di Windows – non funzioneranno nelle versioni a 64 bit di Windows 10. Se aveste avuto una versione a 32 bit di Windows 7, sarebbero state eseguite su quest’ultimo. Se dipendete da antiche applicazioni a 16 bit, assicuratevi di installare la versione a 32 bit di Windows 10. Questo è proprio come in Windows 7 – le applicazioni a 16-bit non verrebbero eseguite nelle versioni a 64 bit di Windows 7. Provate ad eseguire un’applicazione a 16 bit nella versione a 64 bit di Windows 10 e vedrete il messaggio “Questa applicazione non può funzionare sul vostro PC”.

Windows 10

Come scoprire se un applicazione è compatibile.

Microsoft offre un Upgrade Advisor che analizza il sistema e vi informa se trova le applicazioni o i dispositivi hardware che non funzionano correttamente in Windows 10. Questo è incorporato nella nuova applicazione “Scarica Windows 10” che è stata estesa a Windows 7 e a Windows 8.1 tramite Windows Update.

Se si dispone di importanti applicazioni che si utilizzano per motivi di lavoro o qualsiasi altra cosa insostituibile, si dovrebbe considerare di contattare lo sviluppatore o la società che li ha prodotti e chiedere se le applicazioni saranno compatibili con Windows 10. Queste applicazioni dovrebbero esserlo se sono state compatibili con Windows 7 e 8.

Se davvero dipendete da queste applicazioni, si potrebbe voler tenere a bada l’aggiornamento per un paio di settimane e vedere se altre persone dicono che tali applicazioni funzionano correttamente in Windows 10. Non necessariamente si avrà bisogno di aggiornare il primo giorno in cui Windows 10 sarà disponibile: l’offerta di aggiornamento gratuito ha la durata di un intero anno.

Windows 10

Per Saperne Di Più:
Il Modo Più Facile per Avere Windows 10 Gratis
Come cancellare la prenotazione a Windows 10
Scaricare windows 7 gratis