DOMANDA: Utilizzo un laptop che posseggo da diversi anni, durante i quali ho accumulato un numero notevole di font nella cartella c:\windows\fonts directory. Alcuni ho scelto io di installarli, ma altri erano integrati in diversi programmi, mentre altri ancora sono residui delle versioni precedenti di Windows rimasti in seguito agli aggiornamenti (attualmente uso Windows 7 Ultimate). Domanda: come faccio a capire quali sono i font necessari per la corretta esecuzione di Windows e quali quelli che posso disinstallare per ridurre i tempi di caricamento? Grazie “

La mia risposta:

Non esiste un metodo definitivo per risolvere efficacemente la questione su Windows, e come hai fatto notare tu stesso, avere troppi font può creare problemi di caricamento, specie nell’utilizzo di programmi di videoscrittura o di fotoritocco. Ciò avviene perché i font (così come la cartella dei font) sono memorizzati temporaneamente, e questo fa sì che averne troppi causi ritardi per via del fatto che il disco rigido deve cercarli e caricarli ogni singola volta.

Avere Meno Font di Windows Riduce i Tempi di Caricamento  E’ possibile velocizzare il computer eliminando i font non in uso nella cartella specifica e ripristinando quelli predefiniti. Purtroppo, però, ripristinare i font predefiniti di Windows non è così semplice. Per esempio, in Windows 7 e 8, i font sono nascosti in un file chiamato install.wim sul DVD di Windows, che va montato al fine di estrarre i file. La procedura è di natura tecnica e per nulla semplice e diretta.

Per fortuna esiste una scorciatoia: puoi scaricare e installare Microsoft PowerPoint Viewer 2007 (gratis), che contiene tutti i font predefiniti di Windows. I passaggi successivi dovrebbero essere applicabili a tutte le versioni di Windows, dalla 2000 alle successive.

Come Ripristinare i Font Predefiniti di Windows

Ecco i passaggi da seguire:

1. Scarica Microsoft PowerPoint Viewer 2007 dal sito web della Microsoft (25.8MB)

2. Clicca su Start e scrivi ‘cmd’ (senza virgolette) per aprire il prompt di comandi.

3. Utilizzando un prompt, sposta tutti i font non usati in una cartella temporanea. Per farlo, scrivi quanto segue:

C:
mkdir \temp\fonts
move c:\windows\fonts\*.* \temp\fonts

Potresti ricevere dei messaggi di errore con la scritta “Accesso Rifiutato”. E’ normale, perché alcuni dei font sono utilizzati dal sistema.

4. Installa Microsoft PowerPoint Viewer 2007.

5. Riavvia il sistema.

Dovrebbe essere tutto. Ho testato in prima persona questa procedura usando una macchina virtuale con Windows 7 Ultimate ed ha funzionato alla perfezione.

Se ne hai bisogno, puoi invertire i passaggi eseguiti copiando e incollando i font da c:\temp\fonts to c:\windows\fonts.