Migliori Auricolari Bluetooth 2018 – Guida per gli acquirenti con raccolta di recensioni

https://ilmigliorantivirus.com/wp-content/uploads/2017/12/Auricolari-Bluetooth.jpg

Gli auricolari bluetooth possono essere comodi se vi piace ascoltare musica mentre vi allenate.

I cavi sono fastidiosi e il filo della cuffia può essere d’intralcio mente ci si esercita.

I prezzi degli auricolari bluetooth variano dalla fascia economica alla fascia alta. Speriamo che questa nostra lista possa esservi di aiuto, quando dovrete scegliere i vostri auricolari bluetooth.

Migliori Auricolari bluetooth 2018

Quando si tratta di acquistare auricolari bluetooth, l’esperienza è un po’ diversa di quando si acquistano cuffie cablate.

Quando si procede all’acquisto di cuffie cablate accettabili, non c’è bisogno di avere in testa molto specifiche. È sufficiente ricordare i dettagli tecnici come l’impedenza e la dimensione dei driver ed il gioco è fatto.

Tuttavia, quando si tratta di acquistare auricolari bluetooth, bisogna tenere in considerazione alcuni fattori.

Vi suggeriamo di consultare la tabella di confronto. Vi fornirò, a breve, ulteriori informazioni che potranno esservi di aiuto nella nostra guida.

1. Jaybird X3 sport – migliori cuffie per gli Sportivi.

Jaybird X3 sport

Jaybird è una società che ha perfezionato la tecnologia degli auricolari bluetooth. I loro auricolari sono stati presenti sul mercato per anni, e la serie X è rinomata come essere una delle migliori. Anche se i modelli Jaybird possono risultare più costosi rispetto ad altri della concorrenza, si può dire che i loro prezzi sono giustificati per l’apporto di alcune caratteristiche che sono eccezionali.

Stiamo esaminando la loro ultima creazione, il modello Jaybird X3. I modelli X3 rappresentano la terza generazione della serie che ha goduto di molto successo. Per cominciare, si può godere dello stesso incredibile design a prova di sudore, con inoltre, alcuni aggiornamenti adeguati.

Nel caso vi stiate chiedendo quali siano le principali differenze tra il modello X2 e il modello X3, X3 è più piccolo di X2. Il microfono incorporato ha subito un cambiamento di design, e il dispositivo è provvisto di una nuova batteria, finalizzata a fornire una migliore durata della stessa.

Dal momento che Logitech è ora proprietaria di Jaybird, sono stati effettuati alcuni ritocchi nei driver da 6mm. Aspettatevi un suono migliore in X3. Per quanto riguarda le loro prestazioni, il Jaybird X3 possiede uno dei migliori audio che abbiamo testato sugli auricolari bluetooth. Tuttavia, se siete abituati ad un livello di audio più pieno, non lo potrete trovare in questo prodotto, trattandosi di auricolari wireless.

Gli auricolari forniscono anche un’adeguata soppressione di rumore. Tuttavia, questo potrebbe rappresentare un problema di sicurezza per i corridori, perché riescono a bloccare una discreta quantità di rumore proveniente dall’ambiente esterno. Questi auricolari wireless sono anche dotati di una bella custodia da viaggio compatta.

Nel complesso, gli auricolari wireless Jaybird X3 sono meravigliosi . L’audio è fantastico e sono facili da trasportare. Tuttavia, c’è un lato negativo, vorremmo che fossero più confortevoli.

Se siete dei runner che amano ascoltare la musica senza il fastidio di fili, gli auricolari Jaybird X3 sono ottimi.
Vantaggi
  • Grande suono contenuto in piccole dimensioni.
  • Durata della batteria ottima.
  • Auricolari dotati di una custodia compatta.
  • Ottimo isolamento acustico.
  • Design compatto.
Svantaggi
  • Gli auricolari non sono così comodi come si vorrebbe.

2. Bose SoundSport bluetooth – costosi ma qualità di livello Premium

Bose SoundSport bluetooth

Diamo un’occhiata a Bose poiché questa società è una delle poche ad essere conosciute per il loro suono rivoluzionario. Ora, questo può sembrare esagerato, ma sono noti nel settore dell’audio per la creazione di alcuni tra i migliori auricolari wireless. Bose è anche noto per continuare a perfezionare l’eliminazione attiva del rumore.

Il modello di auricolari bluetooth che esaminiamo oggi è il Bose SoundSport wireless. Come lo suggerisce il nome, questi auricolari sono concepiti per le persone che preferiscono allenarsi, ascoltando musica. Non dimenticatelo, questi auricolari sono costosi, ma il prezzo è comprensibile perché sono di Bose.

ll SoundSport wireless è disponibile in 2 colori, si possono avere nelle versioni di colore nero o Aqua. Non c’è differenza nelle prestazioni o nemmeno variazioni.

Parlando di prestazioni, il SoundSport si comporta secondo le aspettative e l’audio è buono. Ciò detto, è bene ricordare che non ci si dovrebbe aspettare lo stesso livello di audio che si riscontra in cuffie davvero di fascia alta, ma quello che è riuscita ad ottenere Bose, a livello di audio, con SoundSport è lodevole.

Un grande pregio che contraddistingue questi auricolari è la loro comodità. Non dovreste avere problemi a indossarli, anche per lunghi periodi di tempo. Un altro vantaggio, per questo prodotto, è che gli auricolari possono funzionare anche come un auricolare per effettuare chiamate.

Inoltre, il modello Bose SoundSport wireless è fornito di batteria di buona durata. Intendiamo con “buona” un’autonomia di 6 ore. Tuttavia, il consumo dipende anche dal tipo di sonorità della musica.

Dovremmo anche farvi notare che non esistono auricolari perfetti. L’unico problema che stiamo affrontando, in questo caso, è che gli inserti auricolari sporgono fuori dalle orecchie. Non dovrebbe causare alcun tipo di problema, sembra solo un po’ strano.

Se questo piccolo inconveniente non vi infastidisce, si può dire che questi auricolari sono incredibili.

Vantaggi
  • Audio: buon rapporto qualità-prezzo.
  • Grande design.
  • Confortevoli, anche se indossati per periodi di tempo prolungati.
  • Possono spegnersi autonomamente, per risparmiare sulla durata della batteria.
  • Buona autonomia della batteria.
Svantaggi
  • Gli inserti auricolari sporgono dall’orecchio e può risultare strano.

3. Auricolari Bluetooth SoundPEATS – Con dimensioni molto ridotte.

Bluetooth SoundPEATSPer coloro che sono curiosi, SoundPEATS è una società relativamente nuova nel mercato che ha come obiettivo quello di fornire audio di qualità ad un prezzo inferiore.

L’azienda si inorgoglisce di poter fornire un’esperienza bluetooth perché vogliono fornire un’esperienza bluetooth ai consumatori, senza costringerli a dover svaligiare una banca.

Il grande vantaggio di SoundPEATS Q29 è che vanta piccole dimensioni. Che ci crediate o no, sono più piccoli degli auricolari Airpods. Sono ben confezionati in una piccola scatola compatta e sono dotati di una custodia che funziona anche come dock di ricarica. Tuttavia, la cosa importante che dovete sapere è che si possono perdere abbastanza facilmente.

La scatola contiene alcuni opuscoli e Cuscinetti per padiglioni auricolari, per la misura appropriata. Per quanto riguarda le prestazioni, risultano buone, in considerazione delle dimensioni. Mentre non vi è assolutamente possibile confrontarli con auricolari dalle dimensioni piene, quello che viene fornito è più che sufficiente.

Considerando le loro dimensioni ristrette, la durata delle batterie è anch’essa ridotta. Tuttavia, tenendo questo a mente, non ci sentiamo di togliere alcun punto per questo fattore, anche perché la durata di 2,5/ 3 ore è piuttosto impressionante, considerando ciò.

La comodità è un altro fattore che non manca a queste cuffie. Il loro design leggero e confortevole le rende infatti davvero facili da indossare.

Detto questo, le cuffie Bluetooth SoundPEATS sono economiche, suonano bene e hanno una durata della batteria dignitosa. Tuttavia, le dimensioni ridotte possono renderle facili da perdere.
Vantaggi
  • Qualità del suono impressionante, per le dimensioni ridotte.
  • Ben confezionate.
  • La custodia funge anche da caricatore.
  • Durata della batteria decente.
Svantaggi
  • Le piccole dimensioni rendono questi auricolari facili da perdere.

4. Anker SoundBuds NB10 – Chi non ha mai sentito parlare di Anker?

Anker SoundBuds NB10

Ora analizzeremo qualcosa di sorprendente. Per coloro che non lo sanno, Anker è una delle migliori aziende in materia di power bank e caricabatterie.

Tuttavia, quando Anker ha pensato di rilasciare un paio di auricolari bluetooth, siamo diventati subito davvero entusiasti, poiché l’ azienda ci era già nota per la produzione di alcuni dei prodotti che già conoscevamo bene.

Abbiamo quindi messo le mani sulle SoundBuds NB10.

Tenete a mente che SoundBuds NB10 non sono dei veri auricolari bluetooth. Per i curiosi, il vero wireless, infatti, non possiede alcun cavo.

Le SoundBuds NB10 suonano sorprendentemente bene rispetto ad altri auricolari appartenenti alla medesima fascia di prezzo. Il suono non è niente di spettacolare in realtà, ma risulta più che giustificato quando si osserva il prezzo di vendita.

Un’ altra cosa buona di questi auricolari è che calzano bene nelle orecchie. Sono confortevoli e stabili. La loro aderenza crea una buona tenuta intorno alle orecchie, la quale isola da ogni rumore esterno. Bisogna tenere però a mente che la cancellazione del rumore è di tipo passivo, in modo da non creare alcun effetto artificiale.

La durata della batteria si assesta sulle 3,5 ore con un utilizzo moderato. Anche se possono sembrare poche, situazioni simili si verificano spesso in auricolari similari, mentre i veri e propri auricolari wireless hanno una durata della batteria anche più breve.

Nel complesso, le Anker SoundBuds NB10 sono un buon prodotto per il loro prezzo. Anche se non forniscono la migliore esperienza sul mercato, la loro economicità unita alle loro prestazioni più che sufficienti rendono questo dispositivo un buon compromesso per l’ acquisto.
Vantaggi
  • Suono di buona fattura.
  • Eccellente cancellazione dei rumori di sottofondo, di tipo passivo.
  • Contenuto nella scatola generoso.
  • Buon prezzo.
  • Comode da indossare.
Svantaggi
  • La durata della batteria potrebbe non bastare a tutti.

5. LG Tone Pro – Auricolari con Design poggia-collo

LG Tone Pro

È sempre bello vedere gli OEM (produttore di apparecchiature originali) lavorare duramente per raggiungere i loro clienti in svariati modi. LG si è ripresentata noi con la loro nuova versione di auricolari wireless chiamata LG Tone Pro. Questa non è di certo la prima volta che un OEM rilascia degli auricolari, ma eravamo comunque entusiasti di vedere questi all’opera.

Le cuffie Tone Pro si basano sul design ad archetto, dove un’ unità siede comodamente sul collo dell’utilizzatore, mentre le cuffie ne sono collegate. Anche se non rappresenta di certo il vero “design wireless”, e anche se può sembrare un po’ ridicolo per alcuni, il collare risulta essere comodo ed ospita tutti i controlli delle cuffie.

Oltre ad ospitare i comandi, il collare è dotato anche di un sistema di vibrazione che si attiva ogni volta che arriva una notifica.

LG ha realizzato questi auricolari per le persone che amano essere attive. Questi auricolari supportano il Bluetooth 4.1 e alcune tecnologie come l’ aptX, e questo assicura che l’esperienza di ascolto sia fluida.

Per quanto riguarda la qualità del suono, le LG Tone Pro suonano piuttosto bene. Per intenderci, se avete mai avuto modo di utilizzare le QuadBeats LG, il suono è molto simile. Tuttavia, il vantaggio reale qui è che le Tone Pro sono wireless, e hanno un aspetto più alla moda delle QuadBeats.

Le cuffie LG Tone Pro sono quindi dei buoni auricolari bluetooth, comodi da indossare, senza però esagerare. Certo, ad alcuni possono risultare strane a causa della fascia per il collo, ma restano comunque un buon prodotto.
Vantaggi
  • Buona resa sonora.
  • Ottima durata della batteria.
  • Comode da indossare.
  • L’archetto per il collo vibra all’arrivo di nuove notifiche.
Svantaggi
  • L’archetto potrebbe sembrare strano, addirittura sgradevole.

6. Samsung Level U Pro – Estremamente economiche, Design poggia-collo

Samsung Level U Pro

LG non è stata l’ unica azienda che ha voluto creare la propria gamma di auricolari wireless. Samsung ne ha seguito l’ esempio, rilasciando un paio di auricolari bluetooth chiamati Samsung Level U Pro.

Ci sono un sacco di aspetti positivi da considerare in questo paio di auricolari bluetooth, così come alcuni aspetti negativi. Per cominciare, anch’essi seguono lo stile del mezzo collare sul collo, stile che non approviamo poiché secondo noi appare un po’ fuori luogo.

Tuttavia, alcune buone qualità rendono il Samsung Level U Pro un paio di cuffie wireless piuttosto discreto. Il design del colletto è molto più futuristico e gli permette di integrarsi più facilmente nel look dell’utilizzatore.

L’ intera fascia collo è molto leggera e segue un design a prova di sudore, così facendo chi si vorrà allenare utilizzando queste cuffie non avrà alcun problema. Inoltre, la fascia cervicale restituisce una discreta dose di vibrazioni ogni volta che arriva una notifica.

Per quanto riguarda le prestazioni, le Samsung Level U Pro non possiedono il suono migliore sul mercato. Da questo punto di vista il dispositivo potrebbe non trovarsi in cima alla lista, ma la qualità che si ottiene è relazionata ai soldi che si spendono. Infine, gli auricolari sono molto confortevoli, quindi non avrai alcun problema ad indossarli per lunghi periodi di tempo.

Nel complesso, le Samsung Level U Pro rappresentano un buon acquisto per il loro prezzo di vendita. Non si otterrà di certo una qualità del suono di alto livello, ma considerando il loro valore e costo, l’offerta diventa davvero allettante.
Vantaggi
  • Buona qualità del suono.
  • L’archetto sul collo è leggero, confortevole, e ha un design a prova di sudore.
  • Gli auricolari stessi sono abbastanza confortevoli ed a buon mercato.
  • L’archetto per il collo vibra all’arrivo di nuove notifiche.
Svantaggi
  • Nonostante un approccio parzialmente minimale, il design della parte sul collo resta poco piacevole.

7. Sony MDR-XB50BS – Eleganti, economiche e robuste

Sony MDR-XB50BS

Abbiamo quasi finito con l’ elenco, ci manca un solo prodotto, ovviamente dopo le Sony MDRXB50BS. L’aspetto positivo della serie MDR di Sony è che è da sempre nota per la creazione di buone cuffie wireless, privilegiate da molti acquirenti.

La serie MDR è probabilmente una delle serie più disparate per quanto riguarda il numero di prodotti racchiusi dentro la medesima serie. Questi auricolari bluetooth, in particolare, possiedono una buona resa dei bassi ed in generale funzionano bene.

Una cosa positiva di questi auricolari è che supportano l’NFC e hanno una delle migliori durata della batteria che abbiamo potuto osservare su questo elenco finora. È infatti possibile ottenere fino a circa 8,5 ore di durata della batteria a volume moderato, quantità che cala leggermente se si alza il volume al massimo.

Un’ altra qualità di questo paio di auricolari è che hanno una notevole ricchezza dei bassi. Questo è certamente una nota positiva, tuttavia alcuni utenti potrebbero preferire una firma sonora più equilibrata.

Gli auricolari sono comodi da indossare per un lungo periodo di tempo. Il dispositivo in generale è comodo, leggero, suona divinamente e ha una delle migliori batterie di vita che abbiamo visto.

Unico vero neo, è che le cuffie non sono dotate di una custodia per il trasporto. Se questo inconveniente non v interessa, le MDRXBS0BS di Sony risultano ottime in quasi tutti gli altri aspetti.
Vantaggi
  • Suono eccezionale con una discreta qualità dei bassi.
  • Ottima durata della batteria.
  • Leggeri e comodi da indossare.
  • La connettività NFC è un valore aggiunto.
  • Possiedono un buon isolamento acustico.
Svantaggi
  • Gli auricolari non sono dotati di custodia per il trasporto.

8. Plantronics Back Beat Go 2 – Auricolari di bell’aspetto che suonano nella media

Plantronics Back Beat Go 2

Infine, l’ ultimo prodotto che esaminiamo è il Plantronics BackBeat Go 2. Plantronics è una delle migliori aziende per quanto riguarda i prodotti audio e il suo Plantronics Back Beat Go 2 è uno dei migliori auricolari wireless che si possano trovare in circolazione. Con BackBeat Go 2 Plantronics ha deciso di seguire un semplice copione invece di sfruttare la propria fantasia. Le cuffie sembrano dunque semplici, ma si comportano positivamente.

Il suono proveniente dalle cuffie è fantastico, e la riproduzione sonora è en bilanciata. Sebbene le persone siano più inclini alle prestazioni che esaltano i bassi, il fatto che il suono sia bilanciato è un vero vantaggio.

Un’altra cosa positiva è che questi auricolari sono adatti alle persone che si allenano molto, essendo infatti a prova di sudore e confortevoli da indossare per lunghi periodi, grazie al loro design leggero.

Ad essere onesti, a parte alcuni miglioramenti significativi e notevoli rispetto alle BackBeat Go 1, ci sono anche alcuni aspetti negativi piuttosto deludenti. Le cuffie offrono solo 4,5 ore di autonomia della batteria e non includono una loro custodia nella confezione d’acquisto. Tuttavia, Plantronics vende separatamente un case che funge anche da caricabatterie portatile.
Nel complesso, le BackBeat Pro 2 di Plantronics sono soddisfacenti. Suonano abbastanza bene, e risultano davvero comode da indossare. Se potete convivere con i suoi piccoli difetti,, sono assolutamente un must-have da comprare.
Vantaggi
  • Design confortevole, a prova di sudore.
  • Cuffie dal buon suono.
  • Buona qualità costruttiva.
Svantaggi
  • La custodia per il trasporto/ricarica viene venduta a parte.
  • La durata della batteria rientra al massimo nella media.

Auricolari bluetooth – Guida all’ acquisto

Un sacco di persone mettono continuamente in discussione la qualità delle cuffie bluetooth, sino spesso al punto di affermare che gli auricolari bluetooth non offrono benefici tangibili rispetto alla controparte con filo..

Sicuramente, la qualità del suono non è altrettanto buona quanto quella delle loro controparti cablate, ma dire che gli auricolari bluetooth non sono assolutamente validi è sbagliato.

Le cuffie e gli auricolari wireless hanno sofferto in passato di molti problemi, molti di quali sono andati via via scomparendo ai giorni d’oggi.

Sono nate diverse tecnologie di ultima generazione come Apt-X, così come gli standard Bluetooth ad alta efficienza energetica.

Per essere chiari, oggi le apparecchiature audio wireless sono molto più vicine alla loro controparte cablata di quanto non fossero un tempo. A questo punto, daremo un’ occhiata ad alcuni dei vantaggi di acquistare auricolari bluetooth.

Questi vantaggi vi aiuteranno a comprendere che gli auricolari bluetooth non sono il male assoluto come in molti pensano. Queste cuffie auricolari sono per le persone che vogliono essere attive o che non amano avere fili attorno a loro.

Maggiore portabilità

https://ilmigliorantivirus.com/wp-content/uploads/2017/12/Auricolari-Bluetooth-1.jpg

E’ lecito dire che gli auricolari cablati sono facili da trasportare. Tuttavia, la differenza principale tra wireless e cablato è proprio che gli auricolari senza filo non possiedono alcun cavo.

È vero, è presente lo stesso a volte un piccolo filo che collega gli auricolari tra auricolari, ma non sussistono grovigli tra i fili e la facilità di indossare gli auricolari stessi aumenta notevolmente.

È possibile si portare un paio di auricolari convenzionali in tasca, tuttavia, le cuffie con i fili potrebbero ingarbugliarsi molto facilmente.

Già solo questo fattore aiuta a far capire all’acquirente di cosa necessita, facendogli capire se dovrebbe indirizzarsi verso una soluzione wireless oppure cablata.

Design a prova di sudore

La maggior parte delle persone preferiscono gli auricolari wireless perché sono migliori e più facili da gestire durante l’ allenamento. Non sorprende infatti che le aziende vogliano assicurarsi che i consumatori ottengano il massimo dal loro prodotto.

Per questo, ad esempio, gli auricolari wireless sono dotati di un design antisudore. Se si confronta un design a prova di sudore con quello di un paio di auricolari cablati, la funzione da sola consente di decidere se utilizzare o meno gli auricolari durante l’ allenamento.

Alcuni produttori sono addirittura arrivati al punto di volver rendere i loro auricolari bluetooth completamente impermeabili. Bisogna qui menzionare Sony, che una volta decise di vendere il suo Walkman impermeabile, insieme agli auricolari, proprio in una confezione piena d’ acqua.

Basta assicurarsi che la coppia di auricolari wireless che si sta acquistando possieda un design a prova di sudore, caratteristica venerata tra la maggior parte degli atleti e persone che si interessano al fitness.

Cancellazione attiva del rumore

Anche se questa funzione è bene o male disponibile nella maggior parte degli auricolari cablati, la cancellazione attiva del rumore è una di quelle caratteristiche considerata come punto di forza degli auricolari wireless.

La cancellazione attiva del rumore utilizza degli appositi circuiti per assicurare che il rumore esterno venga bloccato. Ciò significa che l’utente non sarà in grado di sentire altro se non il proprio battito cardiaco e la musica che sta ascoltando.

Questa funzione ha un suo discreto numero di scettici, ma per coloro che amano vivere un’ esperienza coinvolgente immergendosi letteralmente dentro la musica che vogliono ascoltare, non esiste niente di meglio della cancellazione attiva del rumore.

Caratteristiche che dovresti ricercare negli Auricolari Wireless

Ora che avete dato un’ occhiata a tutti i principali benefici che si ottengono con l’ acquisto di auricolari bluetooth, possiamo adesso volgere la nostra attenzione verso alcune cose che si dovrebbero ricercare, a prescindere, in tutti gli auricolari bluetooth.

Adattabilità e Comfort

Quando si acquista un paio di cuffie wireless, la cosa più importante che si dovrebbe ricercare sono la calzata e il comfort delle cuffie. A differenza delle cuffie full size, infatti, gli auricolari si basano principalmente sulla loro vestibilità, così da garantire il massimo isolamento acustico di tipo passivo.

Anche se i tuoi auricolari hanno la cancellazione attiva del rumore, è importante che siano comodi. La maggior parte di essi include nella confezione diversi gommini fatti di materiali diversi, in questo modo potrai facilmente trovare quello più comodo per te.

La comodità è importantissima a prescindere che tu stia acquistando cuffie tradizionali, auricolari cablati o auricolari wireless.

Quando stai acquistando degli auricolari accertati che le recensioni ne menzionino la comodità, altrimenti non acquistarli.

Durata della batteria

La durata della batteria di un auricolare wireless sarà decisamente minore di quella di una tradizionale cuffia wireless, essendo i due dispositivi di dimensioni significativamente diverse. Comunque, la cosa buona è che oggi gli auricolari arrivano tranquillamente ad una durata della batteria di 10 ore.

Dovresti considerare la durata della batteria anche nel caso in cui tu abbia intenzione di acquistare cuffie Bluetooth full-size; tieni a mente la batteria dura molto di più se la tecnologia utilizzata è recente.

Accertati di essere a conoscenza di quanto detto quando hai intenzione di acquistare un paio di cuffie wireless.

Tecnologie

Se devi acquistare delle cuffie wireless, sappi che spenderai un bel po’ di soldi. Quindi, accertati che ciò che compri abbia le tecnologie più recenti, così da avere una migliore qualità audio.

Se non sai quali sono le tecnologie che contano in campo di cuffie Bluetooth, siamo qui per aiutarti.

  • aptX: Molte persone non lo sanno, ma aptX è un codec di Qualcomm per la compressione audio. Quando si parla di compressione, il Bluetooth non è abbastanza veloce e pertanto i file più pesanti potrebbero avere dei problemi. Comunque, aptX migliorerà decisamente ciò, devi solo accertarti che il tuo dispositivo lo supporti, anche se generalmente i laptop moderni e le automobili non hanno problemi di questo tipo.
  • Versioni Bluetooth: Un’altra cosa importante da controllare durante l’acquisto è la versione del Bluetooth. Accertati che i tuoi auricolari abbiano la versione più recente, che oggi è la 5.0. Comunque, gli unici dispositivi che la supportano sono il Samsung S8 e S8+. Tieni a mente che le versioni più recenti offrono una migliore connettività e una migliore durata della batteria.

Cancellazione attiva del rumore

Quando acquisti un paio di cuffie wireless accertati che abbiano la cancellazione attiva del rumore.

La cancellazione attiva del rumore sfrutta un circuito elettronico per bloccare i rumori esterni e fa in modo che l’esperienza audio sia fantastica. Quindi, in fase di acquisto accertati che il prodotto che vuoi acquistare non ne sia sprovvisto.

Conclusione

Le cuffie che sono riuscite a soddisfare le nostre esigenze sono le Sony MDRXB50BS.

Grazie alle incredibili prestazioni in termini di bassi, la grande durata della batteria e la grande comodità generale, non è stato difficile per noi considerarle le migliori.

Se pensi che ci siamo dimenticati alcuni prodotti validi, non esitare a contattarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *