I Giochi vengono caricati lentamente su computer Windows? Non preoccuparti, ci sono diversi modi per sistemarli

Quando si parla di videogiochi per computer Windows, c’è una buona probabilità che incapperai nel problema di un gioco che non viene caricato correttamente. Ciò non dovrebbe essere una sorpresa poiché i computer Windows sono composti da diversi componenti quindi qualunque cosa può andare storta. Molti giocatori su computer tendono ad avere un’esperienza quasi priva di errori, ma non tutti sono così fortunati. Se rientri fra gli sfortunati che riscontrano dei problemi, allora continua a leggere perché ci sono diversi modi per sistemare dei problemi di caricamento di un gioco.

Se i giochi sono lenti o vengono caricati lentamente e ci vuole molto tempo per caricarli sul tuo computer Windows 10/8/7, anche con una buona configurazione, queste soluzioni correggeranno i problemi. Fai attenzione: queste soluzioni non sono permanenti, quindi sii pronto a ricontrollarle in futuro.

Quando i giochi si caricano lentamente sul PC

giochi- carican- lentamente-pc

Installare la versione corretta del DirectX

La maggior parte dei videogiochi che si devono caricare su un PC che utilizza la versione Windows 10 richiedono l’installazione di Microsoft DirectX. Si tratta di un’API (Interfaccia di programmazione applicativa) concepita per migliorare le funzionalità multimediali.Inoltre, si tratta dello strumento principale utilizzato da molti creatori di videogiochi, dunque non potremmo consigliare di provare di farne a meno.

» Read more

Recensione del Kaspersky Antivirus 2018

Aspetto Pro In quanto parte dei suoi strumenti di sicurezza bancaria, I’Anti-Virus Kaspersky mette a disposizione una tastiera su schermo.

Aspetto Contro Nel corso di alcuni test indipendenti, il programma aveva gravato sulle risorse del computer, più del nostro picco massimo di antivirus,dando origine a un rallentamento.

Conclusione. Il programma Anti-virus Kaspersky si è comportato correttamente sia nei nostri test che in quelli eseguiti da laboratori indipendenti, dimostrando che è un ottimo programma che può abilmente rilevare e bloccare le minacce di malware sul proprio computer.

Kaspersky si è comportato correttamente nei test di rilevamento e di rimozione di malware sia in quelli condotti dai laboratori indipendenti che in quelli praticati da noi internamente. Inoltre, ha molte funzionalità aggiuntive di sicurezza ed è compatibile con tutte le versioni di Windows, tra cui XP e Vista.

Risultati dei Test

Kaspersky Antivirus 2018Kaspersky ha ottenuto punteggi massimi per quanto riguarda la protezione da virus, nei test eseguiti nei laboratori indipendenti, ha saputo inoltre identificare con facilità, nel corso delle prove effettuate internamente presso il nostro laboratorio, i fenomeni di keyloggers (tecniche utilizzate per gli attacchi mirati) e gli Adware (programmi scaricati, spesso in modo inconsapevole, durante la navigazione o l’installazione di un software gratuito, studiati per raccogliere informazioni sulle attività dell’utente e indirizzarli verso siti pubblicitari e far visualizzare messaggi pubblicitari non richiesti).

» Read more

Le 5 Migliori Antivirus per Windows 7 2018

Windows 7 è al momento il sistema operativo desktop più popolare al mondo, con una quota di mercato pari al 49%. Ciò non è impresa da poco considerando che Windows 7 è stato lanciato otto anni fa.

Vista la recente ondata di attacchi malware, gli utenti dovrebbero assicurarsi di avere nei loro computer il miglior antivirus. Windows 7 ha un modulo di sicurezza integrato, ma non provvede a una protezione completa. Come promemoria, molti esperti di sicurezza affermano che Windows 7 ha facilitato la diffusione del ransomware WannaCry.

https://ilmigliorantivirus.com/wp-content/uploads/2017/10/windows-7-antivirus.jpg

Se vuoi evitare che gli hacker infettino il tuo PC Windows 7 con malware, installa uno dei software antivirus presenti nella lista seguente.

Le migliori antivirus per Windows 7

Bitdefender

Bitdefender

Bitdefender è una soluzione antivirus potente e affidabile che tiene a bada gli hacker. Questo antivirus rende sicuro il tuo internet, praticamente bloccando tutte le minacce.

» Read more

BitDefender VS Kaspersky – quale scegliere?

Gli enormi progressi della tecnologia in epoca moderna hanno fatto gli esseri umani estremamente dipendenti dai computer e internet per vari aspetti della loro vita quotidiana. Tuttavia, con gli innumerevoli vantaggi che questi progressi tecnologici hanno portato, si sono evoluti anche i virus, i malware e gli spyware. E’quindi imperativo per qualsiasi utente di computer l’installazione di un efficiente ed efficace anti virus che non solo protegga il sistema da minacce e attacchi informatici, ma che si aggiorni anche costantemente in modo da rimanere sempre al passo coi tempi. In risposta alla sempre crescente necessità di antivirus, numerosi sviluppatori di software in tutto il mondo sono entrati nel mercato e sviluppato programmi antivirus e software di sicurezza. Tra le centinaia di antivirus oggi disponibili, due dei nomi più fidati sono Kaspersky e BitDefender. .

In tal modo, ci si pone la domanda – “BitDefender VS Kaspersky – Qual è meglio?” Per rispondere a questa domanda in modo preciso e per capire le caratteristiche ed i vantaggi di entrambi questi antivirus, è importante considerare 3 fattori –

» Read more

Dovresti acquistare una TV "Ultra HD" 4K?

Cammina in un qualunque showroom elettronico e vedrai che la maggior parte dei televisori sono una qualche forma di “Ultra HD” 4K. Ci sono molti modelli disponibili e sono più economici che mai. Ma dovresti acquistarne uno? Beh, probabilmente dovresti, ma non avere fretta.

"Ultra HD" 4K

Il 4K è un miglioramento, ma l’HDR è anche meglio

"Ultra HD" 4K

Diversamente dai televisori 3D, televisori curvi e smart TV, il 4K non è un aggeggio qualunque – esso ha un chiaro e ovvio vantaggio rispetto alla sua controparte HD.

Un normale televisore full HD oggi ha una risoluzione di 1080p, o 1920×1080 mentre una TV 4K ha una risoluzione di 3840×2160. Quest’ultima risoluzione è chiamata 4K in quanto ha circa quattro volte più pixel di un normale televisore a 1080p, ed è larga circa 4000 pixel. Così come smartphone, tablet e laptop iniziano ad essere costruiti con schermi più nitidi e dalla maggiore risoluzione, le TV stanno iniziando a raggiungerli – se hai visto un display Retina di Apple (o un display simile prodotto da altre compagnie), capirai.

» Read more

Prime impressioni su iPhone X: OLED e HDR in cima a tutte le altre funzionalità

L’iPhone X è incentrato sulla combinazione di un nuovo schermo, la cosa che salta subito all’occhio, e di un nuovo scanner facciale.

L’iPhone X di Apple possiede il miglior display che abbia mai visto su di un telefono, raggiungendo, almeno per me, un perfetto equilibrio tra dimensione della scocca e dimensione del display. Quando ho avuto la possibilità di toccare con mano il device, subito dopo l’evento Apple dentro lo Steve Jobs Theater di Cupertino, lo schermo è stata la prima cosa ad avermi convinto.

L’iPhone X si distingue tanto per la nuova tecnologia di riconoscimento facciale quanto per il display. Lo schermo in generale è quello che mi ha lasciato le sensazioni più forti e contrastanti durante l’utilizzo. Ancora una volta, il miglior modo di interfacciarti al tuo telefono è cambiato, e la cosa positiva è che iPhone X è rimasto efficiente da usare come al solito, con qualche pezza qua e là. Quella negativa: è un po’ meno elegante.

Ma come è solita fare Apple, cominciamo dal design.

iPhone X

Design ed esperienza utente.

Prima di tutto, parliamo delle dimensioni: in questi termini l’iPhone X resta molto simile a iPhone 7 e iPhone 8, almeno una volta preso in mano; le dimensioni potranno anche essere leggermente diverse, ma probabilmente non te ne renderai conto a meno che non ti venga sottolineato da qualcuno. Resta vero che l’X è lievemente più grande sia in verticale che in orizzontale, rispettivamente di 5,33 e 3,81 mm. Lo spessore invece è rimasto pressoché inalterato.

» Read more

Recensione LG 38UC99-W: Monitor Curvo IPS Ultra-Wide con FreeSync, riduzione del Motion Blur e USB-C

LG 38UC99-W

Introduzione

Permettimi di presentarti il monitor LG 38UC99-W, il monitor che ha ogni cosa – un gigantesco schermo da 38 pollici con una sottile curvatura, AMD FreeSync e la tecnologia 1ms Motion Blur Reduction, una vivace qualità dell’immagine del suo pannello IPS, altoparlanti Bluetooth e molte altre magnifiche caratteristiche. Nonostante sia un po’ costoso, questo monitor offre ciò che promette e non manca di nulla, se non di una frequenza di aggiornamento più alta; ahimè, dato che il monitor non è dedicato principalmente ai giocatori, è giusto non tenere una frequenza di aggiornamento media contro di esso. Comunque, grazie alla sua pletora di caratteristiche finalizzate al miglioramento dell’esperienza di gioco, l’LG 38UC99 è un grande monitor da gaming.

Lo schermo è conosciuto anche col nome LG 34UC99-W, il quale corrisponde alla versione da 34 pollici.

Prestazioni

L’LG 38UC99 è un monitor eccellente per designer professionisti, fotografi e simili che non richiedano una superficie piatta per quei lavori in cui il colore riveste particolare importanza; sebbene la curvatura di 2300 mm sia piuttosto contenuta, questa fornisce un’esperienza visiva più confortevole ma ugualmente immersiva. Il monitor è calibrato in fabbrica per oltre il 99% della gamma colori sRGB (72% NTSC) e fornisce colori accurati, coerenti e uniformi lungo l’intero schermo in ogni momento. La profondità di colore a 10-bit è supportata attraverso il dithering (8-bit + FRC). Il pannello AH-IPS dell’LG assicura inoltre l’impeccabile angolo di visione di 178 gradi.

» Read more

144Hz o 240Hz – Si vede la differenza?

Risposta breve

Certamente c’è una notevole tra 144Hz e 240Hz. Maggiori tassi di refresh ovviamente significano che il gioco va più liscio e questo vale anche quando si passa da 144Hz a 240Hz. Sebbene ci sia un notevole miglioramento, non è un miglioramento così enorme rispetto al salto dai 60Hz ai 144Hz. Notate che serve un frame rate esagerato per avere vantaggi dai monitor a 240Hz, e moltissime game engine non lo supportano nemmeno, per ora, a tutto il 2017.

Ne avrete già sentito parlare, probabilmente. Ti dicono di prendere un monitor a 144Hz e quanto siano belli. Sono davvero belli, ma dopo un po’ di ricerca, scopri che ci sono anche i monitor a 240Hz. Se è un monitor EIZO, non è un vero 240Hz, ma invece un vero 120Hz con ciascun fotogramma mostrato due volte senza interpolazione. I veri monitor a 240Hz reali esistono già e sono davvero belli. Questa affermazione è vera, certo, se il gioco a cui state giocando può sostenere 240 fotogrammi al secondo. Se è il vostro caso, allora il gameplay apparirà più continuo di qualunque altra cosa abbiate mai visto.

Il miglioramento visivo c’è davvero quando passate da un monitor a 60Hz a un monitor a 240Hz – il gameplay sarà quattro volte più fluido. C’è anche una buona dose di miglioramento quando si passa da 144Hz a 240Hz. Il miglioramento è molto più grande nella situazione precedente, che in quest’ultima. Quindi se volete un gameplay il più fluido possibile e il vostro gioco può sostenere 240fps allora dovreste davvero prendere un monitor a 240Hz.Ma solo se il frequenza di aggiornamento è l’unica cosa che vi interessa. Normalmente, terreste in considerazione anche altre funzioni, come il tipo di pannello e la tecnologia sync adattiva.

Se siete ancora interessati ai monitor con frequenza di aggiornamento da 60Hz, 120Hz, 144Hz and 240Hz,guardate il video sotto, che vi darà una presentazione visiva di ciascun frequenza di aggiornamento confrontare, così li potrete confrontare voi stessi e concludere se il 240Hz rispetto al 144Hz ne vale la pena.

Leggi di più:
Miglior Monitor da Gaming
Monitor per il Tuo MacBook Pro

Recensione di Windows Defender : Meglio di niente

Aspetti positivi

  • Integrato con Windows 8.1 e 10
  • Protezione Malware migliorata
  • Attualmente parte di Service Center

Aspetti negativi

  • Gli manca ancora la protezione da alcune minacce
  • La scansione completa rallenta il PC
  • Non ci sono molte funzionalità extra.

Giudizio

Windows Defender è definitivamente meglio di niente, sebbene non sia ancora all’altezza della maggior parte dei software antivirus gratuiti.

Nascosto sotto la superficie di ogni sistema Windows 8.1 e Windows 10, il Windows Defender di Microsoft è una protezione antivirus integrata, dedicata a chi non ha voglia di pensare a malware, scansioni e minacce. Il programma manca però di alcune cose che generalmente diamo per scontate nei software antivirus, ma ha il vantaggio di essere integrato bene nel sistema operativo.

» Read more

Qual è il Miglior Protocollo VPN? PPTP vs. OpenVPN vs. L2TP/IPsec vs. SSTP

Protocollo VPN

Desideri utilizzare una VPN? Che tu stia cercando un provider VPN, oppure settando la tua personale, avrai bisogno di scegliere un protocollo, alcuni provider di VPN potrebbero infatti darti la possibilità di sceglierlo.

Questo non è la raccolta definitiva di tutti gli standard VPN e di tutti gli schemi di crittografia. Tuttavia, abbiamo provato a mettere tanta carne al fuoco, così da darti la possibilità di comprendere i vari standard, come si relazionano l’un l’altro e soprattutto quale dovresti scegliere.

PPTP

Premesso che NON ti consigliamo assolutamente di utilizzare PPTP. “Point-to-point tunneling protocol” è un protocollo piuttosto comune poiché è stato implementato dentro Windows in svariate forme sino da Windows 95. PPTP ha davvero molti problemi di sicurezza, ed è probabile che l’NSA (così come altre agenzie di intelligence) siano in grado di decriptare queste connessioni apparentemente “sicure”. Ciò significa che gli aggressori ei governi più repressivi avrebbero modo di compromettere queste connessioni davvero facilmente.

» Read more

1 2 3 4 5 12