Windows

Come accelerare i menu in Windows 10 e modificare la velocità dei menu

Windows 10 consente di accelerare la velocità con la quale vengono mostrati i menu. È possibile fare ciò con un semplice ritocco del Registro di cui ci occuperemo in questo articolo. Così, si potrà ridurre il ritardo con cui un sottomenu appare sullo schermo quando si passa sopra il puntatore del mouse. Questa modifica avrà effetto su tutte le applicazioni installate che rispettano l’impostazione del menu di sistema, così come tutte le applicazioni integrate. Ciò renderà l’intera interfaccia di Windows 10 più reattiva.

Questo trucco non è nuovo: è disponibile anche in Windows 95. Per fortuna, funziona ancora e può essere applicato a qualsiasi versione moderna di Windows come Windows 10, Windows 8.1, Windows 8, 7 / Vista e Windows XP.

Per accelerare i menu in Windows 10, procedi come segue.

1, Apri l’Editor del Registro di sistema

2, Vai alla seguente chiave:

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop

3, Trovare la stringa “MenuShowDelay”, e impostare i dati del valore con un numero che va da 0 a 600. Il valore più basso indica la più piccola quantità di ritardo prima dell’apertura di un sottomenu mentre un valore più alto vuol dire maggiore ritardo. Il valore di default è di 400 il che significa che ci saranno 400 millisecondi di ritardo.

Editor del Registro

Nota: non ti consiglio di impostare il ritardo a 0 perché farà apparire un menu pop-up troppo velocemente rendendolo più difficile da usare. Prova ad iniziare con 200 millisecondi e diminuisci / aumenta questo valore in base alle tue preferenze.

Questo è tutto. Per ripristinare il comportamento predefinito dei menu, elimina il valore MenuShowDelay o impostalo su 400.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.