Notizie

Il rinnovamento dell’interfaccia grafica di Internet Explorer 12 è un mix di Chrome e Firefox, con in aggiunta il supporto alle estensioni

 

Microsoft è sempre alla ricerca di nuovi modi per migliorare il proprio browser e con la sempre crescente pressione da parte di Google Chrome e Firefox, non c’è tempo da perdere quando si tratta di introdurre nuove funzionalità. Non deve dunque sorprendere che Microsoft abbia grandi piani per il suo nuovo aggiornamento di Internet Explorer, che uscirà assieme a Windows Threshold.

https://ilmigliorantivirus.com//wp-content/uploads/2014/09/ie-12.jpg

Prima di entrare nel dettaglio, non sappiamo se questa nuova versione del browser farà parte dell’anteprima tecnica prevista per la fine di questo mese. Microsoft ha molte nuove funzionalità in cantiere per quel che riguarda Internet Explorer 12, ma non è ancora deciso se farà parte dell’anteprima. Infatti, come puoi vedere nelle foto trapelate della build 9384 di Windows 9, il nuove IE non è presente.

Il nuovo browser di Microsoft porta un cambiamento significativo nel look – ma questa non è una novità, dato che Microsoft l’ aveva già anticipato in passato. La novità è che avendo visto la UI non possiamo fare altro che chiederci quali altri cambiamenti siano in atto.

Per prima cosa ha un design piatto, e sembra un incrocio tra Chrome e Firefox. Le tab per ogni pagina web sono dei rettangoli in alto che iniziano subito a sinistra nella finestra. In IE11, la barra dell’URL era nello stesso piano orizzontale delle tab, in IE12 (o come si chiamerà la prossima versione) la tab sono al di sopra della barra dell’URL.

Sembra proprio Chrome, solo con il design piatto di Microsoft. È ancora presto per dirlo, ma appare molto diverso da ciò che abbiamo ora in IE11. Vicino alla barra dell’URL sotto le tab ci sono i pulsanti Indietro, Avanti e Aggiorna, sempre come Chrome.

L’altro grande cambiamento è che sembra, almeno nel setup corrente che il browser supporterà le estensioni, proprio come Chrome. Mentre IE11 supporta i plugin, la funzionalità non è sviluppata come in Chrome,nel quale gli utenti possono facilmente aggiungere le estensioni attraverso l’apposito negozio di Google.

Seguiremo con attenzione il rinnovamento della UI di Internet Explorer da parte di Microsoft, ma possiamo già dire che il look è più accattivante di quello dell’attuale versione di IE. Purtroppo ancora non conosciamo tutti i dettagli dietro la release.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *