Archivio Categorie: Notizie

Niente Service Pack Per Windows 10; Il Supporto Giungerà al Termine nel 2025

Microsoft ha confermato che supporterà Windows 10 per almeno 10 anni. Quest’affermazione risponde ad alcune domande, ma ne genera al contempo di nuove.

La conferma arriva da una modifica apportata all’articolo Date importanti nel ciclo di vita di Windows. Nell’articolo viene spiegato con esattezza quando Microsoft cesserà di offrire supporto per ognuno dei suoi sistemi operativi. Le date che riguardano Windows 10 sono 13 Ottobre 2020 per quanto concerne la cessazione del supporto mainstream e 14 Ottobre 2025 per la cessazione del supporto extended.

Sebbene il supporto per XP sia già stato esteso varie volte (soprattutto per via della riluttanza di molti utenti ad aggiornare a Vista), lo schema che prevede cinque anni dopo la release per la cessazione del supporto mainstream, e altri cinque anni per la cessazione del supporto extended, sembra essere ormai diventato parte dei termini di Microsoft per quanto riguarda Windows. Tuttavia, come si può notare, le date di Windows 10 risultano indietro di qualche mese, considerando che il sistema sarà rilasciato la settimana prossima.

Migliorie alla Sicurezza di Windows 10 per Almeno una Decade

Il supporto mainstream si riferisce al periodo durante il quale Microsoft offre aiuto gratuito agli utenti che si trovano ad affrontare problemi relativi all’utilizzo di Windows. Durante questo lasso di tempo Microsoft sarà inoltre disponibile ad accogliere suggerimenti per migliorare il sistema o aggiungere funzioni, e non è da escludere che decida davvero di apportare le modifiche consigliate.

» Read more

Codice sconto kaspersky (pure 3.0, internet security e Antivirus 2015)

Kaspersky Internet Security 2015 è una soluzione tutto in uno per la sicurezza del tuo dispositivo. Ora con un nuovo, migliorato design, tempi di scansione più rapidi e protezione per le attività online.

lPro

Fantastico redesign: Il nuovo look la nuova usabilità di Kaspersky Internet Security sono da lasciare senza fiato. I quattro strumenti principale (Scansione, Aggiornamento, Safe Money e Controllo Parentale) sono ora disposti in una maniera più chiara, attraverso una semplice griglia 2 per 2. Quando passi il mouse su uno dei moduli questo si illuminerà di una tenue sfumatura, e se ci rimani sopra uscirà in pop-up. Ma le innovazioni non sono solo a livello cosmetico; Kaspersky ha rifinito l’intero flusso di lavoro fino al minimo dettaglio.

Questa nuova, elegante esperienza sia aggiunge alla già collaudata eccellenza Kaspersky nel design per la sicurezza.

Scansioni Rapide: Kaspersky Internet Security ha completato una scansione completa in circa 6 minuti e 2 secondi, attestandosi come uno dei prodotti più veloci in commercio.

Protezione di altissimo livello: In un test sulla protezione condotto da AV-Test nel Maggio 2014, Kaspersky Internet Security ha bloccato il 99,9% delle minacce, con lo 0,1% rimanente non compromettente per il sistema. L’unico prodotto antivirus che ha fatto meglio è stato Bitdefender. AV-Test ha promosso a pieni voti Kaspersky Internet Security con 6.0/6.0 in protezione, prestazioni e usabilità.

Quest’ultima versione offre ulteriore protezione contro l’uso non autorizzato delle webcam e ti invia delle notifiche ogni volta che ti connetti a delle reti Wi-Fi non sicure.

lContro

Add-on browser a sorpresa:  gli utenti potrebbero non andare pazzi per il nuovo add-on kaspersky per i browser. Tuttavia questo si collega alla tastiera virtuale per ostacolare i keylogger e inoltre ti dà l’allerta in tempo reale in caso di URL malevoli.

lConcludendo

Kaspersky Internet Security 2015 è la migliore versione vista finora e, cosa assai notevole, una delle applicazioni antivirus per Windows meglio progettate La versione dell’anno scorso offriva già un design e delle prestazioni superiori alla media, ma questa volta si sono proprio superati. Grandi prestazioni, velocità e un’usabilità all’altezza sia con il mouse che con il touchscreen rendono Kaspersky Internet Security una delle migliori scelte nel campo degli antivirus.

Kaspersky internet security è la versione migliore per l’utente privato. Sono inoltre disponibili Kaspersky antivirus o la versione Pure, puoi vedere in cosa differiscono su questo link:

Novità in questa versione:

Migliore Protezione:

  • Modalità Safe Money migliorata.
  • Novità: Protezione Web
  • Modalità Applicazioni Fidate migliorata.
  • Novità: Scanner di sicurezza Wi-Fi.

Migliori Prestazioni:

  • Ottimizzate le prestazioni sotto Windows 8 .
  • Velocizzata l’interfaccia grafica.
  • Consumo delle risorse del sistema più basso.

Migliore Usabilità:

  • Interfaccia grafica rinnovata.
  • Installazione e attivazione più facili.

Windows 10 sarà completato questa settimana

È un periodo molto occupato a Redmond, Washington dato che Microsoft si prepara a firmare la sua più ambiziosa versione di Windows creata fino ad oggi. Windows 10, che in questo momento è nelle fasi di test finale, dovrebbe essere completato questa settimana, secondo le nostre fonti interne.

Microsoft sta lavorando su Windows 10 da diversi anni e originariamente era chiamato ‘Threshold’, il sistema operativo è il follow-up di Windows 8, che ha ricevuto un’accoglienza tutt’altro che calorosa da parte dei consumatori. Windows 10 rompe col passato con un nuovo prezzo ‘gratuito’ per gli aggiornamenti, rendendo Windows un Servizio e il core di un sistema operativo che ora gira su tutti i dispositivi che Microsoft costruisce e supporta.

» Read more

Utilizzate un antivirus? La nostra ricerca mostra che probabilmente lo aggiornate manualmente

avast

Alla luce di storie di hacking, infestazioni di malware e milioni persi per truffe e phishing, IlMigliorAntivirus ha svolto una propria indagine sullo stato di sicurezza del PC desktop con il vostro aiuto; quello di voi lettori.
Abbiamo effettuato uno studio/sondaggio randomizzato, non scientifico che ha ottenuto più circa 50.000 risposte.

Sono state poste due domande: aggiornate il software su base regolare? (Per software si intende il vostro sistema operativo, il Java o il browser), e: siete consapevole che il software non aggiornato può lasciare il computer vulnerabile agli attacchi?

» Read more

L’uso di Antivirus su Mac è minore rispetto alla controparte Windows

OPSWAT, una società di software che fornisce soluzioni per proteggere e gestire infrastrutture IT, ha appena pubblicato il suo ultimo rapporto sulla quota di mercato, che comprende anche quella per i prodotti di condivisione di file peer-to-peer, nonché confronti dettagliati tra i dispositivi Mac e Windows. La ricerca ha esaminato in particolare l’uso del file sharing, software antivirus e RTP (Real Time Protection) tra gli utenti Windows e Mac.

Per la prima volta, questo rapporto include dati da dispositivi Mac, che consentono un confronto delle pratiche di sicurezza attuate tra gli utenti Windows e Mac. Nella sezione sull’uso di antivirus, il 75,5% degli utenti di Windows sono stati trovati ad avere almeno un prodotto antivirus installato rispetto al solo 50% degli utenti Mac, rivelando che molti dispositivi Mac vengono lasciati senza una protezione adeguata. Gli utenti Windows superano gli utenti Mac nell’uso di RTP, un’importante strumento per proteggere un dispositivo da malware e PUA (Potentially Unwanted Applications), con il 61% contro il 32,5%.

» Read more

Kaspersky: Windows è un Sistema Operativo Migliore di iOS, OS X e Android

Il russo Eugene Kaspersky, CEO e fondatore della società di sicurezza informatica Kaspersky Lab, ha dichiarato durante la conferenza sulla sicurezza AusCERT in Australia che Windows è un sistema operativo più sicuro rispetto a iOS, OS X e Android. L’esperto di sicurezza informatica ha anche aggiunto che Microsoft ha compiuto seri sforzi al fine di bloccare la maggior parte dei tipi di attacco e mantenere gli utenti protetti con il suo prossimo Windows 10.

Con la sua società di sicurezza Kaspersky Lab, che analizza più di 300.000 tipi di malware ogni giorno, l’azienda ha sviluppato modi avanzati nella prevenzione delle minacce che potrebbero influenzare i computer a livello globale. Questi hanno raccolto i dati dai loro 400 milioni di utenti attivi su campioni di virus e malware per generare statistiche che consentono loro di comprendere quali sistemi operativi sono i più vulnerabili dagli hacker.

» Read more

I prodotti antivirus per Linux a confronto

Anche se Linux è spesso visto come immune al malware, è ancora importante avere una protezione, in parte perché il malware Linux esiste, anche se è raro, e anche per evitare la trasmissione di virus a sistemi operativi più vulnerabili come Windows e Android.

L’organizzazione di test indipendente AV-Comparatives ha preso in esame le principali offerte anti-malware di Linux per valutare la loro facilità di installazione, le caratteristiche e altro.

Linux ha solo una quota del 1,5 per cento circa del mercato dei desktop, quindi ci sono relativamente pochi programmi antivirus volti a utenti domestici. Anche il software Linux è di solito installato tramite repository mantenuti dalla comunità che rendono più difficile per distribuire i malware.

» Read more

Windows 10: Data di uscita, Prezzo e requisiti di sistema

Oggi, in questo articolo, ci accingiamo a discutere della data di uscita di Windows 10, dei dettagli dei prezzi delle diverse edizioni di Windows 10 e dei suoi requisiti hardware minimi.

Quindi, senza perdere tempo, andiamo a discuterne in dettaglio:

Windows 10 Data di uscita (GA – General Availability)

Windows 10 sarà rilasciato al pubblico, questa estate il 29 Lug 2015, il che significa che la versione finale di Windows 10 (chiamato anche RTM – Released To Manufacturing) saranno disponibili sul mercato per l’acquisto e on-line per il download/aggiornamento dal 29 Luglio 2015.

» Read more

Elenco delle edizioni di Windows 10 (SKU)

Quasi tutti noi siamo consapevoli del prossimo sistema operativo di Microsoft, ossia Windows 10. Attualmente è in fase di sviluppo e in fase di test e una Anteprima gratuita Insider Build (precedentemente nota come Technical Preview) di Windows 10 può essere scaricata e installata tramite il seguente link:

Microsoft sta aggiornando regolarmente la versione di anteprima e l’aggiunta di nuove funzionalità al sistema operativo. Se non avete provato ancora Windows 10, è necessario scaricare e installare l’Anteprima Pubblica gratuita in un computer di prova o in una partizione del disco rigido al fine di provare le nuove funzionalità e una migliorata UI. È inoltre possibile installarla anche utilizzando un software di virtualizzazione come Virtual Box che non alteri la versione esistente di Windows.

» Read more

Firefox scansiona la cronologia degli utenti per consigliare siti pubblicitari

Nel moderno mondo di Internet in cui le pubblicità sono ormai ovunque, Mozilla sta per lanciare una nuova piattaforma per pubblicitari, chiamata “Titoli Consigliati”. Questa piattaforma sarà utilizzata dal popolarissimo browser della società, Firefox. Mozilla analizzerà la tua cronologia internet e le tue abitudini di navigazione, per poi farne uso al fine di suggerirti siti pubblicitari, che appariranno nella pagina “Nuova Scheda” di Firefox.

L’ultimo articolo pubblicato sul blog di Mozilla cita inoltre la raccolta delle informazioni degli utenti legata a questa nuova funzione.

Many consumers are increasingly weary of how their data is being collected and shared in the advertising ecosystem without transparency and consent – and complex opt-outs or unreadable privacy policies exacerbate this. Many users even block advertisements altogether. This situation is bad for users, bad for advertisers and bad for the Web.

Se un utente non desidera visualizzare i siti pubblicitari consigliati, può disattivare la funzione tramite le impostazioni di Firefox. Ma per chiunque sceglierà di utilizzare la funzione, un’infografica collegata al blog ci informa del fatto che i pubblicitari non riceveranno informazioni personali, bensì dati anonimi aggregati. Mozilla è inoltre responsabile dell’approvazione dei siti web consigliati che appariranno nella pagina “Nuova Scheda”.

L’articolo fa altresì notare che questa nuova funzione non conserva o condivide i dati personali, né si avvale dell’utilizzo di cookie. Mozilla ci tiene a precisare che i “Titoli Consigliati” sono controllati dall’utente, non sono diretti ad uno specifico target di pubblico e, cosa più importante, rispettano la privacy degli utenti.

La nuova funzione sarà ben presto lanciata da Mozilla in versione Beta, per essere poi ufficialmente implementata nel corso dell’estate.

1 2 3 4 16