Come Hackerare un Chat di WhatsApp?

Avete Bisogno di Hackerare un Account WhatsApp?
Di seguito potete trovare una Guida per Hackerare WhatsApp provvista di Istruzioni Complete!

Imparate come hackerare WhatsApp in alcuni semplici passaggi utilizzando questo tutorial facile da seguire e con cui è impossibile sbagliare. Dal momento che WhatsApp è diventato una delle applicazioni più usate per scambiare messaggi e media in maniera istantanea, è diventato anche il luogo ideale dove molti svolgono attività illecite. Di conseguenza, per sapere la verità sulle persone a volte non resta altro modo che hackerare il loro account WhatsApp.

Account WhatsApp

I Modi Possibili con cui Hackerare WhatsApp

I seguenti sono i soli due modi con cui è possibile hackerare un account WhatsApp:

1. Hackerare WhatsApp usando un’Applicazione Spia: Il Modo più Semplice

Anche se ci sono vari modi per hackerare Whatsapp, utilizzare un’applicazione spia è assolutamente il modo più semplice. Questo metodo non necessita di alcuna conoscenza regressa di hackeraggio o abilità tecniche per essere effettuato e perciò è più adatto alle persone comuni. Installare un’applicazione spia per hackerare WhatsApp è facile come installare una qualsiasi altra applicazione su un cellulare. Tra le molte applicazioni in circolazione, mSpy è una delle mie preferite per hackerare WhatsApp:

Funzionalità di mSpy:

  • Violare le Chiamate e i Messaggi di Testo.
  • Violare WhatsApp, Skype e altre famose applicazioni di messaggeria.
  • Localizzare la Posizione in tempo reale attraverso il GPS.
  • Spiare la Lista dei Contatti e le attività sui Web Browser.
  • Controllare le Email, le Immagini e i Video.
  • Funziona in Modalità Nascosta e non viene rilevato!
  • Non necessita di Root! (Rootare android)
Come Hackerare WhatsApp con questa Applicazione?
  1. Scaricate e installate l’applicazione sul telefono che si vuole controllare. Il processo non impiega più di un minuto.
  2. Dopo aver fatto ciò, l’applicazione registra silenziosamente tutte le attività di WhatsApp in modalità nascosta.
  3. Tutte le chat di WhatsApp registrate vengono inviate al vostro account online.
  4. Potrete visualizzare tutte le informazioni ovunque e in qualsiasi momento tramite il vostro account online.

Potete scaricare mSpy dal seguente link

Scarica mSpy

Compatibilità: Android, iPhone Apple, BlackBerry e Windows Mobile.

2. Hackerare WhatsApp imitando l’indirizzo Mac: Il Metodo Difficile

C’è un altro modo per hackerare WhatsApp conosciuto come il “Mac address spoofing”: bisogna imitare l’indirizzo Mac del cellulare bersaglio e utilizzarlo sul vostro telefono. Diversamente da quanto accade utilizzando delle applicazioni spia, questo metodo richiede del tempo e necessita di conoscenze tecniche per essere attuato. Per imitare l’indirizzo Mac del telefono bersaglio, seguite i passaggi elencati qui sotto:

  1. Individuate l’indirizzo Mac del telefono bersaglio del quale volete hackerare l’account WhatsApp:
    • Su Android: Entrate nelle Impostazioni —> Info sul telefono —> Stato—> Indirizzo MAC Wi-Fi
    • Su iPhone: Entrate nelle impostazioni—> Generali —> Info —> Indirizzo Wi-Fi
  2. Una volta ottenuto l’indirizzo Mac del telefono bersaglio, potrete imitarlo come spiegato nel post: Come imitare l’indirizzo MAC.
  3. Poi, installate WhatsApp sul vostro telefono utilizzando il numero di telefono bersaglio e verificandolo.
  4. A questo punto avrete una perfetta replica dell’account WhatsApp bersaglio e dovreste ricevere tutte le conversazioni e gli aggiornamenti anche sul vostro telefono.

Questo metodo di hackeraggio di WhatsApp necessita di abbastanza tempo e ha una minor percentuale di successo rispetto all’utilizzo di applicazioni spia. Perciò, se non avete abbastanza tempo e le conoscenze necessarie per attuare questo metodo, vi consiglio di usare mSPy per hackerare con successo l’account WhatsApp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *