Microsoft rilascia la nuova anteprima di Windows 10 con il Centro notifiche

Microsoft ha rilasciato il suo primo Technical Preview di Windows 10 appena tre settimane fa e il produttore di software è ora pronto a rilasciare un nuovo aggiornamento. Se stai già testando Windows 10, allora una nuova anteprima della build (9860) è disponibile sulla sezione di aggiornamento e di recupero delle impostazioni del PC. Mentre la versione iniziale comprendeva un nuovo menu di avvio, desktop virtuali, la nuove viste snap, e un attenzione generale sul desktop, l’ultima build di prova affina alcune caratteristiche che Microsoft continua a sviluppare, di Windows 10. Microsoft dice che ha fatto quasi 7.000 modifiche in questa ultima versione di Windows 10 Technical Preview.

L’Action Center (Centro di notifica) è una nuova aggiunta alla build 9860, disponibile nella barra delle applicazioni. Abbiamo ottenuto un primo sguardo sul Centro operativo grazie ad una fuga di unvideo nel mese di settembre, e sembra molto simile al più recente Technical Preview di Windows 10 odierno. Il Centro operativo di Windows 10 raccoglie toast e gli avvisi da applicazioni tradizionali Windows e notifiche di sistema, accanto a quelli generati da applicazioni in stile Windows 8. I Toast e le notifiche vengono poi raggruppate nel Centro operativo da app e dal tempo. In questo momento nel Centro operativo di Windows 10 mancano le notifiche attuabili, significa che non è possibile rispondere ai messaggi all’interno della funzione stessa. Che potrebbe cambiare nel corso del tempo in Windows 10 verso l’anno prossimo, in particolare Microsoft sta lavorando sempre più per modificare l’interfaccia utente. “Questa build è concentrata solo su come abilitare le notifiche di base – le azioni rapide mentre l’interfaccia utente pulita verrà più tardi”, spiega Gabe Aul di Microsoft.

Altre modifiche includono il supporto per una scorciatoia da tastiera per spostare facilmente le applicazioni da un monitor all’altro. Winkey + shift + freccia di direzione passerà l’applicazione tra i monitor, e Microsoft ha anche aggiunto una nuova animazione quando si passa tra i desktop virtuali. “Uno dei feedback pervenuti era riguardante la difficoltà di sapere quando si stava passando sul desktop”, dice Aul. “Abbiamo affrontato le vostre risposte aggiungendo un’animazione per mettere in chiaro che si sta passando.”

Windows 10 con il Centro notifiche

Mentre Microsoft sta facendo un sacco di cambiamenti, il produttore di software rileva che alcune funzionalità dell’interfaccia utente siano temporaneamente “andate all’indietro”. “Per esempio in questa build sappiamo che è più difficile entrare in un rete Wi-Fi. Più avanti Faremo le modifiche per risolverlo “, spiega Aul. Le Voci del menu Start potrebbero scomparire eccessivamente, e alcune macchine potrebbero riaccendersi e non tornare a dormire bene. Se sei un fan di Microsoft Solitaire, Mahjong puoi essere avvertito che i giochi non sono disponibili per alcune installazioni.

Microsoft ha anche aggiunto un’opzione per la Technical Preview di Windows 10 per consentire agli utenti di aggiornarsi alle nuove build. È ora possibile scegliere tra le impostazioni di” lente e veloci” per ottenere gli aggiornamenti rapidamente con potenziali bug, o lentamente con un po ‘più di stabilità. Windows 10 Technical Preview è già disponibile da scaricare oggi e sarà di circa 2 GB di dimensione a seconda del sistema. È possibile aggiornare all’ultima build ricercando tra le impostazioni del PC e navigando per aggiornare e recupere quindi l’anteprima della build.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *