Il Miglior Monitor da Gaming 2018 (4K, 144Hz, economico, 24 / 27 pollici)

Hai speso tutti i tuoi risparmi in un’incredibile GPU, eppure la resa grafica non ti soddisfa ancora appieno ? Il prossimo passo è sicuramente procurarti un Monitor migliore. Un buon monitor può davvero cambiare il tuo modo di percepire un gioco, e la cosa fantastica è che spesso i prezzi si aggirano attorno quelli di una GPU, ma a differenza di queste, un display tende a diventare obsoleto molto più lentamente. Una GPU ha solitamente una durata di 3-4 anni, mentre un monitor può durare anche per buona parte di un decennio o più. Prima di aggiornare il mio, ho sempre utilizzato lo stesso monitor che possedevo sin dall’età di 5 anni. Ho utilizzato quel monitor per ben 15 anni, dopodiché, ho finalmente deciso di cambiarlo, constatando un’incredibile differenza. Se quindi sei ancora in cerca di un’esperienza di gaming più appagante, il monitor è probabilmente il prossimo tassello del tuo computer che dovresti aggiornare.

Il consiglio dell’Esperto

Miglior Monitor da Gaming 2018 – 1440p IPS 165Hz G-SYNC Monitor da Gaming (Scelta dell’editore)

Acer Predator XB271HUIl

Acer Predator XB271HUIl, miglior Monitor del 2017 a 1440p, può vantare funzionalità quali un refresh rate a 165Hz, il supporto a NVIDIA G-SYNC e un pannello IPS. Troviamo dunque che questo display sia legittimamente il miglior monitor da gaming per questo 2017.

Maggiori informazioni su Amazon

Miglior Monitor Fascia Bassa 144Hz Per Gamers

ASUS VG248QE

Il monitor da gaming ASUS VG248QE è sicuramente il miglior monitor a 144Hz per chi ha a disposizione un basso budget e sta cercando un semplice un monitor entry-level a 144Hz. Anche se questo monitor da gaming è ormai presente sul mercato da diversi anni, troviamo comunque rimanga la miglior scelta possibile qualora si voglia risparmiare e ottenere un buon monitor a 144Hz. Complessivamente infatti, l’ASUS VG248QE rimane un monitor davvero ben fatto.

Maggiori informazioni su Amazon

Il miglior Monitor da Gaming UltraWide

Samsung C34F791

Il Samsung C34F791 è un eccellente monitor ultrawide da gaming. Ultrawide significa che possiede un aspect ratio di ben 21:9. Grazie a questo display, quindi, otterrai un’area di lavoro nettamente maggiore a quella di un tradizionale monitor 16:9, questa tipologia di display è inoltre adatta al gaming, potendo vantare un refresh rate di 100Hz e il supporto a AMD FreeSync.

Maggiori informazioni su Amazon

» Read more

Il Miglior Antivirus per Windows 10 2018: Testare e Confronto

La salute è un pensiero di tutti al giorno d’oggi, ed è decisamente un argomento che fa la differenza nella vita di milioni di persone. Ma hai pensato alla salute dei tuoi computer? Anche loro possono prendere virus, tra ransomware, spyware, adware e molti altri tipi di malware. La miglior soluzione per la salute del tuo pc è un’efficacie ed aggiornata soluzione antivirus. Quale? Abbiamo recensito dozzine di prodotti per aiutarti a scegliere il piano migliore per te.

Ho detto antivirus, ma in realtà è improbabile che il tuo computer venga colpito da un virus. I malware al giorno d’oggi servono a fare soldi, e non è facile guadagnare diffondendo un virus. I ransomware ed i Trojans che rubano i dati sono molto più comuni, in quanto sono bot che permettono a chi lo ha creato di affittare il tuo computer per scopi maligni. I moderni antivirus riescono a gestire Trojans, rootkits, spyware, adware, ransomware ed altri.

Tutti questi prodotti sono strumenti antivirus tradizionali e completi, con la possibilità di scansionare i file contro i malware all’accesso, su richiesta o in modo pianificato. Affidarsi semplicemente all’antivirus di Windows 8.x o Windows 10 potrebbe non essere l’idea migliore. In passato, Windows Defender ha avuto scarsi risultati nei nostri test e nei test di altri laboratori indipendenti. Ha avuto molte vittorie l’anno scorso, ed ha avuto risultati decenti in molti dei test più recenti. Anche se, la nostra ultima valutazione indica che dovresti comunque scegliere una soluzione di terze parti.

