144Hz o 240Hz – Si vede la differenza?

Risposta breve

Certamente c’è una notevole tra 144Hz e 240Hz. Maggiori tassi di refresh ovviamente significano che il gioco va più liscio e questo vale anche quando si passa da 144Hz a 240Hz. Sebbene ci sia un notevole miglioramento, non è un miglioramento così enorme rispetto al salto dai 60Hz ai 144Hz. Notate che serve un frame rate esagerato per avere vantaggi dai monitor a 240Hz, e moltissime game engine non lo supportano nemmeno, per ora, a tutto il 2017.

Ne avrete già sentito parlare, probabilmente. Ti dicono di prendere un monitor a 144Hz e quanto siano belli. Sono davvero belli, ma dopo un po’ di ricerca, scopri che ci sono anche i monitor a 240Hz. Se è un monitor EIZO, non è un vero 240Hz, ma invece un vero 120Hz con ciascun fotogramma mostrato due volte senza interpolazione. I veri monitor a 240Hz reali esistono già e sono davvero belli. Questa affermazione è vera, certo, se il gioco a cui state giocando può sostenere 240 fotogrammi al secondo. Se è il vostro caso, allora il gameplay apparirà più continuo di qualunque altra cosa abbiate mai visto.

Il miglioramento visivo c’è davvero quando passate da un monitor a 60Hz a un monitor a 240Hz – il gameplay sarà quattro volte più fluido. C’è anche una buona dose di miglioramento quando si passa da 144Hz a 240Hz. Il miglioramento è molto più grande nella situazione precedente, che in quest’ultima. Quindi se volete un gameplay il più fluido possibile e il vostro gioco può sostenere 240fps allora dovreste davvero prendere un monitor a 240Hz.Ma solo se il frequenza di aggiornamento è l’unica cosa che vi interessa. Normalmente, terreste in considerazione anche altre funzioni, come il tipo di pannello e la tecnologia sync adattiva.

Se siete ancora interessati ai monitor con frequenza di aggiornamento da 60Hz, 120Hz, 144Hz and 240Hz,guardate il video sotto, che vi darà una presentazione visiva di ciascun frequenza di aggiornamento confrontare, così li potrete confrontare voi stessi e concludere se il 240Hz rispetto al 144Hz ne vale la pena.

Leggi di più:
Miglior Monitor da Gaming
Monitor per il Tuo MacBook Pro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *