Scarica Xposed per dispositivi Samsung con firmware Lollipop/Marshmallow

Se ti è capitato di utilizzare Xposed sui tuoi dispositivi Samsung, potresti aver familiarità con casuali riavvii continui e chiusure forzate dopo averlo installato. Samsung ha operato molti cambiamenti ad ART senza fornire le sorgenti, quindi Xposed ufficiale non fornisce alcun supporto per i dispositivi Samsung e dice chiaramente: il framework Xposed causerà continui reboot con i dispositivi Samsung, devi provare delle builds non ufficiali di Xposed, progettate nello specifico per Samsung. Se sei nuovo al root di Android, avrai sentito dire che la prima cosa che si installa dopo averlo effettuato sul proprio dispositivo è il framework Xposed, che dà una certa libertà di personalizzazione dei files, senza installare alcuna ROM personalizzata. In questa guida, vedremo come installare il framework Xposed sui dspositivi Samsung evitando i riavvii continui e altri errori. Questa versione di Xposed è compatibile con tutti gli altri dispositivi Samsung (GS5, Note 4/5, GS6E, GS6E+…) che montano Touchwiz Android 5.1.1 e 6.0.

Ora, cos’è esattamente il framework Xposed? Esso sfrutta i permessi root per accedere direttamente alle risorse principali di Android, e le utilizza per eseguire diversi moduli sul dispositivo che conferiscono maggiori funzionalità al sistema operativo. Il potenziale qui è virtualmente illimitato, e molti sviluppatori hanno già iniziato ad usarlo per consegnare le proprie mods. Quindi, come installare il framework sul proprio dispositivo? Per i dispositivi che non sono Samsung, segui questo metodo: Come installare il framework Xposed ed installer. Ora impariamo come installarlo sui device Samsung. Installeremo una versione non ufficiale di Xposed. Ora, questa versione non ufficiale rispetta le compatibilità con ogni altro dispositivo supportato da Xposed ufficiale, il che significa che è ancora supportato dai device che supportano la versione ufficiale; questa versione aggiunge il supporto per codici compressi Samsung ed XZ.

Dichiarazione di non responsabilità: Si è pregati di seguire questa guida a proprio rischio. Non ci riterremo responsabili per eventuali dispositivi bloccati (brickati). Abbiamo testato questo metodo su alcuni dei nostri device e funziona perfettamente.

Prerequisiti:

  1. Hai bisogno di uno smartphone Samsung con permessi Root sbloccati.
  2. Una recovery personalizzata come TWRP/CWM.
  3. ROMs di serie, versioni 5.1/6.0
  4. (Facoltativo) Effettua un backup di dati e applicazioni prima di effettuare il flash del file del framework Xposed, per evitare che vengano corrotti alcuni dati nel caso qualcosa andasse storto, o che il dispositivo non si avvii.

Come installare il framework Xposed su dispositivi Samsung

Step 1. Dopo Android Kitkat, non è possibile installare Xposed direttamente, o anche solo un APK. Devi prima effettuare il flash del framework Xposed. Allo stesso modo, dovremo prima flashare il framework Xposed sul nostro dispositivo con Lollipop/Marshmallow.

Step 2. Scarica i file forniti in fondo al post e trasferiscili sulla memoria interna/SD card

Step 3. Ora spegni il dispositivo. Mantieni premuta la combinazione di tasti necessaria. Per i dispositivi dotati di pulsanti fisici (pulsanti hardware), la combinazione è in genere: VOLup + Home + Power, per avviare in Modalità Ripsristino.

framework Xposed

Step 4. Dopo aver avviato in modalità ripristino, selezionare Install Zip from SDcard (in CWM) oppure Install (in TWRP) e quindi andare alla posizione del file del framework Xposed che hai trasferito precedentemente.

Step 5. Selezione il file zip ed installa. Attendi che l’installazione venga completata.

Step 6. Ora, seleziona Wipe Dalvik & System Cache. Riavvia il dispositivo.

Step 7. Ora dovrai installare il file APK del framework Xposed sul tuo dispositivo Android. Tramite un file manager come ES File Explorer, vai alla cartella nella quale hai salvato l’APK ed installalo. Se incorri in un errore del tipo “Installazioni sconosciute bloccate” (Unknown Installations blocked) o simili:

framework Xposed

Vai a Impostazioni Applicazioni > Sicurezza > Abilita sorgenti sconosciute. Ora installa l’app Xposed.

Step 8. Per verificare che tutto sia stato fatto perfettamente, lancia l’app Xposed e vai su Framework. Dovrebbe mostrare app_process ed Xposed Bridge con alcuni numeri sotto la voce Active.

Scarica Xposed Framework per dispositivi Samsung

Per Android Lollipop

1. ARM: Scarica (per dispositivi che montano sistemi operativi arm32 come Galaxy S5, Note4 ed altri)

2. ARM64: Scarica (per dispositivi che montano sistemi operativi arm64 come Galaxy S7/S6, Note5 e relative varianti.)

Per Android Marshmallow

1. ARM: Scarica (per dispositivi che montano sistemi operativi arm32 come Galaxy S5, Note4 ed altri)

2. ARM64: Scarica (per dispositivi che montano sistemi operativi arm64 come Galaxy S7/S6, Note5 e relative varianti.)

Installer APK di Xposed

L’installer app di Xposed funge da mediazione tra il framework Xposed e Moduli Xposed, che gestiscono tutte le funzioni di sistema: Scarica

Uninstaller di Xposed Framework

Nel caso in cui le cose non andassero come previsto e il tuo dispositivo finisce in un boot loop (riavvii continui), puoi aver bisogno di questo file zip che riporterà il device allo stato precedente: Scarica

Nel caso qualcosa andasse storto e il dispositivo non si avviasse, trasferisci sempre il file zip dell’uninstaller di Xposed Framework insieme al file zip di Xposed Framework stesso, sulla memoria interna. Se, ancora, qualcosa non andasse per il verso giusto, avvia in modalità ripristino ed effettua il flash del file uninstaller. Tutto tornerà alla normalità. Se incorri in rallentamenti, funzioni corrotte o crash di alcune app, posta i log di Xposed qui

Lire la suite:
Mi0glior antivirus per Android
[Pokemon Go Hack e Cheats]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *