Recensione di Norton Security Deluxe

Pro e contro di Norton

  • Stessa protezione dai virus che offre Norton Security Standard
  • In attività da 33 anni (1982)
  • Protezione nella media
  • Uso di risorse accettabile
  • Garanzia di rimborso di 30 giorni

Norton prosegue ad essere una delle aziende di antivirus che continua a rinnovarsi anno dopo anno. Per la maggior parte, è per il meglio.

Mentre quest’anno ci sono certamente alcuni miglioramenti, in particolare in termini di supporto tecnico, ci sono ancora alcune cose che impediscono una valutazione migliore del prodotto.

Per prima cosa, c’è l’aumento di prezzo. Un prodotto più caro equivale ad una maggiore protezione? Non proprio.

Crediamo che l’aumento del prezzo serva a pagare il costo del loro servizio di rimozione virus, una cosa che ESET e VIPRE fanno da anni.

L’utilizzo delle risorse di Norton Security Deluxe è sicuramente migliorato. Molti consumatori che considerano Norton come un lento, gonfio divoratore di risorse, saranno piacevolmente sorpresi.

E l’interfaccia utente di Norton è per la maggior parte abbastanza facile da usare.

Una grande suite di Internet Security? Non proprio. Ma Norton Security Deluxe vale la pena di essere analizzato.

Protezione Virus e Spyware: 64%

Per la prima serie di test, abbiamo infettato i nostri PC di test con diversi malware, tra cui spyware, rogueware, virus, trojan, ecc. Abbiamo poi attivato Norton Security ed effettuato una scansione dell’intero sistema su ogni malware, per vedere di quanti sarebbe stato in grado di liberarsi.

Per la maggior parte, Norton ha affrontato tutto con facilità, segnando un tasso di successo del 86%.

Tuttavia, ci sono stati alcuni malware preoccupanti che sono rimasti sul nostro computer. Alcuni erano (per lo più) innocui adware, ma un esempio eclatante è stato il falso software antivirus chiamato “360 Antivirus”, che assomiglia a Norton e che Norton non ha riconosciuto.

È così simile che lo si potrebbe facilmente scambiate per Norton (è successo anche a noi per un secondo) e accidentalmente dare ai ‘cattivi’ il proprio numero di carta di credito per pagare i suoi “servizi”.

Alla fine, pur facendo un discreto lavoro di pulizia, i nostri PC di test e lo stesso Norton sono diventati ingestibili, tanto da diventare del tutto inutilizzabili.

Sappiamo che questo test è brutale. Deve esserlo. Tuttavia, non è stato un gran finale di una prestazione per il resto decorosa.

Per quanto riguarda la protezione in tempo reale, neanche qui Norton Security Deluxe ha fatto molto bene, mentre di solito è un’area in cui eccelle.

Con un Norton nuovo e completamente aggiornato, abbiamo cercato di scaricare e installare più campioni di malware per vedere come avrebbe reagito in tempo reale alle minacce.

Circa il 50% dei campioni sono stati bloccati e / o eliminati quando abbiamo provato a farli funzionare. Sugli altri sono stati dati degli avvertimenti, ma abbiamo potuto comunque installarli. Questo non va bene. La maggior parte di essi erano una varietà di adware orientata a prendere i vostri soldi.

Uno degli episodi più strani è accaduto quando lo stesso falso antivirus che abbiamo descritto in precedenza (360 Antivirus) non è stato bloccato. Questa volta, un altro tipo di adware ha modificato i nostri PC di test facendoli diventare giapponesi, incluso il “360 antivirus.”

Norton non ha notato nulla.

In generale, una prestazione di protezione da virus e malware non molto buona per Norton Security.

Protezione Firewall: 70%

Un firewall è la prima linea di difesa contro le nuove minacce che cercano di infiltrarsi nel computer. Si tratta di un fossato virtuale intorno al vostro PC, con un solo canale di entrata e uscita.

Norton ha avuto risultati nella media durante i nostri test di firewall, totalizzando una media del 70%.

Per quanto riguarda l’utilizzo, ci sono praticamente tutti gli interruttori e le leve concepibili per il controllo del firewall. E, anche se a noi questo piace, l’utente medio potrebbe esserne spaventato in un primo momento.

La cosa buona è che, probabilmente, non avrete mai bisogno di modificare queste impostazioni.

Utilizzo di Risorse: 80%

Norton ha raggiunto un punteggio medio nei nostri test di utilizzo delle risorse. Il tempo di boot-up con Norton Security installato è stato un po’ più alto rispetto alla concorrenza, ma comunque accettabile.

Abbiamo notato un maggiore utilizzo delle risorse di sistema quando Norton esegue una scansione completa, utilizzando fino a circa il 14% delle risorse dei nostri computer di test.

Non male, ma non eccezionale rispetto a come si sono comportati alcuni concorrenti.

Interfaccia Utente: 85%

Norton Security Deluxe

Norton Security Deluxe

Metà dell’interfaccia Norton ci piace, mentre l’altra metà può essere un po’ frustrante.

Di positivo c’è che le impostazioni di base sono molto chiare e facili da capire. Alcuni concorrenti (ci riferiamo a te, McAfee) potrebbero imparare una cosa o sei dall’interfaccia di Norton.

Ci sono semplici sezioni cliccabili, che sono facili da navigare. Per molte persone, questo sarà tutto ciò che serve. Ma per chiunque abbia bisogno di accedere ad una delle impostazioni più avanzate, è tutta un’altra storia.

Per un accesso più avanzato, è necessario aprire una serie di finestre pop-up che contengono ulteriori interruttori, che sono molto numerosi.

Questa è la parte che non ci ha entusiasmato.

Mentre a noi piace avere il pieno controllo su questa suite di Internet Security, avere troppe scelte diventa un problema, se non sono ben organizzate. Per l’utente medio, il numero di opzioni può indurre a diventare meno fiduciosi sul fatto che le loro impostazioni siano corrette.

In generale, è stato fatto un buon lavoro per trovare un equilibrio tra le esigenze di chi vuole un prodotto ‘user friendly’, e chi invece è più avvezzo alla tecnologia.

Supporto Tecnico: 75%

Il supporto tecnico di Norton mostra un enorme, massiccio, gigantesco miglioramento quest’anno, per due motivi:

In primo luogo, ora il software include la rimozione gratis dei virus. Da una società che era uno dei maggiori fautori del paga-per-il-supporto / paga-per-l’utilizzo, questa novità è elettrizzante.

In secondo luogo, ora è anche inclusa una garanzia di rimborso, quindi se siete infettati da un malware mentre state utilizzando il software, e i tecnici non riescono a rimuoverlo, otterrete un rimborso.

Considerato lo scarso risultato di Norton nei nostri test di protezione in tempo reale quest’anno, siamo curiosi di vedere come la cosa verrà gestita.

Comunque, il supporto viene ancora dato offshore (ossia dall’India), che di per sé è frustrante per molti consumatori.

Cosa pensano i consumatori della nuova politica di supporto e di rimborso? Il tempo, e le risposte al nostro sondaggio, daranno la risposta.

Conclusione – Punteggio totale: 83%

Norton Security Deluxe si colloca esattamente nel mezzo dei nostri punteggi di quest’anno per una buona ragione. Tutto è, diciamo, nella media. Secondo i nostri test, Norton non è affatto una “cattiva” suite di Internet Security, ma da una società così grande ci aspettiamo prestazioni migliori di quanto abbiamo visto.

Quest’anno hanno aumentato il prezzo, senza dubbio per pagarsi il nuovo supporto “gratis”e per la altrettanto nuova politica di rimborso, ma almeno non ci sono spese nascoste in agguato tra i cespugli.

Aggiungete la discreta protezione da virus e malware, e il medio utilizzo delle risorse, e Norton Security Deluxe 2016 finisce per essere una soluzione antivirus accettabile.

Per saperne di più:
Miglior Antivirus
Miglior Antivirus per Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *