La cartella Windows.old è l’installazione del sistema operativo precedente (nel suo caso, Windows 7), e la cartella $WINDOWS.~BT contiene i file di installazione di Windows 10 che il sistema ha utilizzato durante il processo di aggiornamento di Windows 10. WINDOWS$~BT è solitamente una cartella nascosta (da qui il motivo per cui ha il simbolo del dollaro di fronte); siete stati molto probabilmente in grado di visualizzare la cartella perché avete attivato ‘visualizzare i file nascosti’ nelle Opzioni della cartella.

In ogni caso, è possibile rimuovere entrambi da Windows 10 mediante l’utilità ‘Pulitura disco’. L’eliminazione di entrambe queste cartelle dovrebbe recuperare 16 GB o più di spazio su disco, ma vi mostrerò anche come reclamare ancora di più utilizzando l’utilità Pulitura disco, descritta di seguito.

Ecco il modo corretto di eliminare le cartelle Windows.old e $ Windows.BT:

  1. Fate Click su Start e scrivete “Pulizia Disco” o “cleanmgr” (senza virgolette). Attendere che l’utilità Pulitura disco si presenti nel menu Start e fateci clic. Pulizia Disco
  2. Apparirà una finestra che chiede quale disco rigido si desidera pulire. Scegliere l’unità C (che è l’impostazione predefinita) e fare clic su OK. Pulizia Disco
  3. La finestra “Pulitura disco per Primary (C :)” apparirà; fare clic sul pulsante nella parte inferiore che dice “Pulizia file di sistema”.
    Pulizia Disco
  4. La stessa finestra del punto #2 apparirà; fate click su OK di nuovo.
  5. 5. La finestra “Pulitura disco per (C :)” apparirà . Scorrete l’elenco fino ad arrivare a “installazioni di windows precedenti” (che è la cartella Windows.old) e inserite un segno di spunta accanto ad essa, poi fate la stessa cosa per “File Temporaneo di Installazione Windows” (che è il $ WINDOWS. ~ BT cartella). Già che ci siete, potete mettere un segno di spunta accanto a “file di log di Aggiornamento di Windows”, “File temporanei Internet”, e anche il “Cestino”. Questo dovrebbe recuperare un po’ di spazio su disco.
    Pulizia Disco
  6. Fate Click su OK e il sistema cancellerà tutto quello che avete selezionato.

Se si dispone di Acronis True Image è possibile creare un nuovo backup del sistema di Windows 10, meno tutto la pesantezza. Quando lavoro sui computer dei clienti, di solito riduco l’unità C e creo una nuova “partizione di ripristino” e metto il nuovo backup di Windows 10 lì. In questo modo il cliente non deve andare alla ricerca di supporti di ripristino per il loro backup “incontaminato” di Windows 10 .

Per Saperne Di Più::
Miglior Antivirus per Windows 10
Scaricare Windows 10 Home/Pro gratis