Come

Il monitoraggio VPN si disconnette, proteggiti utilizzando questi software di emergenza

La privacy e la sicurezza sono le principali preoccupazioni di un utente internet moderno. Un VPN, ovvero un Virtual Private Network, è l’estensione del vostro normale sistema di rete il quale è in grado di fornire maggiore sicurezza e privacy di un utente internet individuale. I problemi più comuni che gli utenti VPN devono affrontare, sono l’automatica interruzione e le frequenti disconnessioni della rete. Potreste non volere che il vostro programma continui a scaricare quando la connessione VPN non è attiva. O potreste non volere che alcune applicazioni usino la normale connessione ad internet quando il VPN non va.

Il monitoraggio VPN si disconnette

Probabilmente vorrete proteggervi nel caso perdeste la connessione VPN. In questi casi, abbiamo bisogno di software VPN di emergenza. Questi software sono, in sintesi, quei programmi che monìtorano le connessioni VPN e continuano ad eseguire le attività nel caso in cui il collegamento venga interrotto o nel caso ci fosse una disconnessione. Ecco alcuni dei più popolari software VPN gratuiti che sono disponibili.

VPN Lifeguard

Come suggerisce il nome, il software è davvero un salva vita. Può rilevare automaticamente disconnessioni VPN e continua ad eseguire vari compiti subito dopo. Si tratta di uno strumento necessario se non si vuole rimanere esposti dopo una disconnessione. Riguardo la disconnessione, VPN Lifeguard blocca tutto il traffico Internet chiudendo applicazioni rilevanti e, contemporaneamente, cerca di riconnettersi al servizio VPN. Nessun dato viene scambiato durante il momento di disconnessione. Una volta che la connessione è stata ristabilita, il tool riavvia le applicazioni chiuse.

VPN Lifeguard

L’unica altra limitazione che avevo trovato era che la versione gratuita non permetteva di gestire più di tre applicazioni. VPNCheck supporta anche la virtualizzazione tramite VirtualBox. Clicca qui per scaricare VPNCheck.

VPNCheck

VPNCheck è un software di monitoraggio simile il quale è in grado di monitorare le connessioni VPN ed agire di conseguenza. Lo strumento è disponibile in entrambe le versioni: gratuita e a pagamento – ma la versione gratuita è più che sufficiente per un utente medio. VPNCheck è compatibile con i protocolli PPTP – ma il supporto per il protocollo OpenVPN è previsto solo per la versione a pagamento. Funziona in maniera simile quando si tratta di chiudere le applicazioni in esecuzione in caso di collasso del VPN. Il programma avvisa anche quando avviene una disconnessione.

VPNCheck

L’unica altra limitazione che avevo trovato era che la versione gratuita non permetteva di gestire più di tre applicazioni. VPNCheck supporta anche la virtualizzazione tramite VirtualBox. Clicca qui per scaricare VPNCheck.

VPN Watcher

VPN Watcher è un ottimo strumento di monitoraggio VPN con caratteristiche sorprendenti. Questo software è disponibile sia gratuitamente che a pagamento. La versione gratuita ha lo svantaggio di essere limitata a gestire una sola applicazione. Inoltre, non è possibile sospendere le applicazioni come fanno gli altri strumenti.

VPN Watcher

Tutte le varianti di VPN Watcher sono dotate di una procedura guidata di collegamento con i server predefiniti che rende il processo di creazione di connessioni molto più facile. Se volete dare un’occhiata a questo software cliccate qui.

Queste erano alcuni dei software di emergenza VPN in grado di proteggervi durante una disconnessione VPN. È quindi possibile utilizzare questi strumenti per proteggersi quando la connessione VPN fallisce. Leggete questo post se siete alla ricerca di qualche buon software VPN gratuito per Windows.

Leggi di più:
Migliori VPN
Miglior VPN per Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *