Appena un giorno dopo aver investito in una società di gaming giapponese, la società cinese Qihoo si sta spandendo ancora una volta. Questa volta Qihoo ha investito 25 milioni dollari nel PSafe, una startup brasiliana, che produce antivirus gratuiti per Windows.

Gli antivirus sono il punto di forza di Qihoo, quindi chiaramente Qihoo ha deciso che può trarne vantaggio da questa partnership.

Chiaramente Qihoo non lo fa per fare soldi subito, cosi come PSafe non sta facendo soldi con le sue applicazioni gratis adesso. TechCrunch fa notare che PSafe è impegnato in costruirsi una buona reputazione ed ottenere fiducia, e non a fare soldi, in questa fase iniziale.

PSafe dice che ha 20 milioni di utenti medi mensili in questo momento, ed è l’unica azienda di software interamente brasiliana in questo campo, contro grandi nomi della sicurezza PC come Symantec Norton e AVG.

Qihoo ha lanciato le proprie applicazioni antivirus per Windows, Android, iOS e Mac questa estate da una nuova home page inglese, 360 Safe. La connazionale e principale concorrente di Qihoo, Baidu, ha fatto mosse simili all’estero con le proprie applicazioni di sicurezza. Infatti, Baidu ha preso di mira il Brasile con alcuni prodotti web, perciò forse Qihoo si sta preparando a lanciare più applicazioni e servizi, in particolare in portoghese, per il mercato brasiliano.

In totale il finanziamento di PSafe, che era di serie C, è stato di $ 30 milioni, con altri 5 milioni di dollari provenienti da investitori esistenti come Redpoint e.ventures e Pinnacle Ventures.