Recensione Kaspersky AntiVirus 2017

Quando vuoi acquistare un nuovo apparecchio, probabilmente cercherai il meglio che potrai trovare dalle agenzie di ricerca del consumatore. Quando vuoi acquistare un programma antivirus, vorrai vedere ottimi punteggi dai laboratori di test antivirus indipendenti. I laboratori pongono costantemente Kaspersky Anti-Virus in corrispondenza o vicino alla cima delle classifiche, dandogli il miglior punteggio complessivo da parte dei laboratori che abbia mai visto. L’edizione 2017 non domina su tutti i miei test, ma date le vaste risorse di cui i laboratori possono disporre per effettuare i test, i loro risultati hanno molto più peso di quanto ne abbiano i miei su piccola scala. Kaspersky rimane una Editors’ Choice anche quest’anno.

Un anno di protezione Kaspersky copre fino a tre PC e costa $59.99, anche se le offerte speciali spesso hanno un prezzo molto più basso. In genere, si effettua l’acquisto on-line, quindi fai il login sul portale My Kaspersky per scaricare e installare il prodotto. Non dimenticare di lasciargli scaricare le ultime definizioni antivirus. Nota che gli sconti sulle quantità sono sempre disponibili. Puoi acquistare licenze per 5 PC per $79,99, e una licenza per dieci PC per $129.99.

Kaspersky AntiVirus 2017

La finestra principale del programma utilizza ancora una combinazione di colori bianco e verde chiaro, ma il suo layout è cambiato un po’ rispetto all’anno scorso. Quattro icone di grandi dimensioni consentono di eseguire la scansione per la ricerca di malware, per aggiornare il database delle firme, per visualizzare i rapporti e per aprire la tastiera su schermo. Tuttavia, sono adesso più grandi e disposti in una matrice a due a due, mentre prima erano posti in una singola riga. Il banner in alto mostra ancora lo stato di sicurezza. Se c’è un problema, diventa rosso brillante. Facendo clic sul pulsante Dettagli è possibile correggere rapidamente tutto ciò che non va.

Una scansione antivirus completa del mio sistema pulito di prova ha impiegato 24 minuti, il che è abbastanza buono. La media per i prodotti correnti è di 43 minuti, Microsoft Windows Defender 4.9 e pochi altri impiegano più di un’ora. Chiaramente questa scansione iniziale è stata eseguita con un certo grado di ottimizzazione, dato che una scansione ripetuta impiega solo quattro minuti.

Il Laboratori lo Adorano

La maggior parte dei laboratori di test indipendenti che seguo includono Kaspersky nei loro test, e, come è noto, lo hanno posto nella vetta. Ho seguito cinque diversi test eseguiti dai ricercatori AV-Comparatives, tra cui il rilevamento statico, la protezione dinamica e le prestazioni. In ogni prova, Kaspersky ha guadagnato Advanced+, il punteggio più alto. Dei prodotti che copro, solo Bitdefender Antivirus Plus 2016 ha eguagliato un simile traguardo.

AV-Test Institute classifica gli antivirus su tre criteri: protezione, prestazioni e facilità d’uso, assegnando fino a sei punti per ognuno. Kaspersky ha guadagnato sei punti per la protezione contro i malware, sei punti per il basso impatto sulle prestazioni e altri sei per l’usabilità, il che significa che non ha segnalato programmi o siti web validi come dannosi. Il che lo porta ad un perfetto 18 punti. Avast, Norton, e Trend Micro Antivirus+ Security 2016 sono arrivati a 17.5 punti.

Incredibile Antiphishing

Lo stesso plug-in per browser che blocca l’accesso agli URL dei siti che ospitano malware fa anche in modo che gli utenti non cadano su siti di phishing e siti fraudolenti che tentano di rubare le credenziali di accesso ai siti web sensibili. Tuttavia, si è rivelato molto più efficace contro il phishing che contro gli URL di malware-hosting.

Per questo test, ho setacciato il web alla ricerca di siti fraudolenti scoperti di recente e molti di loro erano troppo recenti per essere inseriti sulla blacklist di phishing. Lanciando ogni URL simultaneamente in cinque browser, uno protetto dal prodotto in fase di test, uno con Norton (vincitore antiphishing da lungo tempo), e gli altri attraverso la sicurezza integrata in Chrome, Firefox e Internet Explorer. Ho scartato tutti quelli che non si caricavano correttamente in tutti e cinque i browser, o che non erano in realtà siti di phishing.

Poiché gli URL sono diversi ogni volta, vi riporto il successo del prodotto rispetto a quelli di Norton e degli altri tre browser. Quasi tutti i prodotti che ho provato si sono piazzati indietro rispetto a Norton, e un bel po’ non hanno nemmeno battuto la protezione integrata dei browser.

BitDefender e Webroot hanno fatto un po’ meglio di Norton in questo test, ma Kaspersky li ha battuti entrambi. Il suo tasso di rilevamento è arrivato a 5 punti percentuali in più rispetto a Norton, il migliore che abbia visto.

Strumenti Bonus

Alcuni prodotti antivirus svolgono solamente il compito che devono svolgere, con qualche piccolo extra; F-Secure Anti-Virus 2016 è un esempio. Altri, come Kaspersky, aggiungono alcune caratteristiche bonus legate alla sicurezza.

Un extra in particolare vale tutto il prezzo – la tastiera su schermo. La prima volta che si fa clic sulla sua icona, posta in rilievo nella finestra principale, ha bisogno di un riavvio per la piena funzionalità. Successivamente è possibile richiamarla in qualsiasi momento per inserire le password senza la possibilità che vengano catturate sia da un keylogger che da un hardware keylogger.

Si accede al resto degli strumenti extra cliccando sul pulsante Altri Strumenti nella finestra principale. Dal menu risultante, è possibile visualizzare i file in quarantena, controllare lo stato del Kaspersky Security Network online o creare un Kaspersky Rescue Disk. Il disco di ripristino può pulire i malware che impediscono l’accesso a Windows o il lancio del normale scanner per i malware di Kaspersky. Gli utenti farebbero bene a creare un disco di ripristino il prima possibile e conservarlo per le necessità future.

tastiera su schermo

Quando si sceglie la Scansione delle Vulnerabilità, Kaspersky esegue due diversi controlli di sistema. Esso esamina la configurazione di Windows per segnalare le impostazioni che non siano le migliori in termini di sicurezza, con la possibilità di correggerle. Non ti piace quello che è stato impostato? È possibile ripristinare le modifiche. Controlla anche le applicazioni che non hanno le patch di sicurezza più recenti. A differenza del Software Updater nella suite di sicurezza completa di Kaspersky, il Vulnerability Scan ti lascia gestire gli aggiornamenti necessari da solo.

Un paio di volte, durante il mio test personale, è apparsa la finestra di risoluzione dei problemi di Microsoft Windows offrendomi la possibilità di cambiare le impostazioni di sistema che potrebbero essere state modificate da malware. È anche possibile avviare la scansione in qualsiasi momento dal menu Altri Strumenti. C’è una certa quantità di sovrapposizione con il Vulnerability Scanner; per esempio, viene offerto di disattivare l’AutoRun per i vari tipi di unità.

Il Privacy Cleaner cancella le varie tracce di navigazione e dell’uso del computer e il Browser Configuration Checker cerca i problemi con la configurazione di Internet Explorer (che non ha trovato sul mio sistema di test). Come per le altre scansioni extra, è possibile ripristinare le modifiche apportate da uno di questi strumenti.

Ancora vincitore

I fantastici punteggi assegnati a Kaspersky Anti-Virus dai laboratori di test indipendenti superano di gran lunga le sue prestazioni irregolari nel mio test personale. La sua scansione del malware è veloce, e include numerose caratteristiche bonus legate alla sicurezza. Se un programma sconosciuto presenta comportamenti dannosi, l’antivirus è in grado di ripristinare completamente le azioni svolte dal programma.

Kaspersky è la Editors’ Choice per la protezione antivirus standalone. Condivide questo onore con Bitdefender Antivirus Plus, McAfee AntiVirus Plus, e Webroot SecureAnywhere AntiVirus.

Pro:
Punteggi fantastici dai laboratori antivirus indipendenti. Miglior punteggio nei nostri test antiphishing. Scansione completa del sistema velocissima. Numerosi strumenti extra utili.

Contro:
Punteggi così così nei nostri test sul blocco dei malware e nel blocco degli URL dannosi.

Linea di fondo
I laboratori di test indipendenti premiano costantemente gli Kaspersky Anti-Virus con i voti più alti, inoltre predomina nei nostri test antiphishing, aggiunge un sacco di caratteristiche extra ed è veloce. Questo è sufficiente per fargli guadagnare l’Editors’ Choice anche quest’anno.

Leggi di più:
Miglior Antivirus
Miglior Antivirus per Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *