Archivio Categorie: Come

Trasferimento di files tra dispositivi Android e Windows

Andrew Cheng ha chiesto un consiglio sul miglior modo di trasferire dei file tra il suo smartphone Android ed il suo PC Windows.

Il modo più ovvio e semplice è quello di collegare fisicamente il telefono alPC e poi fare un “copia – incolla” ). Ma il modo più ovvio non è sempre necessariamente il migliore o il più conveniente.

Ma cominciamo dal modo più semplice:usare il cavo micro usb come quello che probabilmente aveva il telefono in dotazione per collegare lo smartphone Android al computer. La prima volta che si esegue questa operazione potrebbe volerci un po’ di tempo, mentre windows carica i driver necessari.

Dopodiché, il dispositivo si comporterà come un disco rigido esterno. L’apertura dei file si esegue con Windows Explorer (File Explorer in Windows 8) e da li si possono copiare i file semplicemente trascinandoli da una cartella ad un’altra. » Read more

Come trovare e rimuovere file duplicate

Un buon software di ricerca di file duplicati vi aiuterà a ridurre i vostri livelli di spazzatura digitale. Può cercare file con lo stesso nome, le stesse dimensioni e/o l’esatto contenuto. Vi aiuta ad esaminare ciascun file e decidere quale conservare. Può ignorare i piccoli file, in modo che possiate concentrarvi sulle ridondanze più dispendiose.

Vi segnalerò due di questi programmi, entrambi gratuiti per l’uso commerciale.

Tutto considerato, raccomando Duplicate Cleaner Free della Digital Volcano. L’interfaccia attraente a tre tab permette al programma di fornire numerose opzioni senza affollarvi.

Quando preparate Duplicate Cleaner alla scansione del vostro disco, potete fargli esaminare o ignorare il contenuto dei file. Potete indicargli di considerare i file con lo stesso nome, con nomi simili, o di ignorare completamente i nomi. Può anche far corrispondere i file in base alle date di creazione e di modifica. Uno speciale tab Audio Mode vi aiuta a trovare duplicati della stessa canzone per titolo, artista e altri dati simili.

Duplicate Cleaner Free

Se il vostro disco rigido è talmente carico che esitate ad installare persino un programma di 5MB come Duplicate Cleaner Free, adoperate questa vecchia ma ancora utilizzabile versione di Easy Duplicate Finder. E’ portabile. Potete scaricarlo su un computer, metterlo su una penna USB, inserire la penna USB nel vostro PC ed eseguirlo senza mettere nulla sul disco rigido. Non è versatile e facile da usare quanto Duplicate Cleaner Free – o se è per questo, quanto la versione attuale di Easy Duplicate Finder, che è un’alternativa ragionevole a Duplicate Cleaner. » Read more

Come trasferire la vostra libreria di iTunes a uno smartphone o a un tablet Android

Gli smartphone sono essenzialmente dei lettori di musica portatili, per cui ecco come trasferire la vostra libreria di iTunes su un telefono o un tablet Android.

Dunque avete un nuovo smartphone o tablet Android e volete ascoltare la vostra meravigliosa collezione musicale su di essi, ma come diavolo fate a trasferire la libreria dal vostro computer al vostro dispositivo Android?

Fortunatamente il procedimento è piuttosto semplice perché i dispositivi Android appaiono sul computer come dispositivi di memorizzazione. Avrete bisogno per questo di un cavo da microUSB a USB standard che viene normalmente fornito con tutti i nuovi dispositivi.

Passo Uno

Collegate il vostro telefono (o tablet) Android al vostro PC. Potreste aver bisogno di indicare al telefono di operare in modalità MTP per trasferire i file.

trasferire la vostra libreria di iTunes a uno smartphone o a un tablet Android

Passo Due

Aprite una nuova finestra di Esplora risorse e navigate fino alla cartella della musica del vostro dispositivo. Nel mio caso la locazione è: Computer > G2 di Cristian > Memoria Interna > Musica. » Read more

Come cancellare canzoni dal tuo iPhone con iOS 7

Prima di tutto, è necessario sottolineare che, durante i nostri test non abbiamo trovato alcun tipo di musica che non fossimo riusciti ad eliminare dal nostro iPhone con iOS 7.0.4,tuttavia alcune persone hanno trovato delle canzoni che semplicemente non sono stati in grado di rimuovere direttamente dal proprio iPhone

Questo potrebbe essere dovuto a iTunes Match o la musica acquistata da iCloud, ma non possiamo replicare questo problema.

Indipendentemente dal fatto che la musica sia stata acquistata dallo stesso iPhone o sincronizzata da iTunes (sia acquistati da iTunes che copiate da CD), potremmo eliminare qualsiasi canzone. » Read more

Come scaricare video da YouTube sul tuo PC per guardarli dopo.

YouTube ha davvero qualcosa per tutti. In effetti, ci sono così tanti video caricati ogni minuto che non si può sperare di poter vedere neanche solo una frazione di essi.

Inoltre, diciamocelo: anche se si dispone di uno smartphone o tablet con 3G (o 4G) la connessione è raramente abbastanza veloce per lo streaming di un video in HD quando lo vuoi. O forse è semplicemente la mia esperienza il fatto di cercare di guardare i video di YouTube sul treno.

Comunque, ci saranno sempre momenti in cui non si dispone per niente di una connessione. Ecco quando è comodo avere i video scaricati sul computer. (Abbiamo anche guide su come scaricare i video di YouTube per Android e iPad)

Infatti, YouTube ha annunciato che permetterà il download di alcuni video prossimamente, ma mentre la funzione non è attiva (e potrebbe esserlo solo per app mobili) avrai bisogno di questo metodo. » Read more

Cos’è Windows.OLD? Come cancellare la cartella Windows.OLD

La cartella Windows.OLD è una cartella che di solito viene create durante un upgrade del sistema operativo Microsoft da una versione ad un’altra. Questa cartella contiene i file della tua precedente installazione di Windows che non sono necessari o non sono utili alla nuova versione. Non hai bisogno di tenere questi file, a meno che qualcosa sia andato storto nell’upgrade e tu abbia bisogno di tornare alla versione precedente.

Windows.OLD

Se non hai problemi di spazio, il nostro consiglio è quello di tenere la cartella Windows.OLD finche non sei certo e sicuro dell’upgrade e tutte le impostazioni siano giuste. Nel tuo caso, Windows 8.1 rimuoverà questi file automaticamente entro pochi giorni o altrimenti puoi farne a meno tu, facendo un Disk Clean-up. Per fare questo, vai alla schermata Start e digita Disk Clean-up. Il sistema operativo troverà l’applicazione per te. Esegui l’applicazione e seleziona l’unità che vuoi pulire. Apparirà con un piccolo logo di Windows come parte dell’icona. » Read more

Come entrare nel BIOS per cambiare le impostazioni del tuo PC o notebook.

Il BIOS (sigla in inglese che sta per Basic Input Output System) del tuo computer ha la funzione di controllare le funzioni basiche del tuo computer. Il BIOS possiede informazioni sull’ora, la data e le impostazioni come l’ordine di avvio (boot) e la velocità alla quale operano la memoria ed il processore. S’incarica anche di determinare quando un certo componente (come una porta USB ed il processore audio integrato)è attivato o disattivato.

La ragione più comune per accedere al BIOS è quella di voler cambiare l’ordine di avvio. Magari hai installato un nuovo disco rigido, o hai bisogno di avviare il sistema da un CD o da una chiavetta USB . In qualsiasi caso avrai bisogno di alterare la lista che determina l’ordine in cui il computer testa se il dispositivo scelto contiene il software necessario all’avvio.

Come accedere al BIOS

1. Premi il pulsante d’accensione del tuo PC ed attendi fino a che visualizzi un’immagine sul monitor. Premi il tasto che ti permette d’accedere al BIOS ripetutamente. I tasti più comuni sono “Del” o “Canc” o “F1”, ma alcuni sistemi usano o F2, F5 o F12. Tieni presente che alcune tastiere wireless (senza fili) potrebbero non funzionare fino all’avvio di Windows, prova quindi ad usare una tastiera tradizionale (col filo).

TASTIERA

2. Se non sai qual è il tasto che devi premere, stai attento al messaggio che appare sullo schermo durante il POST (Power-on Self-Test)che in pratica compare subito all’avvio e ti dice qual è il tasto giusto. A volte il messaggio scompare velocemente, quindi se non riesci a vederlo, riavvia il PC con i tasti Ctrl-Alt-Delete(Canc) insieme. Altrimenti tieni premuto il tasto di accensione finche il computer non si spegne. 

bios

3. Una volta nel BIOS, puoi usare i tasti di direzione (le frecce)per navigare lungo il menu. Di solito c’è una guida da qualche parte nello schermo che ti dirà come procedere per effettuare i cambiamenti, salvare i cambiamenti ed uscire dal BIOS. Esc o F10 sono i tasti che generalmente si usano per uscire.

bios

4. Una volta fatti i cambiamenti volute, assicurati di salvare le nuove impostazioni prima di uscire dal BIOS. Dovrebbe comparire una finestra (prompt) con un messaggio del tipo ‘Save changes before exiting: y/n?’(il che vuol dire: “Salvare i cambiamenti prima di uscire? SI/NO”). Premi il pulsante adeguato ed il computer si riavvierà.

bios

Come attivare l’app di Google per l’accesso alla localizzazione

google app localizzazione

Non tutti i telefoni Android vengono configurati con le app di Google attive per essere in grado di accedere ai servizi di localizzazione sul tuo smartphone o tablet, il che significa che le applicazioni come Google Maps sono abbastanza in esubero. Per risolvere questo problema è sufficiente attivare l’”accesso alla localizzazione” delle App di Google nelle impostazioni di Android. Ecco come si fa in Android Jelly Bean (attivando l’accesso alla localizzazione in altre versioni di Android il procedimento sarà simile a questo, ma non esattamente lo stesso).

Come rendere attivo l’accesso alla localizzazione nelle app di Google

Primo passo:

Dalla schermata iniziale sul vostro smartphone o tablet Android, le impostazioni di apertura – saranno un’icona a forma di chiave inglese a croce con un cacciavite tipo lo stemma sovietico. » Read more

Come attivare Windows Defender di Windows 8

Windows 8

Come ogni nuova versione di Windows, Windows 8 è più sicuro rispetto ai sistemi operativi che l’hanno preceduto. Questo è dovuto in gran parte a tre importanti miglioramenti: una maggiore enfasi sul UEFI l’ottimizzazione sicura dell’avvio, l’estensione del filtro SmartScreen in tutto il sistema operativo e l’inclusione predefinita di una versione più robusta di Windows Defender, che ora protegge contro tutti i tipi di il malware – non solo contro gli spyware.

Lo scopo maggiore di Windows Defender, però, non va molto d’accordo con i produttori di computer. Le ditte OEM fanno molti dollari con l’installazione di tali versioni di prova di McAfee, Norton e di altre suite di sicurezza che troverete in pacchetti integrati su PC pronti all’uso. L’installazione predefinita di Windows Defender minaccia quei soldi facili. » Read more

Come velocizzare un PC lento senza acquistare nuovi componenti hardware

Se un computer, una volta veloce, ha rallentato fino ad andare a passo d’uomo non puoi davvero incolpare l’hardware. Certo, puoi essere in grado di migliorare la velocità con l’aggiunta di RAM, l’aggiornamento della CPU o sostituendo il disco rigido con uno SSD. Ma nessuna di queste soluzioni – che costano denaro – affrontano il problema di fondo. L’hardware non è sottodimensionato. E’ sovraccarico.

Ripulire Windows molto probabilmente può accelerare un PC. E no, non ti sto suggerendo di reinstallare il sistema operativo. Ci sono correzioni meno drastiche da fare. » Read more

1 32 33 34 35