Guida per la configurazione dei Servizi di Windows 10

In realtà nel sistema operativo Windows, ci sono molti servizi (inclusi i servizi incorporati predefinite di Windows e software di terze parti o di driver servizi 3 °) eseguiti in background che consumano un sacco di risorse di sistema. Tra questi servizi, alcuni sono essenziali e richiesti da Windows per funzionare correttamente, ma alcuni servizi non sono necessari e possono essere disattivati o impostati per l’avvio manuale per risparmiare risorse della CPU e RAM.

Questo tutorial vi aiuterà a trovare quali sono i servizi inutili in Windows 10 e sarete in grado di impostare il loro avvio in modalità manuale in modo che tali servizi non si avvieranno con Windows e non occuperanno le risorse di sistema preziose.

Quindi, senza perdere tempoiniziamo  la guida per configurare i servizi di Windows 10:

PASSO 1:

Prima di tutto abbiamo bisogno di aprire il manager dei servizi  per configurare i servizi di Windows 10 . È possibile aprire Gestione servizi utilizzando diversi modi come dato seguente:

Tasti 1.a Win + X insieme per mostrare menu di accesso rapido e poi selezionare l’opzione “Gestione computer”. Si aprirà una nuova finestra. Ora cliccate su “Servizi e applicazioni -> Servizi” nel riquadro a sinistra.

Servizi di Windows 10

1.b. La stessa cosa può essere fatta cliccando su “Computer -> Gestione” nella barra degli strumenti del nastro “Questo PC“.

Servizi di Windows 10

1.c. È inoltre possibile fare clic destro sull’icona “Questo PC” sul Desktop e selezionare opzione “Gestione“.

1.d. Oppure premere i tasti WIN + R insieme per lanciare la finestra di dialogo Esegui e digitare services.msc  e  premere Invio. Si aprirà direttamente il manager dei servizi.

PASSO 2:

Ora configuriamo i servizi nel Programma di Services Manager. Services Manager mostra un enorme elenco di tutti i servizi di Windows insieme con il loro stato e il tipo di avvio come mostrato nella seguente immagine:

Servizi di Windows 10

Selezionando una voce ne verrà mostrato lo stato se un servizio è attualmente in esecuzione in background o no. Selezionando tipo di avvio verrà mostrato se un servizio è impostato per l’avvio automatico con Windows o meno.

Ora imposteremo i servizi inutili con avvio su Manuale in modo che non si avviino automaticamente con Windows e quindi non consumino risorse di sistema.

NOTA: Impostare sempre un servizio con avvio di tipo MANUALE e non impostarlo su Disabilitato. Suggeriamo questo perché se un servizio è impostato per l’avvio manuale e Windows richiede quel servizio, sarà in grado di avviare il servizio e non ci sarà alcun effetto sulla funzionalità del sistema operativo. Ma se un servizio è impostato su Disabilitato e Windows richiede il servizio, non sarà in grado di avviarlo e si possono causare problemi.

Di seguito sono riportati alcuni servizi che possono essere impostati in modo sicuro su manuale:

  • Servizio Criteri di diagnostica
  • Servizio Monitoraggio Diagnostica (Per disattivare la telemetria e raccolta dati)
  • Manutenzione collegamenti distribuiti client
  • Dmwappushsvc (Per disattivare la telemetria e raccolta dati)
  • Maps Gestore Scaricate (Se non si utilizza Mappe app)
  • ·Helper IP (Se non si utilizza la connessione IPv6)
  • Servizio Risoluzione problemi Compatibilità programmi
  • ·Spooler di stampa (se non si dispone di una stampante)
  • Registro di sistema remoto (è possibile impostare su Disabilitato per motivi di sicurezza)
  • Accesso secondario
  • Centro sicurezza PC
  • ·Helper NetBIOS di TCP/IP (Se non si è in un gruppo di lavoro di rete)
  • Tastiera virtuale e pannello per la grafia  (Se non si desidera utilizzare le funzionalità della tastiera e scrittura touch)
  • ·Servizio Windows Defender (Se non si utilizza il programma di Windows Defender)
  • Servizio Segnalazione errori Windows
  • Acquisizione di immagine di Windows (WIA)
  • ·Windows Search  (Se non si utilizzano funzionalità incorporata Windows Search di frequente)

Oltre ai suddetti servizi, è possibile anche impostare qualche altro tipo di servizi di avvio su Manuale come i servizi installati dal driver della scheda grafica (Intel, nVidia, AMD, ecc), il driver della scheda audio (Realtek, creativo, ecc).

PASSO 3:

Questo è tutto. Dopo aver configurato i servizi tipo di avvio, chiudere Gestione servizi e riavviare il computer per rendere effetive le modifiche.

Dopo il riavvio, si noterà un notevole miglioramento nelle  prestazioni di Windows 10. Se ci dovessero essere problemi con qualche software, è possibile ripristinare il tipo di avvio dei servizi  nuovamente su automatico utilizzando Gestione Servizi per risolvere il problema.

Per Saperne Di Più:
Il miglior Antivirus per Windows 7
PC lento cosa fare
Come risolvere l’esecuzione lenta di Safari su Mac OSX Yosemite

2 commenti

  • giovanni

    Ciao , se volessi invece trasformare un programma in un servizio si può fare? cioè ti spiego meglio , ho postbox che è per la lettura delle email solo che mi dimentico sempre di aprirlo e in esecuzione automatica mi infastidisce perchè si apre in tutto schermo , mentre invece vorrei che si avviasse come un servizio ( come quelli elencati in questo post ) in modo che se mi arriva una email lo so con la notifica … mi chiedevo se si potesse fare ho fatto anche uno script vbs ma me lo avvia sempre come app e non come servizio . grazie per le eventuali risposte

  • Giorgio Forti

    Attenzione.
    Seguendo questa ottimizzazione la funzionalità “Crea immagine di sistema” smette di funzionare restituendo un errore senza senso (scrive che non trova un file).
    Per riuscire a fare l’immagine ho dovuto rimettere i servizi iin automatico.
    Appemna scoprirò quale di questi è il responsabile posterò un altro messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *