Come aggiornare da Windows 10 32-bit a 64-bit

DOMANDA: Recentemente ho aggiornato il mio computer da Windows 8.1 a 32 bit a Windows 10 a 32 bit. Lo scorso fine settimana ho acquistato Windows 10 a 64 bit perché voglio fare l’upgrade da Windows 10 a 32 bit. Per l’aggiornamento, so che dovrò fare una reinstallazione completa. Detto questo, ogni volta che metto il DVD di Windows 10 nel mio sistema ed eseguo il setup.exe (tramite il mio desktop), dice ‘Questa applicazione non può funzionare sul vostro PC’. Come si esegue l’aggiornamento a Windows 10 a 64 bit? ”

La mia risposta:

Prima di rispondere alla domanda, ci sono alcune premesse che devo fare.

In primo luogo, devo sottolineare che Windows 10 a 32 bit e Windows 10 a 64 bit sono coperti dalla stessa licenza, il che significa che si è legalmente autorizzati a scaricare e installare Windows 10 a 64 bit da Microsoft senza spese (gratuitamente). Siccome si qualifica per la sua licenza gratuita per Windows 10 (per l’aggiornamento da Windows 8.1 a 32 bit a Windows 10 a 32 bit entro il primo anno di rilascio di Windows 10), dispone già di una licenza di Windows 10 valida, e quindi può installare Windows 10 a 64 bit senza spese. In altre parole, non c’era bisogno di acquistare Windows 10 a 64 bit.

Per quanto riguarda il messaggio di errore “Questa applicazione non può funzionare sul vostro PC” – ha ricevuto questo messaggio di errore perché il programma setup.exe di Windows 10 64-bit che si è tentato di eseguire è, appunto, a 64 bit, e non può essere eseguito all’interno del suo desktop Windows 10 a 32 bit . È perché i programmi a 64 bit non possono essere eseguiti su sistemi operativi a 32 bit, anche il contrario funziona: i programmi a 32 bit possono essere eseguiti all’interno di sistemi operativi a 64 bit.

Perché è richiesta una nuova installazione di Windows 10 a 64 bit

Per aggiornare da Windows 10 a 32 bit a Windows 10 a 64 bit, sarà necessario installare Windows 10 a 64 bit utilizzando il “metodo installazione pulita”. Ciò significa che si dovrà effettuare un backup del disco rigido (un backup di immagine del disco è preferibile), formattare il disco rigido, installare Windows 10 a 64 bit, quindi scaricare manualmente e reinstallare i programmi installati in precedenza, e quindi ripristinare i dati utente.

La ragione per cui una installazione pulita è necessaria è che Windows 10 a 32 bit ha i file del sistema operativo (in particolare, librerie a collegamento dinamico o file “DLL”) che si intrecciano con i file di tutti i programmi che avete installato; quando si modifica il sistema operativo a 64 bit, le DLL sono diverse e non sono più compatibili con i programmi installati. Ecco perché non è possibile installare Windows 10 a 64 bit sopra Windows 10 a 32 bit e mantenere i vostri programmi e dati installati intatti, che è anche il motivo per un’installazione pulita è necessaria.

Come Fare L’Upgrade da Windows 10 32-bit A Windows 10 64-bit

In sintesi, ecco i passi necessari da fare:

  1. Supponendo che la CPU è a 64 bit e quindi compatibile con Windows 10 a 64 bit, il primo passo è quello di eseguire il backup del computer prima di procedere con l’aggiornamento. Per questo, vi consiglio di utilizzare Acronis True Image perché può eseguire il backup dell’intero disco rigido, compreso il sistema operativo. Se qualcosa va storto con l’installazione a 64 bit di Windows 10 (prima o dopo l’installazione – forse a causa di una grave incompatibilità), è possibile ripristinare l’intero sistema di nuovo com’era prima. Anche se non è necessario ripristinare l’intero sistema, è comunque possibile utilizzare True Image per ripristinare la parte del backup contenente tutti i file dell’utente (come documenti, immagini, ecc) sul vostro nuovo sistema operativo, di cui avrete ancora bisogno dopo.
  2. Scaricate Windows 10 a 64 bit dal sito Web di Microsoft utilizzando lo strumento di creazione multimediale
  3. Riavviare il computer con il DVD di Windows 10 (o USB) inserito nel computer. Per aggiornare da Windows 10 a 32 bit a Windows 10 a 64 bit, è necessario riavviare il computer con il DVD di Windows 10 (o USB) inserito nel computer. Quando si vede “Premere un tasto per avviare da DVD o USB”, fare esattamente questo. Avviare l’installazione in questo modo eseguirà il programma di installazione di Windows 10 in modalità a 64 bit e consentirà di bypassare l’errore ‘Questa applicazione non può funzionare sul vostro PC’ che si aveva in precedenza quando si è tentato di eseguire dal desktop.
  4. L’installazione di Windows 10 dovrebbe iniziare; fare clic sul pulsante “Installa adesso”. Vi verrà chiesta una licenza di Windows 10 valida – si può saltare questa sezione dal momento che già installato Windows 10 a 32 bit, perché Microsoft ha un archivio permanente in cui il vostro computer risulta come già avente una licenza valida (a patto che il computer sia stato collegato a Internet in precedenza). La prossima volta che ci si connette a Internet con Windows 10 a 64 bit, Windows 10 si attiverà automaticamente.
  5. Una volta che si è installato Windows 10 a 64 bit, sarà necessario ripristinare alcuni dei vostri dati di backup, come documenti, immagini, ecc sull’unità. È possibile reinstallare Acronis True Image e scegliere un ripristino parziale per raggiungere questo obiettivo. Non fate un ripristino completo, altrimenti si tornerà al vecchio sistema operativo.
  6. sarà quindi necessario scaricare e reinstallare tutti i programmi installati in precedenza – assicuratevi di scegliere installatori per 64 bit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *