Quando Microsoft ha annunciato che gli attuali utenti di Windows 7 e 8 sarebbero stati in grado di fare l’aggiornamento a Windows 10 gratis, la notizia sembrava ottima, ma l’esecuzione finora ha lasciato molto a desiderare. L’aggiornamento da un’installazione esistente è relativamente facile, ma quando si inizia con una nuova installazione di Windows 10, si incontrano alcuni problemi.

Per fortuna, sembra che questi problemi siano stati finalmente risolti con l’ultima versione di Windows 10. Di conseguenza, è ora possibile utilizzare il vecchio codice attivazione del tuo Windows 7, 8, o 8.1 per attivare una nuova installazione di Windows 10.

Fase 1: Installa la giusta versione di Windows 10

Scarica o aggiorna Windows 10 alla versione 1511 di novembre

Fase 2: Vai alle impostazioni di attivazione

Una volta che hai installato una copia della versione 1511, apri il menu Impostazioni Principali e vai su “Aggiornamenti e sicurezza.” Da qui, seleziona l’opzione “Attivazione” nel riquadro a sinistra, poi scegli “Cambia Codice di Product key”, se la tua copia di Windows 10 non è ancora attiva.

Windows 10

Fase 3: Inserisci il tuo vecchio Codice Attivazione

Ora ti verrà chiesto di inserire un codice Product key, cosí come prima, solo che adesso è possibile inserire un vecchio codice Product key di Windows 7, 8, o 8.1. I tuoi vecchi codice Product key di Windows verranno automaticamente convertiti in un codice Product key di Windows 10; a parte ciò, non dovresti avere alcun problema nell’attivare Windows 10 in questo modo.

Windows 10

Per Saperne Di Più::
Download / Scaricare l’immagine ISO di Windows 10 Home/Pro
Miglior Antivirus per Windows 10
Velocizzare Windows 10 al Massimo
Come cambiare il product key di Windows 10
Come Trovare o recuperare la product key di Windows 10 usando il Prompt dei Comandi o PowerShell