Dato che i computer continuano a guadagnare risoluzioni dello schermo sempre maggiori, alcuni elementi della UI diventano sempre più difficili da vedere. In particolare per tutti coloro che hanno problemi di vista e utilizzano Microsoft Office o si occupano di un blog. A volte può essere difficile localizzare il punto in cui si trova il cursore in un documento o in un foglio di calcolo.

Per risolvere tale problema, una cosa che si può fare è aumentare lo spessore del cursore. Ecco dove trovare l’impostazione e come contribuire a rendere il cursore più facile da vedere.

Aumentare lo spessore del cursore in Windows 10

Apri l’app Impostazioni (Tasto Windows + I) e vai su Accessibilità > Altre Opzioni. Ora, nella sezione Opzioni Visive in fondo, troverai uno slider per lo spessore cursore. Basta selezionarne uno più o meno spesso fin quando non troverai quello che ti si adatta di più. È possibile scegliere uno spessore tra 1 e 20.

cursore

Ecco un paio di esempi su come il cursore apparirà. In primo luogo, nell’immagine sotto, il cursore è impostato con la dimensione predefinita in un documento Word.

cursore

Nell’immagine di sotto ho aumentato lo spessore fino a 10. Come si può vedere, il cursore è molto più facile da vedere e posizionare.

cursore

Il cursore non sarà solo più grande all’interno dei documenti. Avrà lo spessore aumentato in tutto il sistema operativo.

Leggi di più
Come Attivare e eliminare l’account amministratore nascosto di Windows 10
Come partizionare il tuo hard disk per installare Linux Mint
Windows 10 non si collega ad internet
Come fare uno screenshot in Windows 10?