Windows Defender è buono abbastanza? Non ancora

Microsoft includerà un antivirus (Windows Defender) in Windows 8 (Anche essere incluso in Windows 10) per la prima volta nella storia di Windows. Ma potrà questo software—la nuova versione di Windows Defender—fornire la protezione adeguata contro i virus, gli spyware, ed altri tipi di malware? Diamo un’occhiata da vicino a le capacitò di Windows Defender, e se sono sufficienti a mantenere il tuo computer al sicuro.

Una volta Microsoft Security Essentials era al top dei ranking. In 2009, AV-Comparatives.org gli ha dato un voto molto alto affermando che era l’antivirus gratuito più performante.

» Read more

Xbox One S vs PS4 Pro vs Nintendo Switch: qual è la differenza?

Xbox One S vs PS4 Pro vs Nintendo SwitchGrazie all’introduzione delle console aggiornate di mid-generation, il mercato delle console per videogame è sempre più ricco e popolato. Sarebbe alquanto facile lasciarsi ingannare e convincersi che queste console facciano ed offrano esattamente le medesime cose, ma ci sono delle sottili differenze funzionali ed estetiche che meritano di essere prese in considerazione ed approfondite per essere certi, alla fine, di acquistare la console più adatta al tipo di videogame con cui si vuole giocare ed al proprio stile di vita.

In un primo momento potrebbe sembrare alquanto strano confrontare tra loro un ibrido come la Nintendo Switch con le più recenti e potenti console rilasciate ultimamente da Sony e Microsoft, ma se volete acquistare una delle ultime console disponibili sul mercato prodotte dalle grandi aziende del settore queste sono le vostre attuali opzioni. Inoltre, con il fatto che tutte e tre sostengono di essere le console ideali per il vostro soggiorno, tenendo conto del fatto che un soggiorno tipo ha una determinata quantità di spazio a disposizione, riteniamo che valga la pena confrontare tra loro queste tre console.

Xbox One S vs PS4 Pro vs Nintendo Switch: Grafica

  • La Xbox One S usa un upscaling semplicissimo per generare immagini in 4K.
  • La PS4 Pro esegue un rendering ad una risoluzione più elevata ed utilizza un upscaling più intelligente per raggiungere il 4K.
  • La Nintendo Switch ha una grafica meno impressionante, non supporta il 4K, ma presenta una modalità portatile.

Quando si parla di grafica, queste tre console si posizionano su livelli differenti. Mentre Xbox One S e PS4 Pro supportano entrambe un output in 4K, anche se lo fanno in modo differente tra loro. La Nintendo Switch non è affatto in grado di supportare un output in 4K.

» Read more

Xbox One X vs. PS4 Pro: qual è la differenza?

Con l’immissione in commercio di Xbox One X (a partire da 499,99 euro), la console più potente di Microsoft, l’azienda ha alzato il livello delle prestazioni delle console per videogiochi. Ma la PlayStation 4 Pro della Sony a 399,99 resta comunque un forte concorrente. Entrambe le console si concentrano sui videogame e sullo streaming in 4K.

Ma ci sono molte differenze. Anche se la Xbox One X è tecnicamente più potente, costa molto di più rispetto alla PS4 Pro, e Sony ha un primato di esclusive accumulate negli anni che Microsoft sta cercando molto lentamente di superare. La PS4 Pro ora ha a disposizione un visore VR e non sappiamo se o quando ne potremo vedere uno anche per la Xbox One X. Mettiamo ora le due console a confronto, valutando accuratamente diversi punti per capire quale è la console migliore da acquistare.

  Microsoft Xbox One X Sony PlayStation 4 Pro
Prezzo 457 euros 399 euros
CPU 2.3GHz x86 AMD Jaguar eight-core (custom) 2.1GHz x86 AMD Jaguar eight-core
GPU AMD Polaris architecture, 6 teraflops

AMD Polaris architecture, 4.2 teraflops

4K, Supporto HDR
Supporto VR Non ancora
Memoria 12GB GDDR5 RAM 8GB GDDR5 RAM
Spazio di archiviazione 1TB 2.5-inch 1TB 2.5-inch
Banda di memoria 326GB/s 218GB/s
Porte HDMI 2.0a in/out, 3x USB 3.0, S/PDIF, IR out HDMI, 3x USB 3.1
Maggiori informazioni su Amazon Maggiori informazioni su Amazon Maggiori informazioni su Amazon

Specifiche

Cerchiamo di essere coerenti e sinceri – quando si tratta di specifiche di base la Xbox One X surclassa senza problemi la PS4 Pro. Non ha senso effettivamente confrontare e valutare i pro e i contro di X e di Y se si parla di numeri, la PS4 Pro non regge il confronto con ciò che Microsoft ha utilizzato per realizzare la sua Xbox One X.

Xbox One X vs. PlayStation 4 ProBasta far parlare i numeri, e da questo confronto diretto è evidente chi sia il vincitore, ma vale comunque la pena ricordare che, come sempre, queste cose non sono mai così chiare e precise. Basti pensare a come la Wii ha dominato e surclassato la Xbox 360 e la PS3 – nonostante la PS3 sia la console più potente delle tre. Lo stesso si potrebbe dire di Dreamcast se messa a confronto con la GameCube e la PS2. Oltre che con la Xbox originale. Solo perché una console è potente non è detto che sarà lei a vincere in questo tipo di confronti.

Eppure, a livello di hardware, è impressionante ciò che entrambe le aziende sono riuscite ad ottenere da una sofisticata architettura. Sia la PS4 Pro che la Xbox One X funzionano sfruttando versioni modificate dei loro chipset AMD originali. Questo vuol dire che lavorano senza sforzo con gli attuali videogame per PS4 o Xbox One senza bisogno di emulare o richiedere versioni “Pro” o “X” dei medesimi giochi.

Il vincitore: Xbox One X. Potrebbe non essere altro che una riprogettazione ed è piuttosto pesante. Ma non si può protestare di certo quando in uno spazio ristretto viene inserita un po’ di potenza.

Porte

La Xbox One e la Xbox One S avevano diverse porte, e la Xbox One X continua questa la tradizione. Oltre alla porta per l’alimentazione, offre tre porte USB 3.0 (una nella parte anteriore e due nella parte posteriore), un’uscita ed un ingresso HDMI, un’uscita IR, un’uscita S/PDIF ed una porta di rete per collegare il cavo Ethernet. Come per la Xbox One S, non c’è nessun ingresso diretto per il sensore Kinect. Su Xbox One S, veniva richiesto un adattatore, e lo stesso vale anche in questo caso.

La PS4 Pro ha tre porte USB 3.0 due nella parte anteriore ed una nella parte posteriore della console. Nella parte posteriore è presente anche un’uscita HDMI, un’uscita ottica, una presa per l’Ethernet, una porta AUX e la porta di alimentazione.

» Read more

Il Miglior Antivirus 2018 a Pagamento

I virus sono diventati un fenomeno comune tra la fine del 1980 e l’inizio del 1990. Questo è stato anche il periodo che ha visto la pubblicazione di alcuni dei primi software antivirus, ad esempio VirusScan di John McAfee ed FluShot Plus di Ross Greenberg. Un altro software apparso nel 1991 è stato Norton Antivirus. Si trattava di programmi molto semplici, destinati ad eliminare virus basilari. Alcune di queste minacce potevano rubare spazio su disco rigido (ne esistono ancora, ma su basi molto più grandi), rallentare la CPU, accedere alle informazioni private e altro ancora. I virus odierni hanno le stesse caratteristiche, ma agiscono su scala molto più estesa.

I virus, nel corso degli anni, hanno iniziato ad includere spyware, adware, trojan, ransomware e molto altro. L’obiettivo di questi virus non è cambiato fin dalla loro creazione nell’era pre-internet. L’obiettivo è ancora quello di rubare informazioni private, rubare l’identità delle persone, corrompere i file e svolgere altre operazioni dannose. Solo che adesso sono diventati molto più sofisticati, e, di conseguenza, anche i software antivirus sono diventati molto più sofisticati.

Miglior Antivirus

Il miglior antivirus è quello che può individuare qualsiasi minaccia conosciuta, identificarle ed eliminarle rapidamente, cosi come la rimozione di malware che possono aver già infestato il tuo PC a tua insaputa. Un buon antivirus può inoltre bloccare tentativi di accesso al tuo computer da parte di malware proveniente da diversi fonti, come le email, le chat, la condivisione di files P2P, dispositivi esterne come chiavette usb, CD, connessioni a reti o da siti web.

Per quanto riguarda la protezione delle tue informazioni personali, non si limita solo a proteggere i tuoi dati da possibili malwares, ti protegge anche dalle tue indiscrezioni. Molti softwares antivirus possiedono filtri per i dati che possono bloccare files specifici evitando di poter essere condivisi senza il tuo permesso; questo include i tuoi dati sensibili come i numeri delle tue carte di credito, indirizzo di casa. Questo è particolarmente utile quando i tuoi bambini (se li hai) usano il tuo PC. Altri strumenti inclusi sono la protezione delle conversazioni in chat e la cancellazione di tracce.

» Read more

Dropbox Gratis: Come ottenere più spazio in modo gratuito su Dropbox (Aggiornato al 2018)

Faticate a racimolare ogni mese i soldi necessari per pagare il vostro spazio di archiviazione su Dropbox e nonostante ciò avete comunque bisogno di uno spazio maggiore, ma non volete pagare più di quanto già fate per usufruire di tale servizio? Abbiamo la soluzione che fa per voi!!

Oggi vogliamo condividere con voi l’arma segreta che ci ha consentito di ottenere in modo semplice e veloce dei referral illimitati.

Dropbox

La cosa migliore di questo hack è che potrete risparmiare centinaia di euro dato che non dovrete più pagare un canone mensile. Per non parlare del fatto che potete ripetere il medesimo procedimento per richiedere ed avere a disposizione sempre più spazio libero.

Il programma referral di Dropbox e le ricompense ad esso associate cambiano nel tempo e questa non è di certo una novità. Dal 2018 si possono ottenere:

  • 500 MB di spazio in più per ogni referral fino ad un massimo di 16 GB se si ha un account Dropbox Basic
  • 1 GB di spazio in più per ogni referral fino ad un massimo di 32 GB se si ha un account Dropbox Plus o Professional

Tuttavia nonostante il programma referral sia sempre in continua evoluzione, la tecnica che noi utilizziamo da tempo per ottenere sempre più referral funziona ancora oggi, nel 2018. Abbiamo continuato a perfezionare e migliorare il nostro hack così che sia sempre aggiornato per adeguarsi alla nuova politica ed alle modifiche algoritmiche apportate a Dropbox.

Il servizio referral di Dropbox

Inserire il proprio referral link ed un indirizzo email per iniziare.

dropbox-cart

Se non volete spendere i vostri soldi e volete fare tutto da soli, senza chiedere aiuto ai vostri amici. Continuate a leggere..

» Read more

Recensione: Bitdefender Total Security 2019

Il nostro verdetto

Questa security suite è molto accurata, affidabile e ricca di funzioni ed opzioni particolarmente utili. Provare per credere.

Pro
  • Blocco accurato dei malware
  • Firewall intelligente
  • Filtro antispam affidabile
  • Efficace anti-ransomware con diversi livelli di protezione
Contro
  • Alcuni tool aggiuntivi sono versioni base
  • Minimi problemi di pulizia dai ransomware

Bitdefender Total Security 2019 è una security suite di alta qualità dotata praticamente tutto ciò di cui potreste avere bisogno per proteggere i vostri dispositivi Windows, Mac, Android e iOS.

La versione per Windows, ad esempio, vi offrirà antivirus, firewall, filtro antispam, blocco di siti web pericolosi, protezione banking online, controllo genitori, gestore password, crittografia file, cancellazione sicura dei file, pulizia ed ottimizzazione del PC e molto altro ancora.

Per le altre piattaforme non è così efficiente, ma offre comunque tutte le funzioni e le opzioni che vi potreste aspettare da una security suite. Ad esempio, l’app Android filtra i siti web pericolosi, blocca le app, include tool per la privacy e funzioni antifurto e l’utilizzo può essere monitorato, controllato e garantito da remoto tramite il Controllo Genitori di Bitdefender.

» Read more

Recensione: Bitdefender Internet Security 2019

Quando dovete proteggere il vostro computer da quegli odiosi malware e dagli hacker, avete a disposizione diverse opzioni. Soluzioni come firewall (sia hardware che software), anti-virus, e software anti-malware sono tutte delle possibili soluzioni per garantire la vostra sicurezza e per proteggere voi ed i vostri dispositivi. Oggi parleremo di Bitdefender Internet Security 2019.

Ci siamo già interessati ai prodotti Bitdefender in passato, incluso Bitdefender Box e ne siamo sempre rimasti molto colpiti. L’azienda, attiva ormai da 17 anni, si è fatta un nome, nonché un’ottima reputazione nella comunità degli antivirus grazie ai suoi prodotti ed ai diversi riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata all’ultima security suite presente sul mercato marcata Bitdefender.

Protezione

BitdefenderIl nuovissimo Bitdefender Internet Security 2019 offre una vasta gamma di opzioni e funzionalità, tra cui una maggiore protezione contro i nemici giurati del vostro computer (malware, virus, trojan, ransomware, ecc). In effetti, BIS 2019 presenta notevoli miglioramenti soprattutto per quanto riguarda le modalità con cui il programma stesso protegge voi ed i vostri file dai ransomware, grazie anche ad un miglior livello di protezione dei dati che salvaguarda documenti, immagini, video e file audio presenti sui dispositivi contro ogni tipo di attacco ransomware. Nei test condotti, abbiamo riscontrato che BIS 2019 funziona molto bene in combinazione con la tecnologia Advanced Threat Defense ed è stato in grado di proteggere senza problemi i nostri file evitando che fossero crittografati dai ransomware.

» Read more

IL Miglior Monitor per il Tuo MacBook Pro

Trovare Il Miglior Monitor Per Il Tuo Nuovo MacBook Pro

Quindi hai comprato il nuovo MacBook Pro (con quella Touch Bar decorata) e ora ti stai chiedendo: Qual’è il Miglior Monitor per MacBook Pro?

Senza dubbio, sei al posto giusto! Perché abbiamo appena recensito e confrontato i migliori monitor esterni per i Portatili MacBook Pro.

MacBook Pro

Purtroppo, Apple ha messo i suoi monitor fulmine a riposo (cioè ha smesso la produzione e la vendita) e sorprendentemente è entrato in accordo con LG per distribuire esclusivamente i display LG UltraFine. Il problema? Il lancio del monitor Apple LG UltraFine è stato un grande casino, e le valutazioni degli utenti non sono state così buone (nel momento della scrittura di questo post, 264 clienti Apple hanno asseganto al display UltraFine solo 2.5 su 5 stelle).

» Read more

Recensione del Router Bitdefender Box 2

Bitdefender Box 2
Il nostro verdetto

L’installazione può essere complessa, ma una volta messa in funzione, questa piccola scatola ti tiene al sicuro a casa e il software di qualità di Bitdefender ti protegge ovunque.

Aspetti positivi

  • Molte funzionalità
  • Tutto gestito da un’unica app
  • Controllo parentale integrato
  • Software Bitdefender aggregato

Aspetti negativi

  • L’installazione può essere complicata
  • Costo dell’abbonamento annuale di $99

Può essere gestito solo da un’app mobile Box che è alimentata da una versione dual-core del famoso processore Cortex A9 ARM, con una RAM DDR3 da 1 GB e 4 GB di memoria interna.

Le funzioni Wi-Fi sono gestite da una configurazione 802.11a / b / g / n / ac AC1900. Ci sono a disposizione unicamente due porte: una LAN, una WAN, entrambe con supporto Gigabit Ethernet. Non corrisponde esattamente allo standard del sistema MU-MIMO 4×4 di Norton Core, ma per la maggior parte degli utenti, la potenza sarà sufficiente.

Extra? Abbiamo un cavo Ethernet da 1 m integrato con il Box, ma questo è tutto.

La Box è disponibile solo negli Stati Uniti in questo momento ( in arrivo prossimamente anche in altripaesi ), e questo è probabilmente il motivo per cui il nostro apparecchio è stato dotato di un cavo di alimentazione a soli due spinotti. È idoneo alla tensione di ingresso a 100-240 V, anche se ora può essere utilizzato nel Regno Unito o altrove, tramite utilizzo di appropriato adattatore da viaggio.

» Read more

1 2 3 13